La Democrazia Cristiana può essere l’ago della bilancia delle Elezioni politiche del 2022 !

La Democrazia Cristiana può essere l’ago della bilancia delle Elezioni politiche del 2022 !

A cura di Giordana Di Giacomo (Roma)

giordana.digiacomo@dconline.info * cell. 333-9033937 *

Segretario nazionale del Dipartimento Ambiente – Foreste – Fonti Energetiche – Prevenzione calamità naturali della Democrazia Cristiana

Editorialista de IL POPOLO della Democrazia Cristiana

La Democrazia Cristiana può essere l’ago della bilancia delle Elezioni politiche del 2022 !

Sembra che andare al voto – a detta di taluni – sia stata una decisione nobile ed una scelta responsabile….

Decisione comunque presa in un momento epocale del tutto sbagliato, durante un periodo di Sanità “sotto pressione” così come lo sono le Amministrazioni Comunali per il riciclo e lo smaltimento dei rifiuti, con un tasso di povertà mai registrato prima di oggi, con i commercianti costretti a chiudere, le utenze di prima necessità con aumenti stellari.

Oltretutto i Signori governanti e governatori hanno pensato bene di aggravare la situazione già gravosa sotto molteplici aspetti ed hanno inviato armi all’Ucraina e messo sotto sequestro beni extra lusso russi.

La domanda che sorge spontanea è se veramente non si può fare di più e meglio?

Siamo sicuri che le energie rinnovabili sono sicure veramente per l’ambiente?

E se è vero che grazie alle rinnovabili si riesce ad abbassare il prezzo dell’energia, come mai la bolletta della luce è crescita più del doppio?

Siamo sicuri che i pannelli solari, le pale eoliche e gli impianti geotermici, non provocano l’aumento del riscaldamento globale e di conseguenza la grave siccità, e inquinamento?

Hanno venduto troppe automobili inquinanti ed hanno inquinato per costruire troppe automobili, che hanno riempito le strade ed inquinato l’aria che ormai è irrespirabile.

Un “Volume” di immigrazione mai visto ha riempito le città metropolitane di nuovi stranieri residenti, alcuni in regola ed altri no.

E nonostante questo i flussi sono in aumento.

Potremmo continuare a non finire con temi come quello delle pensioni di invalidità pietose; degli stipendi esagerati dei politici e degli Amministratori Delegati; con la problematica della disoccupazione “dimenticata”; all’errore sulla certificazione ISEE richiesta come documento per partecipare ai concorsi e per richiedere bonus.

È difficile governare un Paese come l’Italia, specialmente perché non si vivono certi valori, nei cuori degli stessi politici che cambiano il colore delle bandiere, cambiano scrivania, cambiano città, i loro valori.

Solo le loro emozioni, quelle non cambiano mai.

La Democrazia Cristiana oggi è l’unica a rivalutare i valori tramandati dai nostri Padri, l’unica forza politica che in passato ha fatto grande l’Italia mettendo al primo posto la Famiglia, il Lavoro, la Sanità e l’aspetto pensionistico meritato dai padri di famiglia per vivere anche in vecchiaia dignitosamente.

La Democrazia Cristiana può essere l’ago della bilancia di queste elezioni.

Se sei nato prima degli anni ’70 sicuramente voterai DC anche Tu !

 

     *********************************************************************************** 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

     *********************************************************************************** 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando
Fernando
3 mesi fa

Ho sempre votato Dc, sono e sarò sempre democristiano. La Democrazia Cristiana è il partito delle libertà invalicabili, della democrazia, del progresso e della libertà
Può e deve giocare un ruolo determinante come ha sempre fatto per il bene del Paese.
Fernando Ciarrocchi

Fernando
Fernando
3 mesi fa

Volevo scrivere libertà inalienabili non invalicabili. Il t9 spesso fa solo. Scusate
Fernando Ciarrocchi