Incontro Programmatico dei gruppi di opposizione a Torre del Greco (Na)

Incontro Programmatico dei gruppi di opposizione a Torre del Greco (Na)

Incontro Programmatico dei gruppi di opposizione a Torre del Greco (Na).

Si è svolto venerdì 23 aprile 201 l’incontro programmatico dei gruppi di opposizione all’attuale Amministrazione Comunale di Torre del Grec.

Erano presenti all’incontro la Segretaria cittadina del partito Lega Salvini premier nella persona di Maria Gabriella Palomba; il Segretario cittadino della Democrazia Cristiana Michele Battiloro; il Segretario cittadino della svolta, consigliere comunale Ciro  Piccirillo (in rappresentanza delegata anche dei consiglieri comunali Simone Gramegna e Gargiulo Salvatore) ed  il consigliere comunale Luigi  Caldarola, che rappresentava anche – con delega – il consigliere comunale Pasquale Brancaccio.

Nell’ordine del giorno dell’incontro c’erano soprattutto le problematiche ed i fallimenti dell’attuale amministrazione comunale capitanata dal Sindaco Giovanni Palomba incapace di Governare con rispetto una delle citta ‘ piu’ belle della campania con circa novantamila abitanti.

Da quando si sono insediati Torre vive un ondata di degrado senza precedenti da quando esiste la Repubblica italiana: strade sporche, spazzatura da per tutto, con discariche in ogni angolo della  citta’,   sanita’ quasi inesistente, uffici pubblici, anagrafe  ecc ecc chiusi per mancanza di personale, ospedale Maresca inefficiente ecc.ecc.

Pochi giorni fa si e’ votato il bilancio comunale e i consiglieri eletti di opposizione nelle persone del candidato sindaco di centro destra MELE con i candidati della stessa coalizione nelle persone  di Tabernacolo (fratelli D’Italia), e Spierto e Mirabella ass, nettezza urbana  (Forza Italia)  hanno votato a favore del bilancio poco trasparente di questa amministrazione fallimentare, senza dignità e rispetto verso il popolo torrese che a maggioranza avrebbe voluto un commissariamento e nuove elezioni amministrative, visto anche gli ultimi casi di compravendita di voti e con gli arresti di vari consiglieri di maggioranza accaduti.

Un Sindaco che senza rispetto chiude le porte in faccia agli elettori che lo hanno fatto eleggere mettendo  all’opposizione i consiglieri di maggioranza eletti nella sua coalizione e aprendosi a chi non aveva creduto giustamente nei suoi progetti fallimentari.

Non può essere un sindaco all’altezza della quarta città per numero di abitanti della provincia di NAPOLI, un sindaco che tradisce i propri elettori deve solo andare a casa, e per questi motivi  le segreterie cittadine di ‘opposizione del centro destra nelle persone di Michele Battiloro D.C. e Maria Gabriella Palomba si sono riuniti con i vari consiglieri comunali di opposizione sperando che le segreterie cittadine di Forza Italia e Fratelli D Italia  espellano definitivamente dai loro partiti i consiglieri che hanno aderito all’attuale amministrazione di centro sinistra di Torre Del Greco.

Ed intanto si sono dati appuntamento a data da destinarsi con un incontro tra  forze politiche di opposizione e associazioni territoriali per programmi costruttivi e futuristici ed eventuali misure da adottare per cercare di far ragionare il sindaco Giovanni Palomba  e indurlo a fare la cosa più giusta per il bene della città cioe DIMETTERSI !