INAUGURATA (TELEMATICAMENTE) AD ASCOLI PICENO MARTEDI’ 1 DICEMBRE 2020 LA NUOVA SEDE CENTRALE DELL’UFFICIO NAZIONALE DEL TESSERAMENTO ALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

INAUGURATA (TELEMATICAMENTE) AD ASCOLI PICENO MARTEDI’ 1 DICEMBRE 2020 LA NUOVA SEDE CENTRALE DELL’UFFICIO NAZIONALE DEL TESSERAMENTO ALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA
Francesca Celentano

A cura di Francesca Celentano (Ascoli Piceno) *

francesca.celentano@dconline.info * 346-0083071 *

Segretario regionale del Movimento femminile e per le Pari Opportunità / Settore Giovani della Democrazia Cristiana della regione Marche.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

< INAUGURATA (TELEMATICAMENTE) AD ASCOLI PICENO MARTEDI’ 1 DICEMBRE 2020 LA NUOVA SEDE CENTRALE DELL’UFFICIO NAZIONALE DEL TESSERAMENTO ALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA >

Ieri (lunedì 1 dicembre 2020), alle ore 15.00, ha avuto luogo la preannunciata breve ma significativa cerimonia di inaugurazione della nuova sede centrale dell’Ufficio nazionale Tesseramento aalla Democrazia Cristiana che – come è ormai noto – è ubicata in Viale Benedetto Croce n. 11, ad Ascoli Piceno.

E’ stata senz’altro per tutti noi una cerimonia abbastanza “strana”, abituati come siamo al contatto personale ed al vederci di presenza, come da consolidata tradizione democratico cristiana (non solo).

Ma tant’è. Ormai ci dovremo abituare a questo nuovo modo di comunicare ed anche se il distanziamento sociale (si spera) verrà allentato in un prossimo futuro, dobbiamo fare ormai a questa rivoluzione tecnologica che causa anche la pandemia ha ricevuto una impressionante acellerazione.

Un’immagine del centralissimo Viale Benedetto Croce ad Ascoli Piceno dove è ubicata la nuova sede centrale dell’Ufficio nazionale Tesseramento D.C

Ed anche la Democrazia Cristiana dunque si attrezza con impegno a questi tempi nuovi che ci attendono (anzi …sono già ben cominciati) e quindi dovremo acquisire con impegno nuove metodologie e nuovi strumenti di comunicazione senza i quali non potremo essere così presenti e significativi come la allarmante situazione italiana richiede.

Gli onori di casa sono stati naturalmente svolti da Laura Allevi (Ascoli Piceno), Segretario nazionale del Movimento Femminile e per le Pari Opportunità della Democrazia Cristiana; Segretario generale dell’Ufficio nazionale Tesseramento D.C.; Segretario politico regionale della D.C. della regione Marche.

Un’altra immagine di Viale Benedetto Croce – ad Ascoli Piceno – che si trova nelle immediate vicinanze della Stazione ferroviaria centrale

Presente anche, in collegamento telematico il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri (Udine), nonchè numerosi altri dirigenti nazionali e territoriali della D.C. che non hanno voluto far mancare la loro presenza a questo breve ma importante momento che segna un passo importante nella crescita della presenza politica ed organizzativa della Democrazia Cristiana italiana.

Laura Allevi (Ascoli Piceno)

Lo ha sottolineato chiaramente Laura Allevi che ha anche rimarcato come avere a disposizione, a livello nazionale, un centro operativo per il Tesseramento alla D.C. efficiente ed organizzato sarà di grande importanza sotto molteplici punti di vista.

A maggior ragione in tempi di pandemia allorquando, impediti o perlomeno non certo facilitati nei contatti personali che finora sono stati alla base della cosiddetta azione di proselitismo che da sempre ha animato il partito dello scudocrociato, è necessario avere a disposizione un “centro di raccolta dati” in grado di fornire tutte quelle informazioni necessarie a favorire quel processo di crescita del partito della Democrazia Cristiana.

Un processo di crescita avvertibile in maniera sempre più nitida e che si va consolidando – grazie al Cielo – su tutto il territorio nazionale.

Raccolta di tessere alla Democrazia Cristiana il cui archivio sarà conservato nella Sede nazi.le Tesseramento D.C. di Ascoli Piceno.

Laura Allevi ha anche espresso compiacimento, quale Segretario politico regionale della Democrazia Cristiana delle Marche, che una struttura territoriale, ubicata in quel di Ascoli Piceno, sia assurta a valenza di livello nazionale, ancorchè in un ambito specifico come quello delle Tesseramento al partito della Democrazia Cristiana.

Un tanto anche perchè Ascoli Piceno – ed anche l’intero territorio piceno – è sempre stata una roccaforte democristiana e l’auspicio è che presto lo ritorni ad essere. Aver individuato la sede D.C. di Ascoli Piceno quale punto di riferimento nazionale del Tesseramento alla Democrazia Cristiana è una decisione che senz’altro di gratifica molto ed anche ci responsabilizza.

Angelo Sandri e Laura Allevi durante la videoconferenza della Democrazia Cristiana.

Il Segretario nazionale della D.C. Angelo Sandri, all’esordio del suo intervento, ha voluto iniziare con la recita della preghiera del < Padre nostro >, per ricordarci il forte collegamento con l’ispirazione cristiana che il nostro agire politico deve pur sempre mantenere.

E’ stata usata la nuova versione della preghiera, con una traduzione più consona nella lingua italiana del testo evangelico sostituendo il < non ci indurre in tentazione > con il più esatto < non abbandonarci alla tentazione > così come ormai stabilito anche nella liturgia della Chiesa cattolica.

Un’immagine della nuova metodologia di incontro ai tempi del covid-19

A proposito di Tesseramento D.C. Angelo Sandri ha voluto sottolineare la fondamentale importanza di questa adesione, sia sotto il profilo politico, che giuridico, che organizzativo e -da uyltimo – anche amministrativo.

I risultati che sono stati ottenuti in questo 2020, nonostante la pandemia, sono stati davvero molto incoraggianti ed al termine del 2020, quando verranno tirere le somme del lavoro svolto in questi mesi, avremo senz’altro delle importanti sorprese.

Un sentito grazie è stato dunque rivolto a Laura Allevi, che sta promuovendo in maniera instancabile il progetto di rilancio politico ed organizzativo del partito dello scudocrociato ed anche al suo “team” di collaboratori che hanno assicurato la loro presenza e la loro fattiva collaborazione nella sede nazionale dell’Ufficio Tesseramento D.C. che senz’altro sarà una sede “pilota” prodromica di tante altre importanti iniziative per lo sviluppo e l’organizzazione della D.C. in Italia (e non solo).

Al termine dell’incontro Laura Allevi non ha voluto far mancare il classico brindisi che è stato effettuato nei locali della sede dell’Ufficio Tesseramento nazionale D.C. di Ascoli Piceno.

Interpellato in merito al brindisi e se foss estato di suo gradimento il Segretario nazionale D.C. Angelo Sandri ha dichiarato che si è sentita in maniera molto nitida lo stappare la bottiglia di spumante (doverosamente italiano), mentre il sapore dello spumante stesso è stato piuttosto evanescente…. la modalità telematica del brindisi non ha reso giustizia alla qualità del prodotto!

*************************************************************************

A cura di Francesca Celentano (Ascoli Piceno) 

francesca.celentano@dconline.info * 346-0083071 *

Segretario regionale del Movimento femminile e per le Pari Opportunità / Settore Giovani della Democrazia Cristiana della regione Marche.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments