IL SALUTO DI FRANCO CAPANNA (TERAMO) AL COMITATO REGIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA SICILIA.

IL SALUTO DI FRANCO CAPANNA (TERAMO) AL COMITATO REGIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA SICILIA.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * di FRANCO CAPANNA *

Quest’oggi (28-07-2018) a Caltagirone (provincia di Catania) ha luogo una riunione del Comitato regionale della Democrazia Cristiana della regione Sicilia.

Sono convinto che nel corso dell’incontro sarà tracciato un itinerario di senso che assecondi il nostro bisogno di sicurezza e felicità. Vi è in campo gente di valore, come il Vice-Segretario regionale Vicario della D.C. Sicilia  dott.ssa Gabriella Scalas, con la quale ho avuto modo di instaurare un dialogo molto costruttivo, sia pur a distanza ed in via telefonico/telematica.

Sicuramente non è intenzionata a mettere in pausa ogni progetto o rimandare indefinitamente ogni scelta veramente importante e sostenuta adeguatamente dall’ottimo Segretario nazionale D.C. Angelo Sandri molto determinato,  come tanti in D.C., dove non mancano aggressività, determinazione, progetti nuovi e validi come ad esempio “lo sportello del cittadino e delle imprese”.

Ma tante altre persone oggi faranno sentire la loro voce e si tratta senz’altro di persone molto valide e per bene.

Si tratta di un impegno infaticabile, di piccoli mattoni, per un edificio dinamico, vincente, competitivo, come quello che la Democrazia Cristiana intende realizzare. Dunque un progetto da eroi e fuoriclasse, contro il “mare magnum” della mediocrità imperante e del menefreghismo dilagante.

Mi è stato anche anticipato che, tra i tanti e molteplici argomenti che il Comitato regionale della D.C. della Sicilia affronterà nella giornata odierna, vi sarà anche quello di approfondire ed organizzare iniziative concrete a sostegno delle suore claustrali, sottoposte ad una vera e propria persecuzione di carattere – a questo punto – non solo burocratico.

E’ mio auspicio, ma anche della Segreteria politica nazionale della D.C. che si è espressa più volte in tal senso, che si trovino forme di concreta vicinanza a delle persone che tanto si sono sacrificate per una scelta di amore verso nostro Signore, verso la Chiesa, verso tutta la società.

Il nostro invito è che proprio dalla Sicilia parta questa azione di sostegno e di solidarietà e che essa si estenda a tutto il territorio nazionale, coinvolgendo i vari organismi della Democrazia Cristiana che potranno essere valido “volano” per una battaglia di civiltà e di libertà, esprimendo una solidarietà che ha grande valore morale.

Franco Capanna – Teramo – sindacalista

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments