“IL POPOLO”  DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA: OCCASIONE DI CONFRONTO E DI DIALOGO PER TUTTI I NOSTRI LETTORI ! * www.ilpopolo.news *

“IL POPOLO”  DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA: OCCASIONE DI CONFRONTO E DI DIALOGO PER TUTTI I NOSTRI LETTORI ! * www.ilpopolo.news *
Filippo Bongiovanni (Firenze)

A cura di Filippo Bongiovanni (Firenze)

filippo.bongiovanni@dconline.info * cell. 345-2398699 *

Segretario Organizzativo nazionale della Democrazia Cristiana 

Vice-Segretario nazionale Dip. Per la Tutela del cittadino e per i Diritti Umani

Segretario politico regionale della Democrazia Cristiana della regione Toscana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< “IL POPOLO”  DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA: OCCASIONE DI CONFRONTO E DI DIALOGO PER TUTTI I NOSTRI LETTORI ! * www.ilpopolo.news * >

Angelo Sandri – Direttore Resp. de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana

Il nostro giornale democristiano < IL POPOLO > – organo ufficiale della Democrazia Cristiana ha cominicato con rinnovata vigoria ed entusiasmo la propria attività giornalistica del nuovo anno 2023.

Avrete senz’altro notato l’aumentare degli articoli che quotidianamente vengono pubblicati sul sito internet del giornale di cui all’indirizzo telematico www.ilpopolo.news.

Dott. Fernando Ciarrocchi (Ascoli Piceno)

Essi ormai fluttuano ogni giorno da 6 a 12 con un considerevole aumento rispetto alla media degli anni precedenti.

In aumento anche il numero di collaboratori giornalisti che assicurano la loro preziosa collaborazione la quale assicura al giornale un livello qualitativo ogni giorno più valido.

Infine un’ultima annotazione concerne la posssibilità, ormai consolidata nel tempo, che assicura ai lettori del giornale la possibilità di scrivere in merito agli articoli che quotidianamente vengono pubblicati le proprie considerazioni su quanto si è potuto leggere e questo direttamente sul sito in cui il nostro giornale viene quotidianamente pubblicato (www.ilpopolo.news).

Dora Cirulli (Roma)
Natascia Pizzutti (Udine)

Una opzione che un numero sempre crescente di lettori sta sfruttando e che assicura un bel dibattito – diciamo in diretta telematica – che rende sempre più appetibile ed interessante la lettura del nostro quotidiano.

Lorenzo Raniolo (Gela/CL)

Per gli amanti della statistica osserviamo che in questo primo periodo dell’anno sono stati pubblicati di media una ventina di commenti al giorno, anch’essi dunque in netto aumento rispetto al passato.

C’è però anche da dire che al momento non tutti i nostri lettori e che seguono le attività del nostr5o giornale sono ancora a conoscenza del tutto a conoscenza di questa notevole ed importante opportunità.

Giordana Di Giacomo (Roma)
Nicola Zuin (Venezia)

E così molti continuano a commentare gli articoli solo di seguito al < LINK > con cui un articolo appare nelle varie “chat” del nostro partito o sui vari social che fanno riferimento alla Democrazia Cristiana.

Giovanni Paolo Deidda (Roma)
Gabriella Fardella (Roma)

Osserviamo peraltro che un commento pubblicato sulle chat o sui social è destinato ad essere cancellato entro breve tempo.

Operazione questa assai necessaria (per non dire indispensabile) se non si vuol sovracaricare il proprio telefonino correndo il forte rischio di un inwevitabile appesantimento dello stesso fino addirittura ad un suo non funzionamento).

Mioara Done (Roma)

Il commento scritto sul nostro giornale (o perlomeno anche sul nostro giornale) rimane invece ad “imperitura” memoria nell’archivo dello stesso giornale < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana ( www.ilpopolo.news ).

Rodolfo Concordia 
Pecorario Emanuela (Roma)

L’invito pertanto è quello di voler usufruire di questa assai valida opportunità che permette un dibattito libero e democratico tra la Redazione giornalistica de < IL POPOLO > ed i propri lettor.

Questo fatto potrà dunque incrementare un interessante dibattito che senz’altro potrà essere di comune utilità, nonchè sarà rispondente alle finalità che ovviamente anche il nostro giornale indubbiamente si propone di ptoer raggiungere.

Vi terremo senz’altro debitamente informati sugli sviluppi di questa importante iniziativa.

    **************************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

    **************************************************************************************

2 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Enrico Migliardi
Enrico Migliardi
20 giorni fa

A chi possa interessare il mio parere, devo dire che l’iniziativa è del tutto positiva.
Un collegamento con l’Organo di diffusione generale della stampa sarebbe utile per dare voce e far conoscere a tutti i quotidiani il pensiero DC.
Enrico Migliardi

Fernando
Fernando
20 giorni fa

Filippo buongiorno. Grazie. Vedo con sincero piacere che siamo davvero una bella squadra capitatanata con autorevolezza, professionalità, accoglienza, disponibilità, grande umanità e lungimiranza dalla nostra guida, l encomiabile Dott.Angelo Sandro, nostro Direttore e Segretario Politico Nazionale del nostro partito la Democrazia Cristiana

Franco
Franco
20 giorni fa

Buongiorno a tutti.
Lodevole l’iniziativa di scritti all’oggetto del presidente Angelo Sandri e di Filippo Bongiovanni.
Io stesso ho avuto il piacere di scrivere cica 200 articoli.
Non mi stanco relazionare che gli scritti sono buoni e generi letterari fondamentali per il progresso e relazioni costruttive del singolo a beneficio della collettività.
Ma un distinguo è d’obbligo.
Proporre una idea o denunciare abusi o altre negatività è impegno poi da sviluppare in azioni concrete o si richiama il nulla.
Ricevo complimenti che definisco inutili tipo ” complimenti che belle cose leggo”!
Servono questi elogi? No!

ESEMPIO.

Di recente ho scritto molto sul caso Jeff Bezos che si è impossessato per profit suo personale di miei pezzi con vendita su sua creazione Amazon in guadagni fraudolenti ma non un professionista vuoi avvocato o monsignore sia fuori DC o interno ha dato un minimo di contributo o perché non leggono o menefreghismo totale.
La mia risposta al magnate americano non è stata una richiesta di denaro alla mia persona che sarebbe stata legittima ma aiuti di pozzi d’acqua pane medicinali ai bambini che muoiono per mancanza di aiuti concreti.
Sono passati oltre quattro mesi e mi dicono i missionari sul posto che ogni ora muore un bambino per mancanza di generi alimentari e medicine dal costo minimo del tipo antibiotico per sconfiggere una polmonite che riempie di liquidi i polmoni o ciechi per non riuscire togliere le infezioni.
Il governo della Meloni neppure si degna di una risposta e non si fa parte attiva come neppure il Vaticano risponde e neppure cardinali cui inviate mail.
Ma neppure in DC purtroppo nessun aiuto!
Nessuno pensa ad una colletta da inviare ai missionari e comodo scrivere un articolo di senso nobile per poi finire qui il supporto.

Si sono scoraggiato!

La comunità Italo- canadese mi diede il titolo di personaggio dell’anno non tanto per gli scritti ma opere firmate nel sociale tutt’ora operative in favore degli. ultimi o svantaggiati e a qualcuno risulto ‘ antipatico’ per averlo riferito ma ingiusto perché tali opere nel sociale sono il frutto di enormi sacrifici personali!
Dunque azioni a seguire ai buoni propositi degli scritti o tutto si riduce a ipocrisie.
Non sono migliore di nessuno ma solo un giusto che cerca dare il proprio contributo ad una società che piuttosto sorda e cieca.
Questo scritto certo è ancora perdita di tempo ma non importa un giorno porterò un sacco con qualcosa nel giorno del Giudizio e tanti ipocriti il loro sacco vuoto!
Ad ognuno la sua ricompensa.
By Franco Capanna.

Franco Capanna
20 giorni fa
Reply to  Franco

Vedi Presidente Angelo Sandri che nessuno si degna di una minima nota di risposta!
Per quanto mi riguarda adesso non mi può fregare di meno perché presto taglio i ponti con gli inutili e dannosi.
A breve mi ritiro e farò il pensionato come mia natura nell’aiuto gli indigenti pur modesto economico ma l’orgoglio di opere firmate a loro favore.
Ok grazie cmq.
Ricordo che ho portato nel mondo lo stemma DC ma non è stato compreso il caso Jeff Bezos.