Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca: “Uno e triplo” !

Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca: “Uno e triplo” !
Dott. Michele La Cerra (Napoli)

A cura di Dott. Michele La Cerra (Visciano / in provincia di Napoli)

michele.lacerra@dconline.info * Cell. 338-3734479 *

Segretario Organizzativo provinciale della Democrazia Cristiana della provincia di Napoli

Segretario politico della Democrazia Cristiana di Visciano (NA)

< Il Governatore della Campania Vincenzo De Luca: “Uno e triplo” !

La Commissione antimafia del Parlamento italiano ha ufficialmente chiesto a Calabria, Campania, Sicilia e Valle d’Aosta gli elenchi dei nominativi di coloro che sono stati vaccinati come iscritti nella categoria <altro>.

Queste regioni infatti risultano avere numeri molto più alti, rispetto alla media nazionale, nella cosiddetta categoria < altro>.

Ma l’On. Nicola Morra, Presidente della Commissione antimafia del Parlamento italiano, non troverà De Luca nell’elenco “altro”.

De Luca non è certo uno e trino: al massimo potrebbe essere “uno e triplo”,

Aveva partato dei  miracoli che diceva di voler compiere per salvare la regione Campania, ma di miracoli però non ne abbiamo visto nemmeno uno.

Ma in compenso abbiamo potuto constatare come sia stato triplo il numero dei cosiddetti “furbetti” del vaccino, in maggioranza amici suoi.

Come anche sia stato triplo il numero di giorni in zona rossa – in regione Campania – rispetto alle altre regioni d’Italia.

Come triplo sia stato il numero dei contagi; triplo il numero di giorni di chiusura delle scuole, triplo il numero delle attività fallite, triplo il coefficiente di perdita del PIL.

Nessun miracolo invece….., ma solo delusioni …..

Triplo, quadruplo, quintuplo è il suo disastro nella gestione dell’emergenza. Tutt’altro che furbetto !

 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Pagina facebook de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana *

< IlPopolo-News >

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments