Il Dott. Vincenzo Varagona è il nuovo presidente nazionale UCSI (Unione stampa cattolica italiana)

Il Dott. Vincenzo Varagona è il nuovo presidente nazionale UCSI (Unione stampa cattolica italiana)
Dott. Fernando Ciarrocchi

A cura del Dott. Fernando Ciarrocchi

Monteprandone (Ascoli Piceno)

fernando.ciarrocchi@dconline.info  * Pers. 347/2577651

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

Il Dott. Vincenzo Varagona è il nuovo Presidente nazionale dell’U.C.S.I. (Unione Cattolica Stampa Italiana)

Il nuovo Presidente nazionale dell’U.C.S.I. Vincenzo Varagona

Vincenzo Varagona, noto volto televisivo del TGR della regione Marche, nell’ambito del quale ricopre con professionalità l’incarico di Vice-Capo redattore, è il nuovo Presidente nazionale dell’U.C.S.I. (Unione Cattolica Stampa Italiana)

Sessant’anni, originario di Lecco, ma da tempo marchigiano di adozione, in quanto risiede ad Ancona, Vincenzo Varagona è stato per dieci anni Presidente dell’U.C.S.I. della Regione Marche e collabora tuttora con il quotidiano cattolico “Avvenire” e con il settimanale “Famiglia Cristiana”.

Vincenzo Varagona, è un  noto e apprezzato giornalista non solo a livello regionale, ma anche nazionale, ed ha un solido profilo di comunicatore in ambito ecclesiale.

Arriva alla carica più alta della stampa cattolica italiana dopo esserne stato Consigliere nazionale uscente.

La scelta è scaturita al termine del XX Congresso nazionale dell’Unione Cattolica Stampa Italiana, svoltosi a Roma, dal 24 al 26 settembre 2021 ed intitolato “Un nuovo inizio per l’informazione”.

La past President dell’U.C.S.I. Vania De Luca

Vincenzo Varagona succede a Vania De Luca, che era stata eletta Presidente nazionale U.C.S.I. nel precedente Congresso nazionale svoltosi a Matera nel 2016.

Oltre a Vincenzo Varagona sono stati anche eletti quali Vice-Presidenti nazionali Luciano Regolo e Maria Luisa Sgobba.

La copertina dell’opera letteraria < Il Muratore di Dio >

<< Il mio impegno – ha dichiarato il neo Presidente – è quello di proiettare l’U.C.S.I. nel futuro del panorama informativo italiano, puntando sulla formazione e l’aggiornamento professionale non tralasciando importanti progetti di occupazione giovanile >>.

Vincenzo Varagona è autore di numerose pubblicazioni che affrontano il tema della comunicazione “vivisezionata” da varie prospettive.

Frate Mago, al secolo Padre Gianfranco Priori, con il Santo Padre Papa Francesco.

Citiamo tra queste “Pollicino nel bosco dei media” in cui l’autore espone come educare i bambini ad un uso corretto dei mezzi di comunicazione (Paoline, 2007).

Tra i più recenti menzioniamo “Il muratore di Dio: Padre Pietro Lavini” ed anche “Il monastero di San Leonardo” (2016, Paoline).

Un’immagine dei Congressisti nella Basilica di San Pietro in Vaticano dopo la celebrazione eucaristica con la quale si sono conclusi i lavori del XX Congresso naz.le UCSI a Roma.

Citiamo infine anche “Frate Mago: annunciare il Vangelo con gioia” (Paoline, 2018) in cui racconta la vicenda del frate cappuccino Gianfranco Priori, abile – fin da giovane – con le carte che utilizza come momento di svago durante le missioni, affiancandole a un’intensa opera caritativa, specie in Africa.

Il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana e Direttore responsabile de <IL POPOLO> Dott. Angelo Sandri, ha voluto esprimere – anche a nome di tutto il partito dello scudocrociato – le più vive congratulazioni al noto giornalista marchigiano Vincenzo Varagona per il suo nuovo prestigioso e meritato incarico nazionale.

Angelo Sandri (Udine)

Unitamente all’augurio che possano trovare compimento gli auspici espressi in sede di XX Congresso nazionale dell’U.C.S.I. rilevando che una corretta < Comunicazione >, espressa con obiettività ed un sano rigore deontologico è alla base di un equilibrato sviluppo della nostra Società nell’ambito della quale la Comunicazione ha un ruolo sempre più fondamentale.

Angelo Sandri ha colto anche l’occasione per ricordare un autorevole predecessore del Dott. Vincenzo Varagona nella persona dell’On. Flaminio Piccoli che è stato per molti anni Presidente nazionale dell’Unione Cattolica Stampa Italiana.

On. Flaminio Piccoli

<< Non dimentichiamo infatti – ha chiosato Angelo Sandri – che l’On. Flaminio Piccoli (Trento 28-12-1915 – Roma 11-04-200) si è sempre notevolmente impegnato in ambito giornalistico, mondo da cui in effetti proveniva.

Flaminio Piccoli infatti – negli anni della Resistenza – fu condirettore a Trento dell’Organo di informazione del C.N.L. trentino “Liberazione nazionale”.

Nell’agosto del 1945 fondò “Il Popolo trentino”, che nel 1951 divenne la famosa testata “L’Adige”. Piccoli fu anche Segretario generale della F.I.G.C. (Federazione Italiana Giornalisti Cattolici) e come abbiamo già detto anche Presidente nazionale dell’U.C.S.I.

Mi piace ricordare – conclude Angelo Sandri – un’ispirazione proveniente dalla Assemblea costitutiva dell’U.C.S.I. che si svolse a Roma il 3 maggio 1959 e che elesse Raimondo Manzini quale primo presidente della Associazione: l’U.C.S.I. intende collaqborare per fare del giornalismo uno strumento di verità, di giustizia e di fraternità.

Un insegnamento sicuramente ancora valido anche ai giorni nostri. >>

**************************************************************************

In quest’epoca in cui vogliono cancellare la democrazia in Italia, rilanciamo la presenza della DEMOCRAZIA CRISTIANA la forza politica che ha sempre garantito libertà e democrazia senza se e senza ma !

segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 *

www.ilpopolo.news *

www.democraziacristianaonline.it *

***************************************************************

 

 

 

 

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments