Il coraggio della politica vera: spenditi per la Democrazia Cristiana !

Il coraggio della politica vera: spenditi per la Democrazia Cristiana !

A cura dott. ROBERTO SANSONI (La Spezia) * roberto.sensoni@dconline.info * 392-1860720 * Segretario politico regionale D.C. Liguria e Vice-Segretario organizzativo nazionale della Democrazia Cristiana italiana.

Siti internet della Democrazia Cristiana: www.ilpopolo.news * www.dcliguria * www.democraziacristianaonline.it *

Pagine facebook della Democrazia Cristiana: < IlPopolo.News > * <DemocraziaCristianaOnline> * <Donne-e-politica> * <Angelo-Sandri>

La politica, quella vera, quella fatta sul campo, richiede innanzitutto coraggio!

Il coraggio “in primis” di affrontare avversari molto scaltri e smaliziati.

Ed anche il coraggio di smetterla di giocare a fare gli “uomini politici” con amici del tutto innocui.

La politica vera pretende che noi ci si metta finalmente la faccia, pretende che noi si abbandonino posizioni comode ed un po’ infantili, pretende che noi ci si prepari per la guerra, quella vera con morti e feriti ma anche con trionfatori.

La politica vera, ora, ci lambisce, ci adula, ci tenta con la sua crudezza, con il suo “pane al pane e vino al vino”, con la bellezza che è insita nelle sue lotte, nelle sue battaglie…

Si, il momento è giunto (e chi sa, mi comprende).

Afferriamo l’occasione, non lasciamocela sfuggire. Non permettiamo ad un altro esercito, abbellito dai nostri nobili vessilli, di scendere in campo al nostro posto e con il nostro nome, lasciandoci da soli. con il nostro rammarico, di non aver sapiuto compiere la missione a cui siamo chiamati.

Diventiamo adulti, dunque, e… trionferemo!

A cura dott. ROBERTO SANSONI (La Spezia) * roberto.sensoni@dconline.info * 392-1860720 * Segretario politico regionale D.C. Liguria e Vice-Segretario organizzativo nazionale della Democrazia Cristiana italiana.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro Pinto
Alessandro Pinto
2 anni fa

Egregio Dott. Sansoni.
IL suo monito “alla riscossa” mi fa ricordare un tizio che dal balcone di Piazza Venezia arringava tanti Italiani costretti ad applaudirlo. Poi si sa com’è finito. In ogni modo: “a ognuno il suo e Dio per tutti”.
La invito a rileggersi gli scritti di De Gasperi e di Don Sturzo e a infondere a chi, l’ascolta, sani consigli per un confronto leale, civile e costituzionalmente valido.
Sicuramente, come nel passato, questo mio intervento verrà oscurato. Non importa dott. A. Sandri. In Democrazia la libertà di espressione è un sacrosanto diritto che indica la civiltà di un popolo. Negarla, è un tentativo di rimettere indietro le “lancette dell’orologio” del tempo.
Cordialmente.
A. Pinto