Il commento di Emanuela Pecorario (Roma) agli interessanti articoli di Santo Arcidiacono sulle problematiche del Dipartimento Difesa e Sicurezza della Democrazia Cristiana

Il commento di Emanuela Pecorario (Roma) agli interessanti articoli di Santo Arcidiacono sulle problematiche del Dipartimento Difesa e Sicurezza della Democrazia Cristiana
Emanuela Pecorario (Roma)

A cura di Emanuela Pecorario (Roma)

emanuela.pecorario@dconline.info * cell. 344-1057673 *

< Il commento di Emanuela Pecorario (Roma) agli interessanti articoli di Santo Arcidiacono sulle problematiche del Dipartimento Difesa e Sicurezza della Democrazia Cristiana >.

Debbo dire che ho letto questo articolo con molta calma e serenità, sentendomi in dovere perciò di ringraziare per primo l’amico Fernando Ciarrocchi per avercelo inviato ma anche e soprattutto Santo Arcidiacono per averlo pensato e scritto (tra l’altro ci conosceremo finalmente e ben presto nella nostra sede di Via Ostia a Roma con l’amico Rodolfo Concordia ).

Sono ben felice che tu possa caro Santo, dimostrare a tutti Noi di esserti messo al lavoro fattivo immediatamente, senza perdere tempo alcuno.

Infatti leggo con molta bramosia del mondo che hai vissuto tanto vicino per 40 anni di carriera nella Polizia di Stato, conoscendone ben poco ma capendone perfettamente l’importanza fondamentale, basilare ed indiscussa per tutti Noi cittadini.

Ci sottolinei il fatto che purtroppo siete stati, ed ancora, ben pochi rispetto alle necessità su tutto il territorio nazionale ed oltretutto mal pagati.

Lo sapevo e molto bene in quanto sono stata per anni Dirigente Nazionale di un Sindacato Autonomo interno al Ministero dell’Istruzione – SNADAS, del quale per 6 anni ho goduto anche di avere l’unico distacco sindacale nazionale, rispondendo in prima persona a tutti i quesiti che mi si ponevano quotidianamente, -tanti/troppi – , avendo come iscritti quasi tutti gli amministrativi del Ministero Istruzione e Provveditorati agli Studi di tutta Italia), afferente qiindi, come il Vostro, alla Confederazione e Federazione Confsal/Unsa.

Proprio tutti, o quasi tutti gli Statali di ogni Ministero ne facevano parte, compreso quello del Tuo della Difesa come ben sai.

Torniamo a Noi però.

Proponi qui, e te ne ringrazio per poterne parlare anch’io, di ripristinare una vecchia figura alternativa che però non ha avuto seguito effettivo.

Ricordo però la prima di questo genere che fu istituita a supporto di quella Ufficiale ma non con le stesse caratteristiche.

Si chiamavano “le Squadracce” tristemente famose perché preposte a picchiare con randelli di legno e somministrare olio di ricino ai “malcapitati” che non erano per lo più delinquenti di strada, bensì politici opposti all’allora Governo missino governato dall’indiscusso Dittatore di allora, Benito Mussolini.

Tutti, forse non i giovani, ne conosciamo le gesta, raccontatoci a dovere e con dovizia di particolari dai nostri genitori e/o nonni….Esempio pratico e vero..?..Sandro Pertini e tanti altri più omeno conosciuti allora.

Ma mi spieghi cosa hanno fatto i successivi eletti dopo Mussolini, tipo Almirante e tutti gli altri fino ad oggi..?…Eppure sono proprio chiaramente fascisti.
Quindi io sinceramente ne ho il sacrosanto terrore di tutte queste figure alternative.

0Portiamo invece lo Stato ad istituire nuovi e concreti Concorsi diretti alla crescita numerica delle Forze dell’Ordine tutte..e importantissimo, costringiamoli a farli pagare in maniera adeguata..Loro, e lo sai bene, sono importanti quanto i medici…, preposti entrambi a Salvarci la vita…!!..

Pensiamo bene quindi a quanto esse siano importanti !

********************************************************************************************* 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

********************************************************************************************* 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando
Fernando
1 mese fa

Carissima Sig.ra Emanuela mi ha fatto davvero molto piacere rivederla tornare attiva tra noi. Riprendiamo la collaborazione proficua tra noi democratici cristiani di Angelo Sandri. Buon fine settimana..