Gli obiettivi fondamentali della Democrazia Cristiana in Sicilia, la terra di don Luigi Sturzo

Gli obiettivi fondamentali della Democrazia Cristiana in Sicilia, la terra di don Luigi Sturzo

A cura di Armando Aulicino (Cefalù / prov. Palermo) * armando.aulicino@dconline.info * Presidente Regionale della Democrazia Cristiana della Sicilia.

< Gli obiettivi fondamentali della Democrazia Cristiana in Sicilia, la terra di don Luigi Sturzo >.

Guidare la Democrazia Cristiana in terra siciliana, nella terra di Luigi Sturzo, è senz’altro una responsabilità oltremodo complessa.

Sarebbe dunque saggio affrontare questa non facile sfida creando le condizioni per una sintesi armoniosa che accrediti ai democristiani siciliani (ed a tutti) una Democrazia Cristiana non litigiosa, ma impegnata ad effettuare un percorso progettuale ed etico, che restituisca ai centristi un “contenitore politico” unitario.

Un “contenitore politico” che si impegni a restituire dignità alla politica, mettendo al centro della politica valori come la solidarietà, perché la dimensione umana è la prepolitica.

La persona, i suoi diritti, i suoi sogni di nuovo al centro della politica.

Su questi argomenti, insieme a tante persone che condividono questa impostazione fondata sul ripristino dei valori accreditati dal pensiero Sturziano, stiamo operando per riportare il nostro partito nelle Istituzioni democratiche ai vari livelli, selezionando una classe dirigente che recuperi la politica alla moralità ed alla trasparenza. La politica infatti che prescinde dall’etica non risolve i problemi, li aggrava.

Quindi grande attenzione – nella terra di Sturzo – a selezionare una classe dirigente e nuovi inquilini dei Palazzi del Potere, in grado di avviare il risanamento economico della nostra terra, attraverso il rilancio dell’Agricoltura e del Turismo; una modifica strutturale del rapporto tra burocrazia ed economia; una centralità alle politiche di tutela del territorio dalle aggressioni ormai intollerabili dell’inquinamento ambientale; un’adeguamento non più rinviabile delle infrastrutture a tutti i livelli.

Obiettivi complessi e di medio lungo periodo: ma occorre incominciare ad operare da subito in questa direzione.

Armando Aulicino * Presidente Regionale della Democrazia Cristiana della Sicilia

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato