Giovanni Monorchio (Democrazia Cristiana – Macerata): gli scenari immaginari di una genesi in evoluzione legati al dopo “coronavirus”. Cause ed effetti, bisturi genetico, nuova arma di distruzione selettiva

Giovanni Monorchio (Democrazia Cristiana – Macerata): gli scenari immaginari di una genesi in evoluzione legati al dopo “coronavirus”. Cause ed effetti, bisturi genetico, nuova arma di distruzione selettiva

A cura di ANGELO SANDRI (Udine) – segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 * Segreteria politica nazionale@dconline.info * Direttore Resp. de < IL POPOLO >.

Angelo Sandri (Udine)

Pagina Facebook della Democrazia Cristiana

< DemocraziaCristianaOnline >

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

#FACCIAMOGRANDELITALIA

< Giovanni Monorchio (Democrazia Cristiana – Macerata): gli scenari immaginari di una genesi in evoluzione legati al dopo “coronavirus”. Cause ed effetti, bisturi genetico, nuova arma di distruzione selettiva >.

Ci siamo confrontati in maniera approfondita in questi giorni con il Geom. Giovanni Monorchio, anche lui “recluso” in questo periodo – come praticamente quasi tutti gli italiani – nella propria abitazione. Nel suo caso parliamo di Camerino, la città universitaria in provincia di Macerata (regione Marche).

Giovanni Monorchio (Macerata)

Ricordiamo che il Geom. Giovanni Monorchio è Vice-Presidente della Democrazia Cristiana internazionale, nonchè Presidente nazionale Vicario del < Comitato giuridico e per le garanzie statutarie della Democrazia Cristiana. Presidente regionale della D.C. delle Marche.

Giovanni Monorchio, vuoi per approfonditi studi personali, vuoi per ragioni professionali, affronta in qualche maniera quotidianamente i temi legati alla sicurezza sanitaria.

<< Mi è venuto in mente – esordisce Giovanni Monorchio – la vaccinazione per “il colera” che feci da giovane studente (nel 1973) dopo una lunga fila di circa tre ore.

In qualche misura e forma, si risvegliano lontani ricordi volutamente o inconsciamente rimossi.

Sono aspetti che appena maggiorenne (nel 1975) vennero studiati per cultura personale, oltre che necessità professionali  e per avere competenze in difesa NBC (Nucleare, Batteriologica, Chimica).

Il primo febbraio 2020 è stato pubblicato sul < IL POPOLO > un mio articolo sul < Coronavirus > dove ci sono denunce specifiche ed anche comportamenti da tenere.

Ma la cosa gravissima è ciò che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale a pagina 7 del 31 gennaio 2020, da dove la Magistratura deve rinviare a giudizio tutti i responsabili per la maggior parte dei nostri defunti morti, proprio a causa delle loro responsabilità.

Dobbiamo “mandare a casa” licenziandoli tutti coloro che hanno divulgato informazioni dolose che hanno innescato una grave disinformazione, percependo oltretutto per questo dei compensi ossia soldi.

Si renderà necessaria una azione amministrativa per i recupero dei danni erariali e quant’altro da parte della Corte dei conti.

Ma adesso senza entrare nella “tuttologia” atteniamoci ai fatti.

Esistono tanti brevetti depositati sui Coronavirus, ciò significa che esistono centri di ricerca e laboratori che giocano o manipolano il DNA per fini commerciali, sanitari e bellici.

Adesso non siamo in grado di conoscere la responsabilità delle menti che hanno generato queste morti sacrificali in uno scenario di guerra occulta, oppure per incapacità dettata dalla inadeguatezza dei sistemi e protocolli di sicurezza sanitaria che sono indispensabili.

Nella ipotesi di virus manipolati, di sicuro hanno trovato il sistema di intercettare i ricettori che sommati tra di loro vanno ad aggredire il controllo della respirazione, creando quelle insufficienze respiratorie che non possono essere gestite nel rapporto 1:1, per questo ci sono tante morti diciamo di tipo meccanico o pneuma logico.

Non avendo le certificazioni per attestare questa scuola di pensiero, devo usare pubblicazioni di terzi che si avvicinano possibilmente vicini ad una possibile e reale verità.

Allego tre foto: una è la copertina del libro; le altre due pagine sono molto interessanti e da poter opportunamente approfondire.

Il libro parla di “Ebola”. Cambia il nome comparandolo al “Coronavirus” (+19 ) ma non gli scenari ed  i  metodi.

Il motivo di queste letture con gli approfondimenti vengono da lontanissimo, dalle mie esperienze di analisi e supporto nella ricerca della verità e responsabilità alla strage a causa delle trasfusioni di sangue e i suoi emoderivati.

Parliamo dell’anno 2000, mentre da circa 18 mesi stiamo lavorando per creare, con un importante gruppo di ricerca,  un ospedale di emergenza sanitaria per eventi non prevedibili, trasportabile terra/mare, da poter montare in 72 ore, in maniera modulare da 18 a 36 e 54 posti letto di terapia intensiva in completa autonomia.

Detto questo, vi ho inviato anche alcune foto.

Spero che esse siano di buona lettura, oltre che permettere un opportuno approfondimento. >>

                            ********************************************

GEOM. GIOVANNI MONORCHIO (CAMERINO / PROV. MACERATA)

* Cell. 393-5109522 * giovanni.monorchio@dconline.info

                            ********************************************

A cura di ANGELO SANDRI (Udine) – segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 * Segreteria politica nazionale@dconline.info * Direttore Resp. de < IL POPOLO >.

Pagina Facebook della Democrazia Cristiana < DemocraziaCristianaOnline >

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

#FACCIAMOGRANDELITALIA

                            ********************************************

< IL POPOLO > della DEMOCRAZIA CRISTIANA * Direttore Resp. ANGELO SANDRI *

mail: segreteria.nazionale@dconline.info

* Cell. 342-9581945 * 342-1876463 

Direzione e Redazione – Via Giovanni Giolitti num. 335 – cap. 00185 – ROMA

Periodico registrato presso il Tribunale di Bolzano al num. 13/2004 in data 22/11/2004

 

 

Una risposta a "Giovanni Monorchio (Democrazia Cristiana – Macerata): gli scenari immaginari di una genesi in evoluzione legati al dopo “coronavirus”. Cause ed effetti, bisturi genetico, nuova arma di distruzione selettiva"

  1. write a complaint to google   12 Aprile 2020 il 05:40

    Foolow mmy research techniques too streamline your process and give you the abilities and tool you’ll
    want to conduct fast, effective investigations.
    There are many other tools and tricks for getting the site
    on to Google, however, if onee doess these simple things, you should have buiilt a good foundation whichh it
    is possible to grow. Another one called Infolinks is certain to produce very relevant links compared to every other In-Text advertising options
    and with it a games are redirected foor a site
    after hitting a hyperlink the ad iis showing, thus attracting themm
    without realizing it. http://imailsupport.com/contact-gmail/