GIORNATA MONDIALE PER LA SALVAGUARDIA DEGLI OCEANI: VOGLIAMO PRESERVARE IL PIANETA PER I NOSTRI FIGLI ED I FIGLI DEI FIGLI !

GIORNATA MONDIALE PER LA SALVAGUARDIA DEGLI OCEANI: VOGLIAMO PRESERVARE IL PIANETA PER I NOSTRI FIGLI ED I FIGLI DEI FIGLI !

A cura di Giordana Di Giacomo (Roma Capitale) * giordanadg@gmail.com

Segretaria nazionale del Dipartimento < Ambiente e Salute > della Democrazia Cristiana Italiana

< GIORNATA MONDIALE PER LA SALVAGUARDIA DEGLI OCEANI: VOGLIAMO PRESERVARE IL PIANETA PER I NOSTRI FIGLI ED I FIGLI DEI FIGLI ! >

Per fare gli interessi di pochi industriali, non si può continuare a mettere a rischio la salute dell’intero pianeta !

Anche la  Democrazia Cristiana si unisce dunque alle richieste di una delle fondazioni più attive per la salvaguardia del Pianeta Terra, in ogni Suo  aspetto.

Oggi in particolare ll’attenzione è dedicata alla salvaguardia degli Oceani, vere oasi di salute.

Fino a quando useremo la plastica a fiumi e in tutto il mondo, l’inquinamento dei mari e degli oceani peggiorerà di sicuro ed il Pianeta perderà risorse preziose, sia conosciute che ancora da scoprire, e che forse non conosceremo mai.

Le tartarughe marine, i pinguini, le balene e molti altri, comprese molte specie di alghe marine e piccoli crostacei, anch’essi utili all’equilibrio e all’ossigenazione dell’intero sistema, a causa del cambiamento climatico, all’enormità di plastica in circolo, rischiano l’estinzione.

Per salvare le balene ne è stata vietata la caccia, i stupendi cetacei percorrendo kilometri  nel loro Habitat, ingeriscono bottiglie, buste di plastica, sostanze chimiche che rilasciano i saponi e i cosmetici, e si registra un  aumento de le malattie, anche a causa del riscaldamento delle acque marine.

Si chiede da tempo e in diverse “stazioni” di sospendere le estrazioni minerarie e le  trivellazioni petrolifere, bisogna dare tempo alla natura di rigenerarsi.

Ogni singola persona può firmare la petizione attiva su internet e facilmente rintracciabile, basta digitare “firma la petizione contro la Plastica” Greenpeace.

Ma possiamo fare molto di più, prediligiamo il cibo e i prodotti che hanno un packaging rispettoso dell’ambiente e riciclabile, usiamo borse di stoffa per la nostra spesa, usiamo meno saponi e con Intelligenza, per esempio allungando con acqua e scegliendo quelli con ingredienti più naturali,. il risultato sarà migliore e meno inquinante.

Gli oceani sono fatti di gocce, talmente tante, impossibili da contare.

Eppure, ognuna di quelle gocce, può fare la differenza.

Noi siamo una di quelle gocce e ognuno di noi fa, con il suo comportamento, la differenza che determina l’esito della battaglia.

 

               *********************************************************************** 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

               *********************************************************************** 

3 2 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Nicola
8 giorni fa

Giustissimo

Giordana Di Giacomo
8 giorni fa
Reply to  Nicola

Grazie