Gianluca Vialli: un esempio per tutti !

Gianluca Vialli: un esempio per tutti !
Lorenzo Raniolo

A cura di Dott. LORENZO RANIOLO (Gela)

dott.lorenzoraniolo@tiscali.it

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

Gianluca Vialli: un esempio per tutti !

Tutta la redazione giornalistica de < IL POPOLO >  esprime il proprio cordoglio per la morte di Gianluca Vialli, ex calciatore e team manager della Nazionale italiana che si è spento a Londra nella mattina di venerdì 6 gennaio 2023 dopo una malattia contro cui ha combattuto a lungo.

Non è semplice trovare le parole in questo momento.

Gianluca Vialli oltre ad essere stato un campione straordinario, ha insegnato a tutto il mondo che una persona con una malattia anche gravissima può scrivere la storia fino alla fine.

Rimane la sua testimonianza e l’immagine di quell’abbraccio tra lui e Roberto Mancini, un anno e mezzo fa a Wembley dopo la vittoria dell’Italia agli Europei. Un abbraccio che oggi rappresenta tutti coloro che a Vialli hanno voluto bene.

La testimonianza della sua forza è stata determinante per vincere l’Europeo.

Con il suo esempio Vialli ha dato forza a tante persone che stanno lottando per la vita.

Hai lottato fino alla fine a testa alta con una dignità unica. Questa maglia che avevi indossato ha un valore inestimabile e ogni volta che ti  guarderò non potrò che dirti grazie per tutto quello che hai fatto.

Sei stato un gigante, così in campo come nella vita. Il vuoto che lasci è immenso.

<< L’importante non è vincere, è pensare in modo vincente. La vita è fatta per il 10% da quel che ci succede e per il 90% da come lo affrontiamo >>.

Gianluca Vialli (1964-2023) ti ricorderemo per sempre con queste parole indelebili.

 

 

****************************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

****************************************************************************************

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments