GABRIELLA FARDELLA (DEMOCRAZIA CRISTIANA DI ROMA CAPITALE): NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE 365 GIORNI ALL’ANNO !

GABRIELLA FARDELLA (DEMOCRAZIA CRISTIANA DI ROMA CAPITALE): NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE 365 GIORNI ALL’ANNO !
Gabriella Fardella (Roma)

A cura di Gabriella Fardella (Roma)

gabriella.fardella@dconline.info * Cell. 347-1861543 *

Segretario nazionale Vicario del Dipartimento per le Relazioni con il Mondo Ecclesiale e del Volontariato della Democrazia Cristiana

Componente della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< GABRIELLA FARDELLA (DEMOCRAZIA CRISTIANA DI ROMA CAPITALE): NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE 365 GIORNI ALL’ANNO ! >

M. Grazia Valentini (Pescara)

Insieme al < Movimento Femminile e per le Pari Opportunità >della Democrazia Cristiana ed all’intero partito dello Scudo Crociato abbiamo cercato in questi giorni di sensibilizzarci e di sensibilizzare al importante tema del < NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE > oggetto specifico della Giornata Internazionale che si celebra quest’oggi (25 novembre 2022).

INTERESSANTI INIZIATIVE IN ABRUZZO

In primis abbiamo cercato di focalizzare un aspetto di fondamentale rilevanza: è molto importante fare attenzione a questo tema in occasione della Giornata Internazionale promossa quest’oggi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite ma dobbiamo renderci ben conto che la lotta va estesa per 365 giorni all’anno !

E’ un aspetto fondamentale se vogliamo far in modo di poter sradicare questo increscioso aspetto che avvelena la nostra società e quella di tanti Paesi del mondo !.

L’articolo pubblicato nei giorni scorsi su < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana in memoria di Alessandra, vittima di violenza che le è costata addirittura la vita, ha molto colpito e commosso  molti nostri lettori che hanno potuto leggere il mio intervento sia sul giornale (www.ilpopolo.news) che sui social.

Mioara Done (Roma)

Ho ricevuto numerose terstimonianze, anche scritte, di condivisione e di apprazzamento per i concetti espressi.

Premetto che non conoscevo Alessandra, ma ciò ovviamente non esula – da parte mia e nostra – nel combattere la lotta contro la violenza sulle Donne.

Francesca Vecchini (Lodi)
Dora Aliquò (Milano)

Secondo me siamo tutte “Alessandra” !

Purtroppo siamo di fronte ad una una piaga sociale che ahimé si sottovaluta enormemente.

Se ne parla molto, è vero.

Ma poi non si riescono a mettere in campo politiche efficaci e serie per contrastare il fenomeno che – a mio avviso – è troppo spesso sottovalutato.

Ogni giorno le cronache sono piene di casi di violenza e di femminicidi.

Avv. Chiara Bezante (Brescia)

E molte persone sono sommerse dalla paura (per non parlare addirittura di vero e proprio terrore) nel denunciare fatti che spesso vengono sottovalutato e/o non trattati con il giusto peso in tempi brevi.

Credo che prevenire sia meglio che curare, ma spesso si dimentica questa regola fondamentale e davvero basilare.

Come Movimento Femminile e per le Pari Opportunità della Democrazia Cristiana noi siamo e sempre vogliamo schiararci dalla parte dei più deboli !

E per quanto ci sarà èpssibile lotteremo affinché si possa aprire un portone e si possa vedere la luce.

Siamo altresì convinte che le Donne siano le colonne portanti della Società !

 

  *****************************************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

  *****************************************************************************************************

3 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Franco Capanna
Franco Capanna
5 giorni fa

La violenza contro le donne è un abominio da estirpare.
Una società Civic ha il dovere combattere con ogni mezzo qualsiasi tentativo di abuso verso ogni donna del pianeta terra e riscrivere una biografia di rispetto verso donne che Muse insostituibili nella vita di ogni uomo .

mm
Editor
4 giorni fa

Congratulazioni ….

Franco Capanna
Franco Capanna
4 giorni fa

Invito gli iscritti e non alla DC di maggiore partecipazione in commenti che vedo rarissimi come qui all’oggetto
Uno scritto non è un semplice afflato o Accademia della crusca ma impegno sul campo che esclude ‘ poesia’.
Essere assenti vuol dire non rispetto alla partecipante direttiva di denuncia alle donne né coltivare una rappresentanza politica.
Franco Capanna sindacalista.
Editorialista de Il Popolo quotidiano della Dc.
Personaggio dell’anno in Canada

Natascia Pizzutti
Natascia Pizzutti
4 giorni fa

Siamo le colonne indissolubili e solide della società. Purtroppo non tutte hanno la forza e la possibilità, se in difficoltà, di trovare il coraggio , la forza e L’ aiuto delle istituzioni, delle forze dell’ ordine di essere preventivamente aiutate . Aiutiamole ad aiutarsi .

mm
Admin

Cari Amici e care Amiche, il giorno delle emozioni, della commozione e della partecipazione sulle donne prede degli “orchi” è finito. Ora per i prossimi 364 giorni non dobbiamo dimenticarcene e soprattutto – come Democrazia Cristiana – è nostro dovere fare delle cose concrete. Una delle tante cose che possono essere attivate, a costo zero, è quella di far introdurre in tutte le scuole di ogni ordine e grado, le materie dell’etica, della morale, dell’educazione civica e del comportamento. Pertanto propongo di riunirci sul web, preparare una proposta e consegnarla personalmente al Ministro dell’istruzione. Grazie ! * Enrico Migliardi (Roma) *
Tel. 389-8394452 *