FERNANDO AMATI (DEMOCRAZIA CRISTIANA DI ROMA CAPITALE): IMPEGNAMOCI TUTTI PER LA TUTELA DELL’UNICITA’ DEL “MADE IN ITALY” MOTIVO DI VANTO PER L’INTERA NAZIONE !

FERNANDO AMATI (DEMOCRAZIA CRISTIANA DI ROMA CAPITALE): IMPEGNAMOCI TUTTI PER LA TUTELA DELL’UNICITA’ DEL “MADE IN ITALY” MOTIVO DI VANTO PER L’INTERA NAZIONE !
Dott. Fernando Amati

A cura di Dott. Fernando Amati (Roma Capitale)

fernando.amati@dconline.info * Cell. 391-1400098 *

Segretario nazionale del Dipartimento < per le Relazioni Pubbliche ed Istituzionali > della Democrazia Cristiana italiana

Componente del Consiglio nazionale e della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana italiana.

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana italiana

< FERNANDO AMATI (DEMOCRAZIA CRISTIANA DI ROMA CAPITALE): IMPEGNAMOCI TUTTI PER LA TUTELA DELL’UNICITA’ DEL “MADE IN ITALY” MOTIVO DI VANTO PER L’INTERA NAZIONE ! >.

Ho avuto il piacere nei giorni scorsi (Roma – 21 / 22 Maggio 2024) di poter rappresentare la Democrazia Cristiana ad un importante ed interessante convegno riguardante le tematiche del “Made in Italy” .

Il convegno si è svolto nella prestigiosa cornice di < Palazzo Wedekind >, a Roma, al fine di celebrare l’ eccellenza, la creatività e l’artigianalità che caratterizzano i prodotti italiani.

IL  “Made in Italy” non è solo un marchio, ma un simbolo di qualità passione e tradizione.

Ogni capo di abbigliamento, ogni accessorio, ogni pezzo di design, porta con sé la storia di generazioni di artigiani e artisti.

Guardando in giro per la città, possiamo notare gli abiti sartoriali, le borse di pelle, i mobili eleganti, i prelibati piatti della nostra cucina: tutto ciò è frutto di un impegno costante per l’eccellenza.

E non dimentichiamo l’arte, la musica e il cinema italiano, che ha conquistato il mondo intero.

In  questo evento, si è celebrata l’unicità del “Made in Italy” e si è voluto riconoscere il talento di coloro che lo rendono possibile.

Grazie a voi artigiani, designer, chef, musicisti e cineasti, il nostro patrimonio continua a brillare.

Da non dimenticare il “Made in Italy” nel settore del turismo è un binomio vincente.

L’Italia, con la sua ricchezza di cultura, arte, cibo e paesaggi, attira visitatori da tutto il mondo.

L’Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT) si impegna a promuovere il nostro Paese attraverso strategie innovative e sostenibili.

Ad esempio, ENIT partecipa alla fiera BIT (Borsa Internazionale del Turismo) per poter presentare le nuove tendenze e le prospettive del settore turistico italiano.

Il Presidente naz.le di AEPI Dott. Mino Di Noi

Questo contribuisce notevolmente alla crescita economica e sociale dell’Italia, offrendo esperienze indimenticabili ai turisti internazionali.

Un plauso va senz’altro alla Confederazione AEPI (Associazione Europea di Professionisti e Imprese), presieduta dal dott.. Mino DINOI, che con grande professionalità e con la sua indomita volontà riesce ad organizzare ogni anno – nel mese di maggio – questo importante e prestigioso evento.

E’ intervenuto in proposito anche il Segretario nazionale del Dipartimento Attività Economico produttive e  per la Tutela del “Made in Italy della Democrazia Cristiana Italiana dott. Biagio PASSARO (Modena).

Biagio Passaro ha voluto sentitamente congratularsi con A.E.P.I. per l’organizzazione di questo importante evento e per l’azione oltremodo preziosa ed efficace per la Tutela del “Made in Italy” nel mondo !

E’ il momento dunque di alzare simbolicamente i calici e di brindare auspicando continui successi.

Che la nostra passione e la nostra creatività continuino dunque ad ispirare il mondo intero..

Ad maiora semper !

 

      *************************************************************************************** 

www.ilpopolo.news * wwww.democraziacristianaonline.it *

      *************************************************************************************** 

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Nicola
20 giorni fa

Dai suuuu il grande via Buona D.C. Fernando e tutti gli altri un augurio a denti stretti e braccia aperte per accogliere il popolo