Dott.ssa Daniela Cundrò (Messina): supportare le attività di comunicazione e marketing che possono offrire visibilità al partito della Democrazia Cristiana Internazionale in ambito globale !

Dott.ssa Daniela Cundrò (Messina): supportare le attività di comunicazione e marketing che possono offrire visibilità al partito della Democrazia Cristiana Internazionale in ambito globale !

A cura di Dott. Fernando Ciarrocchi (Ascoli Piceno)

fernando.ciarrocchi@dconline.info * cell. 347-2577651 *

Coordinatore della Redazione giornalistica de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana

Editorialista de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana

Dott.ssa Daniela Cundrò (Messina): supportare le attività di comunicazione e marketing che possono offrire visibilità al partito della Democrazia Cristiana Internazionale in ambito globale !

La Dott. ssa Daniela Cundrò da alcuni giorni ha ricevuto la nomina dal Dott. Angelo Sandri, Segretario Nazionale della Democrazia Cristiana, quale Responsabile  del Dipartimento < Comunicazione > e Responsabile per le < Relazioni con le istituzioni estere > della Democrazia Cristiana Internazionale.

Dott.ssa Daniela Cundrò (Messina)

L’abbiamo contattata per poter scambiare con Lei, che ha accettato volentieri, alcune battute.

D) Dottoressa cosa significa per Lei questo prestigioso incarico all’interno della Democrazia Cristiana ?
R) Ho accolto con particolare soddisfazione ed entusiasmo il delicato incarico che mi è stato affidato dalla Democrazia Cristiana Internazionale.

La nomina mi è stata conferita dal Segretario politico nazionale e attuale Segretario organizzativo nazionale ad interim della Democrazia Cristiana dott. Angelo Sandri è avvenuta a seguito di un colloquio che ho precedentemente avuto con il Cavaliere Roberto Guccione, Vice-Coordinatore della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana, colloquio durante il quale è emersa la necessità di dare visibilità al partito della Democrazia Cristiana a livello globale, senza dimenticare l’importanza della dimensione locale e nazionale.

D) Ha in animo di organizzare qualche iniziativa particolare ?
La mia missione, al momento, è strettamente legata al supporto alle attività di comunicazione e marketing che possono offrire visibilità al partito della Democrazia Cristiana Internazionale in ambito globale.

I miei studi nel campo della comunicazione giornalistica, istituzionale ed il mio recente dottorato di ricerca in “Processi della Comunicazione Internazionale” (che ho da poco concluso presso l’Università di Stranieri di Perugia), unitamente alla mia ventennale esperienza lavorativa presso istituzioni italiane e straniere, mi hanno fornito le competenze teoriche e pratiche per un utilizzo strategico delle tecnologie di comunicazione digitale per l’internazionalizzazione delle istituzioni e delle aziende, oltre che un’ampia rete di rapporti internazionali con comunità di italiani all’estero e con rappresentanze diplomatiche italiane all’estero.

Il Presidente regionale della Democrazia Cristiana della Sicilia Roberto Guccione

In questo specifico ambito, la prima iniziativa che ho in animo di organizzare è relativa ad un’attività di internazionalizzazione della comunicazione della Democrazia Cristiana Internazionale da poter realizzare attraverso un profilo social network, appositamente creato, il cui piano editoriale verterà su argomenti di discussione di utilità, ma anche di condivisione di dati e di curiosità, al fine di costruire una comunità di utenti che sia in qualche misura legata al partito e alla sua storia.

Utenti che sono abitanti del “Villaggio globale”, secondo la definizione del profeta dei nuovi media, il sociologo Marshall McLuhan (1968).

D) Sul piano internazionale la situazione è più che complessa. Qual è la proposta della Democrazia Cristiana in questo contesto?
La proposta della Democrazia Cristiana è quella di costruire una presenza web internazionale, che fornisca una diffusione planetaria dell’ideologia e dei valori che sono insiti nel partito della Democrazia Cristiana Internazionale.

Tale missione è legata anche al crescente interesse che è stato manifestato nei confronti della Democrazia Cristiana in ambito globale, così come registrato negli ultimi quattro anni da Google Trends, in particolare nel 2018 e nei primi mesi del 2022, in Paesi come San Marino, Uzbekistan, Svizzera e altri.

L’idea di base è quella di costruire un dialogo con la comunità di italiani e di stranieri che vivono all’Italia e all’estero che hanno a cuore il futuro del nostro Paese, in particolare in relazione alle tematiche che stanno più a cuore al partito, che sono quelle del lavoro per i giovani, della formazione, istruzione, sanità e integrazione dei cittadini stranieri finalizzata all’arricchimento reciproco.

Il nostro impegno deve essere concreto e inteso a mettere in atto misure pragmatiche, volte a esportare il pensiero della Democrazia Cristiana Internazionale, ma anche a favorire iniziative di conoscenza reciproca.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments