Democrazia Cristiana: lavoriamo insieme per l’alba di un nuovo giorno ! (seconda parte)

Democrazia Cristiana: lavoriamo insieme per l’alba di un nuovo giorno ! (seconda parte)

di RODOLFO CONCORDIA (Roma) * rodolfo.concordia@dconline.info *

Segretario regionale Sviluppo ed Organizzazione della Democrazia Cristiana regione Lazio

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * www.democraziacristianaonline.info *

***********************************************************************

L’attuale scenario del nostro Paese, profondamente ingiusto e lontano anni luce dal rinomato buonsenso Italico, mi ha convinto a scendere in campo ed a contribuire, con il peso della mia storia personale e famigliare, ad una convinta battaglia per correggere “un nuovo senza anima” e per la riproposizione di un progetto, che abbia al centro del suo impegno, la valorizzazione dell’essere umano in un contesto di società solidale, comunitaria e trainata, dai grandi valori del cristianesimo.

Primo fra tutti, il rispetto, verso coloro che sono emarginati dal processo di crescita (quando un governo lo crea …), che vivono in condizioni di acuta sofferenza ed – a volte –  perfino di profonda indigenza il che deve esaltare, con leggi appropriate, il ruolo fondamentale della famiglia ed il contributo straordinario del volontariato che opera con spirito di servizio, di amore e carità.

E’ per questi motivi, che attendo, con profonda fiducia l’Assemblea degli Stati Generali della Democrazia Cristiana che avrà luogo a Roma, nell’Auditorium “Casa Tra Noi”, via Monte del Gallo 113, nei giorni 18/19 Gennaio 2019.

Una data prescelta anche per ricordare e valorizzare i 100 anni dell’appello di Don Luigi Sturzo ai “Liberi e Forti” ed il significativo contributo che il Grande Sacerdote offrì alla presenza dei Cattolici in Politica.

Infatti, solo la Democrazia Cristiana, nella storia repubblicana, ha messo, l’essere umano al centro del suo operato e pur con alcune contraddizioni, ne ha tracciato la sua crescita culturale, sociale, civile ed economica, adattando le leggi dello Stato al fine di facilitarne il percorso formativo e culturale, rendendolo così, libero e maturo, per effettuare le sue scelte in piena autonomia e dignità.

L’assenza in Parlamento del nostro Partito ha modificato la sua centralità e scolorendo il senso dei valori, ha dato modo al processo economico di avere il sopravvento sul cammino di realizzazione umana e sociale.

Ed anche le ultime scelte del governo sul tema del Reddito di Cittadinanza, invece di incentivare un processo di crescita produttiva ed occupazionale, ha operato sul versante assistenziale, degradando ancora di più l’essere umano e la sua dignità.

Infatti solo il lavoro (e non l’assistenzialismo) incrementa la dignità dell’essere umano e lo pone al centro di un processo di crescita ed elemento essenziale di una Civiltà che “pensa” al futuro ed opera per renderlo migliore e più giusto per se stessi e per i propri figli.

Io credo che il tempo delle riflessioni sia terminato e mi aspetto che si dia seguito al progetto di riunificazione, deciso – in particolare – anche nella Assemblea della D.C. svoltasi il 31 agosto del 2018 a Pescara con la presenza di Gianfranco Rotondi, Angelo Sandri, Angelica BiancoGiampiero Catone, Raffaele Cerenza, Dora Cirulli, Antonio Clarizio, Mario De Benedittis, Natalia DigiambattistaAlfredo GiacomettiLuigia PerilloFranco De Simoni Pasquale Montalto, Maurizio MuratoreAlessandro PintoSabri Pinton, Fiorenzo TrottaLoredana Vaccarotti e tantissimi altri,

Tutta una serie di presenze in rappresentanza di Partiti, Associazioni, Movimenti Politici e Rappresentanze di tante realtà dell’Associazionismo, che si rifanno ai valori del Cattolicesimo Democratico, per poter dar corso, finalmente, al tanto auspicato processo di riunificazione del partito Scudocrociato.

Il senso del dovere a cui si riferiva Aldo Moro; il valore dell’appartenenza; la criticità della situazione politica; l’indeterminatezza di un governo che procede ad un “dichiarato cambiamento” senza indicarne il progetto finale; l’aumento degli squilibri sociali; l’aumento delle tasse a chi opera nel volontariato; le false promesse elettorali; il peggioramento della stabilità economica del Paese e la Sua solvibilità; l’aumento crescente del debito; l’inconsistente aumento del PIL; l’insufficiente rispetto che il mondo esprime per chi ci governa per l’incapacità di rispettare gli impegni contratti; l’altalenante andamento dello Spread che scoraggia gli investimenti stranieri e che ha già bruciato una quota consistenze di risparmi di famiglie ed imprese; e davvero tanto altro: per quesi motivi si richiede a tutti i Democratici Cristiani e soprattutto ai responsabili apicali, di uscire dall’incertezza e procedere compiutamente verso la ricostruzione del “Nuovo” Partito della Democrazia Cristiana !

Non è solo una irripetibile opportunità che la Storia del Paese ci presenta, ma un dovere morale ed una doverosa risposta di chi, in Politica, antepone gli interessi del Paese a quelli personali !

Il Paese ha bisogno di Luce e di una Nuova Alba, che induca la Politica a riappropriarsi del suo Ruolo, della sua Etica e della sua Morale, affinchè sia capace di leggere le necessità ed i bisogni di un Popolo e che le sappia tradurre in una proposta ed in una coerente azione di Governo.

Tutto ciò che resta, rischia di trasformarsi in miseria umana che non è degna, io credo, di essere assimilata, ai grandi valori del Cattolicesimo Democratico di Sturzo, De Gasperi e di Aldo Moro.

Ed è per questi motivi, che vive in noi la Speranza che la Nuova Alba nasca e con essa si ridia vita ad un Nuovo Grande Partito della Democrazia Cristiana.

E’ questa la richiesta di un Paese che ha voglia di credere e di riappropriarsi di quella Speranza, che per Noi Cristiani è Certezza del Domani ed orgoglio per aver contribuito, ancora come allora, alla salvezza del nostro amato Paese.

 

di RODOLFO CONCORDIA (Roma) * rodolfo.concordia@dconline.info *

Segretario regionale Sviluppo ed Organizzazione della Democrazia Cristiana regione Lazio

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * www.democraziacristianaonline.info *

***********************************************************************

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments