Considerazioni sulle elezioni amministrative 2022: è tempo di ripartire dal centro !

Considerazioni sulle elezioni amministrative 2022: è tempo di ripartire dal centro !

A cura di Dott.ssa Dora Cirulli (Roma)

dora.cirulli@dconline.info * Cell. 334-3614005 *

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

Vice-Segretario Amministrativo nazionale della Democrazia Cristiana italiana

Direttore Responsabile Vicario de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< Considerazioni sulle elezioni amministrative 2022: è tempo di ripartire dal centro ! >

Dirigenti della Democrazia Cristiana presenti ad Ardea (RM) laddove – il 12 giugno 2022 – la D.C. ha ottenuto un lusinghiero 10 per cento dei consensi elettorali

I risultati del primo turno delle elezioni amministrative stanno alimentando ampi dibattiti sui possibili scenari politici futuri: in generale si è assistito a un generale rafforzamento delle coalizioni di centrodestra, senza tralasciare risultati clamorosi come l’exploit di Tommasi (PD) a Verona (città tradizionalmente di destra) che sfiderà al ballottaggio il Sindaco uscente Sboarina.

In tutta Italia abbiamo potuto notare un crollo dei consensi per partiti come Lega e M5S, un balzo notevole per Fratelli d’Italia ed una tenuta del Partito Democratico.

Il tutto in un contesto di ritrovato interesse per liste civiche e partiti “minori” orientati verso posizioni “centriste”.

Pur tenendo conto dell’impressionante astensionismo, è evidente come l’elettore abbia voluto in un certo senso riconfermare e/o premiare figure capaci di offrire risposte concrete in questo periodo estremamente complesso e difficile.

Alla luce della mia formazione politica moderata, sono dell’opinione che di fronte alla gravissima situazione socio-economica attuale l’elettore sia del tutto insensibile a proclami e slogan triti e ritriti e abbia invece bisogno di fatti, programmi realizzabili e soprattutto risultati.

Proprio per questo dovremmo ripensare a una strategia per rilanciare il cosiddetto “polo di centro”, ripartendo da quei valori democratici e cristiani che hanno reso grande il nostro Paese e che non sono stati certo dimenticati da tutti gli italiani desiderosi di rilancio e crescita vera.

Rivolgo dunque a tutti noi un appello forte e naturale: uniamoci, lavoriamo e riportiamo l’Italia nel posto che merita in Europa e nel mondo!

 

****************************************************************************************************

       www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

****************************************************************************************************

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments