Belgio-Inghilterra 2-0, Meunier e Hazard regalano il terzo posto al Belgio.

Una rete del terzino del Psg apre le marcature in avvio. Poi ci pensa il capitano a chiudere i giochi della ‘finalina’ e conquistare il massimo risultato nella storia di questa Nazionale ai Mondiali. I Tre Leoni si svegliano tardi e sfiorano il pari con Dier, ma non basta a evitare la quarta piazza, stesso traguardo raggiunto a Italia ’90.

Belgio-Inghilterra 2-0, Meunier e Hazard regalano il terzo posto al Belgio.

Va al Belgio l’ultimo posto del podio al Mondiale. Diavoli Rossi stendono 2-0 l’Inghilterra e portano a casa con merito il miglior risultato della loro storia. Gara aperta in avvio dal centro di Meunier e poi messa in cassaforte dalla seconda rete firmata da Hazard. Nel mezzo un primo tempo dominato dai ragazzi di Martinez, in cui l’immediato vantaggio ha marcato ancora di più la differenza in campo, e un secondo in cui i Tre Leoni hanno provato a uscire la testa dal guscio, ma i tentativi di Dier e di Lingard, quest’ultimo inizialmente in panchina, non sono bastati per realizzare il pari e prolungare la sfida ai supplementari. La squadra di Southgate termina l’esperienza con una prova deludente, ma non sono mancati gli aspetti positivi che dovranno essere la base di partenza per la prossima edizione. Per il Belgio invece aumentano i rimpianti per il mancato accesso alla finale, ma i calciatori possono tornare in patria con la consapevolezza di aver giocato un grande torneo grazie a mezzi tecnici impressionanti.

SINTESI PRIMO TEMPO – L’inizio di partita sembra essere a favore dell’Inghilterra, che tiene palla e prova a creare gioco. Tuttavia dopo soli tre minuti il Belgio passa già in vantaggio. Contropiede fulminante che libera Chadlisulla sinistra: cross teso per l’arrivo di Meunier che di ginocchio gira il pallone in rete e batte Pickford. Il gol subito demoralizza la squadra di Southgate che fa fatica a reagire e si ostina in uno sterile possesso palla. I ragazzi di Martinezinvece mostrano grande fiducia nei propri mezzi e vanno più volte vicini al 2-0. Ci provano più volte De BruyneHazard e Lukaku, ma Pickford e compagni riescono quasi sempre a salvarsi. Si va dunque a riposo sul risultato di 1-0 per i diavoli rossi.

SINTESI SECONDO TEMPO – La ripresa vede la squadra di Sputhgate rientrare in campo con un piglio decisamente diverso e più agguerrito. Ci prova subito Loftus-Cheek a suonare la carica con un paio di break a centrocampo. Tuttavia gli inglesi prestano spesso il fianco ai contropiedi avversari, con De Bruyne e Hazardche fanno quello che vogliono. Le speranze inglesi si infrangono sul piede di Alderweireld che in scivolata salva il pallonetto di Dier. Così a pochi minuti dalla fine Hazard riparte benissimo in contropiede e fredda Pickford, fissando il punteggio finale sul 2-0.

L’arbitro del match è stato l’iraniano Alizera Faghani. Insieme a lui ci saranno i guardalinee Reza Sokhandan e Moha Mansouri, il quarto uomo  il senegalese Malang Diedhiou. Tuttavia l’iraniano ha disputato davvero un ottimo Mondiale, e la prova è la splendida direzione di Francia-Argentina,pertanto si è deciso di premiarlo scegliendolo come fischietto per la sfida tra Belgio e Inghilterra  che ha assegnato la vittoria meritata al Belgio..

l’Inghilterra torna a casa comunque con un quarto posto che pochi avevano previsto: stritolata mentalmente dalla battaglia con la Croazia, non ha semplicemente avuto la forza di reagire e prendersi quella medaglia di bronzo che Witsel e compagni avevano promesso a Martinez come regalo di compleanno. Sono stati di parola.

di Antonio Gentile

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments