ANGELO SANDRI (DEMOCRAZIA CRISTIANA): E’ IMPORTANTE LA PARTECIPAZIONE AL VOTO SOSTENENDO I CENTRISTI IN ALTERNATIVA AI POST-FASCISTI DEL CENTRO DESTRA ED ALLA SINISTRA ORMAI LOGORA E CONSUMATA !

ANGELO SANDRI (DEMOCRAZIA CRISTIANA): E’ IMPORTANTE LA PARTECIPAZIONE AL VOTO SOSTENENDO I CENTRISTI IN ALTERNATIVA AI POST-FASCISTI DEL CENTRO DESTRA ED ALLA SINISTRA ORMAI LOGORA E CONSUMATA !
Dott. Fernando Ciarrocchi (Ascoli Piceno)

A cura di FERNANDO CIARROCCHI (Monteprandone / prov. Ascoli Piceno)

  fernando.ciarrocchi@dconline.info * Tel. 347-2577651 *

Coordinatore della redazione giornalistica de “Il Popolo” della Democrazia Cristiana.

 Responsabile nazionale dell’Agenzia Stampa “Libertas”

Vice-Segretario nazionale del Dipartimento Sviluppo-Comunicazione-Marketing” della Democrazia Cristiana 

Editorialista del ” Il Popolo” della Democrazia Cristiana

< ANGELO SANDRI (DEMOCRAZIA CRISTIANA): E’ IMPORTANTE LA PARTECIPAZIONE AL VOTO SOSTENENDO I CENTRISTI IN ALTERNATIVA AI POST-FASCISTI DEL CENTRO DESTRA ED ALLA SINISTRA ASSAI LOGORA E CONSUMATA ! >.

Il Segretario nazionale della D.C. Dott. Angelo Sandri insieme a Rodolfo Concordia e Roberto Esposito

Si è riunito in questo inizio di settimana (l’ultima della campagna elettorale in vista delle elezioni politiche del 25 settembre 2022) in video-conferenza il Direttivo della Democrazia Cristiana per esaminare l’andamento della campagna elettorale ed assumere le ultime decisioni prima del voto.

La riunione era presieduta dal Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri, candidato – come noto – in Friuli Venezia Giulia alla Camera dei Deputati con la lista < NOI DI CENTRO – EUROPEISTI > guidata dall’On. Clemente Mastella e dal Sen. Raffaele Fantetti.

Angelo Sandri, nel riassumere la posizione politico/elettorale della Democrazia Cristiana, ha ribadito con forza la necessità di partecipare al voto di domenica prossima esprimendo una scelta centrista in aperto contrasto con lo sfascio della attuale situazione politica italiana, gravemente deturpata dal malgoverno di una classe politica cinica ed anti-democratica e che antepone i propri interessi personali e di partito, rispetto al Bene Comune del popolo italiano !

Il “chiacchericcio politico” – perfino fastidioso – di questi giorni, propagandato in maniera supina e viscida da parte dei principali mass-media, espresso sia da parte dei post-fascisti del Destra/Centro che da parte degli esponenti di una sinistra assai logora e consumata, tende a camuffare per l’ennesima volta i fallimenti di tutti questi anni.

Cercando – di conseguenza – di impedire in ogni modo un serio e libero confronto politico/elettorale, in cui dare spazio ai propri “competitors” politici, in primis la Democrazia Cristiana, la quale è vista come fumo negli occhi ed avendo paura (forse terrore) che la sua presenza possa fermare quel degrado di cui loro sono palesemente colpevoli.

E da qui la volontà di imbavagliare in tutti i modi le voci del dissenso, fino ad arrivare ad ogni sorta di illegalità (com’è facilmente verificabile da tutti) pur di confermare lo “status quo”, laddove (alla fin fine) destra e sinistra si trovano sostanzialmente d’accordo nello spartirsi benefici e privilegi derivanti dalla attuale loro posizione di potere.

Solo questo può far comprendere la ridicola farsa elettorale a cui abbiamo assistito con queste elezioni estive, toccando un punto di vergognosa anti-democraticità a cui mai pensavamo di dover assistere nella nostra Repubblica, che si ispira a quei valori tramandati dai Padri fondatori che si stanno rivoltando nella loro tomba.

La prima reazione sarebbe la totale contestazione di questo marciume ed un conseguente astensionismo. Ma è probabilmente quello che i protagonisti della fiction “I bastardi di Montecitorio” si aspetterebbero da noi e che gradirebbero maggiormente.

Il Presidente di Unione Cattolica Italiana Sen. Angelo Presutti alla Direzione nazionale della D.C. a Roma

La Democrazia Cristiana invece esprime la volontà – ribadita all’unanimità anche dall’ultimo Direttivo del partito dello Scudo Crociato – di partecipare in maniera – la più compatta possibile – al voto di domenica prossima, proponendo la scelta centrista in aperta contestazione dell’attuale classe politica sfascista e volendo essere rispettosi fino in fondo di quei principi di Libertà, di Democrazia, di rispetto della Sovranità popolare a cui si ispira la maggioranza del popolo italiano.

L’invito è dunque di partecipare al voto e di sostenere le forze politiche centriste coerenti con questi fondamentali principi di Democrazia e di Libertà !

Laddove la Democrazia Cristiana è presente con i suoi candidati, inseriti nella coalizione < NOI DI CENTRO -EUROPEISTI >, è evidente la proposta di sostenere quella Lista e coloro che ne fanno parte.

Laddove questa presenza non c’è, in quanto con artifizi e raggiri, i potenti di turno sono riusciti ad ostacolare non poco la partecipazione democratica delle forze politiche italiane, la Democrazia Cristiana propone comunque la partecipazione elettorale, con un voto intelligente e rispettoso di quei sani principi che abbiamo enunciato.

Si sa che al momento del voto tutti cercano di vestirsi da “agnelli”, pur magari essendo lupi famelici !

Da qui la necessità di discernere comportamenti elettorali da assumere premiando le forze politiche centriste che appaiono maggiormente coerenti con quello che enunciano e dichiarano non tanto in campagna elettorale, ma nei comportamenti assunti quotidianamente.

<< Pertanto la Democrazia Cristiana – ha concluso Angelo Sandri individuando una sintesi – propone di votare con libertà di coscienza ma escludendo fermamente le forze del cosiddetto centro-destra e del centro- sinistra (principali colpevoli dell’attuale disastro) e badando bene di valorizzare – tra i centristi – coloro che sono coerenti con quei principi di Libertà e di Democrazia di cui c’è assoluto bisogno ! >>

Su questa posizione politica/elettorale il Direttivo della Democrazia Cristiana si è dichiarato favorevole all’unanimità.

Anche i dirigenti di Unione Cattolica Italiana, partito con cui è in atto una sempre più forte e proficua collaborazione, hanno espresso il loro assenso formale a questo tipo di impostazione.

 

******************************************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

******************************************************************************************************

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Angelo Vecchio Ruggeri
Angelo Vecchio Ruggeri
4 mesi fa

Convengo e per questo motivo chiedo di sapere i candidati da votare in provincia di Catania e collegio di Acireale oltre i soggetti in lista per le regionali. Un caro saluto da Angelo dr Vecchio Ruggeri