ANCHE L’INTERA DEMOCRAZIA CRISTIANA INTERNAZIONALE ESULTA PER LA STORICA RECENTE SENTENZA DELLA CORTE SUPREMA DEGLI STATI UNITI IN TEMA DI DIRITTO ALLA VITA !

ANCHE L’INTERA DEMOCRAZIA CRISTIANA INTERNAZIONALE ESULTA PER LA STORICA RECENTE SENTENZA DELLA CORTE SUPREMA DEGLI STATI UNITI IN TEMA DI DIRITTO ALLA VITA !
Dott. Fernando Ciarrocchi

A cura di Dott. Fernando Ciarrocchi (Ascoli Piceno)

fernando.ciarrocchi@dconline.info * cell. 347-2577651 *

Coordinatore della Redazione giornalistica de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< ANCHE L’INTERA DEMOCRAZIA CRISTIANA INTERNAZIONALE ESULTA PER LA STORICA RECENTE SENTENZA DELLA CORTE SUPREMA DEGLI STATI UNITI IN TEMA DI DIRITTO ALLA VITA ! >

Quanto scalpore, quanto clamore, quante proteste, quante prese di posizione minuto dopo  minuto, perché?

La Corte Suprema degli Stati Uniti

La Corte Suprema degli Stati Uniti,  che da  noi corrisponde alla Corte Costituzionale, dopo ben 49 anni, con proprio solenne pronunciamento ha abrogato la sentenza “Roe v. Wade” del 1973 che decretò l’aborto non illegale, rendendolo dunque un diritto federale.

Tutti a gridare che con questa  sentenza  si tornare indietro minimo di 50 anni.

Ma  a nostro modo vedere, il  10 febbraio 2022,  è un giorno di immensa importanza non solo per gli Stati Uniti  d’America ma  per il modo intero: la sacralità della VITA riacquista la dignità che gli è più che dovuta .

L’aborto: come si può compiere un omicidio su di un essere più che indifeso che non ha chiesto e non chiede nulla  se non, questo si che è un diritto , di poter vivere, crescere e condividere il mondo insieme agli esseri viventi ?

La  sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America, nell’odierno mondo di tenebre che stiamo vivendo (vedasi pandemie, carestie, guerre, crisi energetica mondiale, le plurime forme di morte che si palesano quotidianamente), rappresenta un autentico raggio di sole che tenta minimamente di squarciare  le tenebre dominate da un buio davvero pesto ed offrire una flebile fiammella di SPERANZA CRISTIANA in una società che nonostante tutto  ancora oggi sa discernere tra  bene e  male.

Quanti bambini non ci sono più nel mondo a causa delle mille espressioni del male poste in essere dall’uomo sempre più privo di umanità , di quei valori che hanno fatto grande la civiltà occidentale e pervaso dall’unico  deleterio obiettivo rappresentato dal possesso smodato del  denaro .

Ebbene tra queste mille espressioni del male non possiamo non menzionare il crimine dell’aborto. Una strage degli innocenti.

La VITA  è un valore di immenso significato che trascende ogni cosa.

Il Presidente Vicario della Democrazia Cristiana Internazionale On. Zef Bushati

La sinistra democratica americana sta manifestando sta protestando come non mai perché si è vista privata del diritto dell’aborto e l’attuale inquilino della Casa Bianca non esita ad esporsi goffamente a sostegno di queste posizioni filo abortiste dichiarando che “la pillola non si tocca”.

Alla Corte Suprema Americana, ai suoi Giudici va riconosciuto il merito  di aver ripristinato un tassello corretto del puzzle dell’ordine secondo natura lanciando un messaggio estremamente chiaro al mondo.

Dobbiamo sostenere la Vita perché comunque il mondo, l’umanità intera ha bisogno estremo di una cultura della vita e non della morte  e tanto meno dell’egoismo per l’egoismo.

Solo così il mondo, l’umanità  possono sperare in un riscatto, in una ripresa in cui la cultura della VITA possa avere il avere la meglio sulla dilagante cultura della Morte che purtroppo, nostro profondo malgrado, sta avendo il nefasto sopravvento nelle scelte non solo mondiali  ma anche in quelle di giorno di in giorno.

A proposito della sentenza pro life della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America bene ha fatto Donald Trump , l’ex Presidente degli Stati Uniti d’America, a dichiarare la sua soddisfazione per questo pronunciamento della Corte Suprema degli Stati Uniti.

“Dio ha preso la decisione !”, ha dichiarato addirittura Donald Trump.

L’intera Democrazia Cristiana Internazionale esprime il proprio giubilo per una decisione così importante e coraggiosa.

Se ne fa interprete il Presidente Vicario della Democrazia Cristiana Internazionale On. Zef Bushati (Tirana/Albania), a capo anche del partito della Democrazia Cristiana in Albania e per lungo tempo Ambasciatore dell’Albania presso la Santa Sede, in Vaticano.

L’On. Zef Bushati ha sottolinato come come questa decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti sia stata assunta per il bene del mondo e di tutti i bambini del mondo, speranza incontrovertibile del nostro futuro !

Anche il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Angelo Sandri interviene su questo argomento rimarcando la portata storica di questo pronunciamento della Corte Suprema degli Stati Uniti che senz’altro dovrà essere attentamente analizzata ed approfondita e con tutta probabilità avrà una influenza fondamentale anche su altri temi, al di là dell’interruzione della gravidanza finora concessa negli U.S.A. come diritto acquisito.

 

********************************************************************************************************** 

   www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

********************************************************************************************************** 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments