Al via il Laboratorio “Jacques Maritain” su iniziativa del Dipartimento nazionale per le Politiche economiche della Democrazia Cristiana

Al via il Laboratorio “Jacques Maritain” su iniziativa del Dipartimento nazionale per le Politiche economiche della Democrazia Cristiana

A cura di dott. Angelo Sandri (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info * cell. 342-9581946 * Segretario politico naz.le della Democrazia Cristiana e Direttore Responsabile de <IL POPOLO>. 

Angelo Sandri (Udine)

Pagina facebook della Democrazia Cristiana < DemocraziaCristianaOnline >

< Al via il Laboratorio “Jacques Maritain” su iniziativa del Dipartimento nazionale per le Politiche economiche della Democrazia Cristiana >.

Su iniziativa del dott. Andrea Zallocco di Pescara, Segretario nazionale del Dipartimento politiche della Democrazia Cristiana, ha preso il via una interessante iniziativa concernente l’istituzione di una chat in cui poter sviscerare i vari temi di politica economica del nostro Paese con le varie connessioni che esistono a livello europeo ed internazionale.

Jacques Maritain

Si tratta di una chat necessariamente ristretta, nella quale sono stati coinvolti i dirigenti apicali del Dipartimento per le politiche economiche della D.C. (coordinato dallo stesso dott. Zallocco) ma anche esponenti di Associazioni economiche ed imprenditoriali, sia di livello regionale che nazionale.

La chat di cui trattasi è stata intitolata Laboratorio “Jacques Maritain”, in onore del famoso filosofo francese, allievo di Henri Bergson, convertitosi al cattolicesimo ed amico personale di Papa Paolo VI.

Paolo VI con Jaques Maritain

Autore di più di 60 opere, Maritain è generalmente considerato come uno dei massimi esponenti del neotomismo nei primi decenni del XX secolo e uno tra i più grandi pensatori cattolici del secolo. Nato a Parigi nel 1882, è deceduto a Tolosa nel 1973.

Ritornando alla chat/laboratorio “Jacques Maritain” essa si è rivelata da subito sede di interessanti dibattiti e di apprezzabili interventi riguardanti i temi di politica economica ed anche ambientale che saranno senz’altro forieri di importanti sviluppi per la formulazione delle proposte economiche che il Dipartimento coordinato dal Dott. Andrea Zallocco andrà ad elaborare ed inserire nel programma generale della Democrazia Cristiana italiana.

Lo stesso dott. Andrea Zallocco, in uno dei suoi primi interventi nell’ambito del Laboratorio “J. Maritain” ha voluto approfondire alcuni tratti della proposta energetica nazionale del Governo italiano.

Andrea Zallocco (Pescara) 

<< Da profondo conoscitore del settore – esordisce il dott. Andrea Zallocco – e specialmente del mercato mondiale del carbone e delle tecnologie delle moderne centrali termiche a carbone (conoscenze mutuate dalla piccola multinazionale di famiglia di diritto Belga)  e dopo aver interpellato anche “Assocarbone” mi pongo alcuni quesiti.

Clara Funiciello (Taranto)

Mi chiedo ad esempio come sia possibile liquidare “ipso facto” le modernissime centrali termiche a carbone. Oltretutto un piano energetico che non tiene affatto conto delle realtà energetiche geopolitiche in atto . Finiremo tutti per pedalare dinamo di biciclette per avere finalmente energia nazionale !

Motti a parte mentre in USA si punta sul carbone e l’economia vola, in Europa volano solo i piani pindarici. Dobbiamo assolutamente proporre nei modi nelle maniere e nei tempi più opportuni delle efficaci contro proposte operative, da contrapporre a questi “lanzichenecchi” del Terzo millennio >>.

Il Coordinatore Vicario della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana, Rag.ra Clara Funicello (Taranto) ha voluto esternare, a nome di tutta la dirigenza nazionale della D.C. vivo apprezzamento per questa interessante iniziativa promossa dal dott. Andrea Zallocco e che senz’altro produrrà un utile ed approfondito dibattito che avrà positivi ricadute per affrontare e contribuire a risolvere i tanti problemi riscontrabili nella gestione della politica economica del nostro Paese.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Frsncesco
Frsncesco
2 anni fa

Grande Andrea… Idea stupenda… La cultura…. La vera cultura… Bravo Andrea… Bravo… Insegnare… Educare… Con la cultura… Solo così.. Ci sarà una nuova classe dirigente capace… Onesta.
Complimenti Andrea… FZ