RIUNIONE DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA: A QUESTA NAUSEBONDO COMPORTAMENTO DELLA CLASSE POLITICO PARLAMENTARE ITALIANA CORROTTA ED ILLEGALE BISOGNA OPPORSI CON TUTTE LE NOSTRE FORZE !

RIUNIONE DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA: A QUESTA NAUSEBONDO COMPORTAMENTO DELLA CLASSE POLITICO PARLAMENTARE ITALIANA CORROTTA ED ILLEGALE BISOGNA OPPORSI CON TUTTE LE NOSTRE FORZE !
Filippo Bongiovanni

A cura di Filippo Bongiovanni (Firenze)

filippo.bongiovanni@dconline.info

Segretario organizzativo nazionale della Democrazia Cristiana italiana

Vice-Segretario nazionale per la Tutela del Cittadino e per i Diritti Umani

< RIUNIONE DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA: A QUESTA NAUSEBONDO COMPORTAMENTO DELLA CLASSE POLITICO PARLAMENTARE ITALIANA CORROTTA ED ILLEGALE BISOGNA OPPORSI CON TUTTE LE NOSTRE FORZE ! > 

Importante riunione ieri sera (lunedì 25 luglio 2022) alle ore 18.30, in video-conferenza (modalità MEET) della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana che aveva precipuamente all’ordine del giorno la convocazione del prossimo Consiglio nazionale D.C.  che è in programma a Roma nei giorni 5 e 6 agosto 20221.

Questa nuova riunione del Consiglio nazionale del partito della Democrazia Cristiana era stato deliberato a conclusione della precedente riunione di Consiglio nazionale D.C. (svoltasi agli inizia del mese di luglio) al fine di convocare il XXIV Congresso nazionale del partito dello Scudo Crociato in programma per la fine del mese di ottobre 2022.

Il tutto però è stato “scombussolato” da questa scriteriata ed oscena indizione delle elezioni politiche del prossimo 25 settembre, un vero e proprio criminale e vile attentato alle libertà democratiche del nostro Paese. calpestando deliberatamente le impostazione della nostra Costituzione Repubblica, ridicolizzata e vilipesa dai rappresentanti Istituzionali e da questa classe politico parlamentare oscenamente arraffona e protesa solo ai propri interessi.

Rodolfo Concordia

Concetti questi espressi a chiare lettere dal Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri (Udine * 342-1876463) il quale ha sottolineato la necessità di opporsi ai disegni di questi “sciacalli di stampo fascista” che stanno occupando la scena pubblica, senza alcun ritengo e soprattutto privi di qualsiasi dignità!

E’ chiaro ed evidente – sottolinea Sandri – che il voltastomaco è la prima naturale reazione a questi “obrobri” della politica italiana, ma se ci limitiamo a questo facciamo soltanto il loro gioco.

E’ chiaro che consumando i reati che hanno commesso ai danni di principi fondamentali e del buon senso… hanno un ben chiaro progetto in testa…che è quello di mantenere il loro potere, costi quel che costi.

Anna Beneduce

Ma nonostante tutte le difficoltà esistenti la Democrazia Cristiana ha il compito di collaborare alla organizzazione di una reazione sensata ed equilibrata che tenti di riportare davvero al cittadino la propria sovranità costituzionalmente garantita.

In questo senso la Democrazia Cristiana intende scendere in campo, assieme ad altre forze politiche che condividono questa istanza, e si sta organizzando concretamente a tal fine.

Endo Giarin

Il Segretario elettorale nazionale Endo Giarin (Verona * 342-0010489) sta coordinando i vari contatti operativi con i nuclei esistenti in ogni singola regione italiana.

Il Coordinatore della Segreteria politica nazionale D.C. e Vice-Segretario elettorale nazionale Comm. Rodolfo Concordia (Roma * cell. 335-7709516) sta coordinando i contatti con le varie forze politiche, movimenti ed associazioni di ispirazione centrista per formare una coalizione che si proponga obiettivi sani e veramente al servizio del Bene Comune.

Da sx: Ferdinando Celeste. Alfredo De Filippo, Filippo Bongiovanni, Anna Beneduce, Maria Del Gallo

I vari Responsabili del coordinamento del partito nelle singole Regioni italiane, molti dei quali sono intervenuti nel corso della video-conferenza di ieri sera, si sono messi a disposizione per organizzare nuclei operativi nei singoli territori di competenza.

Ci si è convocati – come Comitato di coordinamento nazionale del partito – in seduta permanente e la prossima importante riunione, sempre in video conferenza, avrà luogo mercoledì 27 luglio 2022 alle ore 18.30.

Quest’oggi (martedì 26 luglio 2022) il Segretario politico nazionale D.C Angelo Sandri ed il Segretario elettorale nazionale D.C. Endo Giarin saranno a Milano per tutta una serie di incontri politici/organizzativi finalizzati alla presenza del partito alle prossime elezioni politiche del 25 settembre 2022.

Rimane ferma la condanna a queste Istituzioni repubblicane ed a tutta la classe politico parlamentare uscente (e si auspica non rientrante) per l’indegno sfregio fatto alla Libertà ed alla Democrazia fatto al nostro Paese, al di là delle nausabonde ed oscene chiacchere che i vari Berlusconi, Conte, Letta, Meloni, Salvini e compagnia cantando ci stanno ammanendo a pieno regime con la supina devozione del sistema mass mediale piatto e compiacente.

 

   *************************************************************************************** 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *   

   *************************************************************************************** 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando
Fernando
17 giorni fa

Piena condivisione sia con quanto riportato dall amico Filippo Bongiovanni estensori dell ottimo articolo, sia con quanto sostenuto e sostiene con coerenza e chiarezza il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana, Dott. Angelo Sandri, cui va rispetto, collaborazione e profonda gratitudine. L attuale classe politica è totalmente sorda e cieca a quanto dispone il dettato costituzionale. La Costituzione evidentemente altro non è che libricino da tenere in bella mostra nelle loro librerie. Al resto poi pensano loro a loro modo come purtroppo stanno facendo senza un briciolo di un buon senso. Stiamo assistendo ai una quotidiana e costante erosione dei fondamentali principi della libertà, della democrazia e della dignità della persona. Dio non voglia che tutto ciò non sia il preambolo dell’incipit, speriamo proprio o di no, di una latente involuzione democratica. Per questo la Democra Cristiana storico baluardo di libertà, democrazia e progresso farà tutto ciò che è previsto dalla normativa vigente per essere presente nell imminente tornata elettorale nazionale per il bene della Italia e degli italiani.