Pressante appello da parte del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana per una riunificazione forte e coesa del partito dello scudocrociato !

Pressante appello da parte del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana per una riunificazione forte e coesa del partito dello scudocrociato !

Pagina facebook della Democrazia Cristiana < DemocraziaCristianaOnline>

www.ilpopolo.news *

www.democraziacristianaonline.it *

< Pressante appello da parte del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana per una riunificazione forte e coesa del partito dello scudocrociato ! >

Il Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana italiana INSISTE con forza e determinazione nella richiesta a tutti i democratici cristiani che si riconoscono nei valori fondanti della Democrazia Cristiana e nella proposta politica e programmatica che promana dal partito he fu di don Sturzo, De Gasperi, Aldo Moro e tanti altri illustri personaggi che hanno fatto grande l’Italia  NEL RICHIEDERE che venga fatto ogni sforzo possibile da parte di tutti per ricreare un partito scudocrociato forte, coeso, unitario, in grado di affrontare le difficili sfide che ci attendono già nell’immediato futuro.

La riunificazione della Democrazia Cristiana è un processo storico e politico ineludibile e che troverà una grande attenzione soprattutto nell’elettorato da troppi anni ormai seduto – come suolsi dire – sull’Aventino.

Il lancio di questo progetto ha preso corpo ormai da molti anni fa ed ha trovato una stesura pressochè definitiva nel novembre del 2017, con la sottoscrizione di un documento per un accordo politico, sottoscritto da varie componenti del partito, associazioni e movimenti politici che si richiamano tutti alla Democrazia Cristiana storica.

Esprimendo in detto documento, non solo l’auspicio inerente la riunificazione, ma anche i passi politico/giuridici necessari per arrivare alla meta e procedere al rilancio politico ed organizzativo della Democrazia Cristiana.

Lo scenario è molto complesso, ma proviamo ad analizzarlo in due suddivisioni:

1. La Federazione popolare dei democratici cristiani di Lorenzo Cesa e Gianfranco Rotondi.

2. Le componenti storiche del partito ( di cui noi facciamo parte).

La Federazione summenzionata rappresenta una ‘richiesta’ di accettazione all’interno del “Nuovo” partito della Democrazia Cristiana, poiché sia Cesa che Rotondi, presentano una impostazione verticistica che mal si adatta a quello spirito popolare, democratico, pluralista ed antifascista che dovrebbe essere la cartina di tornasole del vero democratico cristiano.

Secondo il nostro Partito – a parere di noi giovani – dovrebbe essere il popolo cosiddetto sovrano a poter  decidere i propri rappresentanti (sia al nostro interno che nelle Istituzioni).

Valentina Mancinelli (Perugia) * Segretario naz.le Mov. Giovanile  della Democrazia Cristiana.

Il che significa appunto con modalità congressuali che prevedono l’elezione dei dirigenti (e non in maniera verticistica) così come propone l’ancora validissimo Statuto della Democrazia Cristiana, fulgido esempio di libertà e di democrazia, tuttora vigente all’interno del nostro partito.

Sembrerebbe dunque abbastanza facilmente percorribile la strada della riunificazione generale, ancorchè si accettino tre aspetti fondamentali, che potremmo definire “non negoziabili”.

1. Il nome: Democrazia Cristiana

2. Lo Statuto vigente: ancorchè poi riveduto e corretto

3. Il simbolo: Scudocrociato (scudocrociato rosso su fondo bianco con scritta “Libertas” sulla banda orizzontale della croce).

Andrea Turco (Roma) * Segretario naz.le Vicario Mov. Giovanile D.C.

Le componenti storiche, invece, sono state legittimate dalla sentenza della Corte di Cassazione a sezioni unite 25.999 / 2010 alla ricomposizione degli organismi di partito e al rilancio sul piano politico, attraverso le modalità congressuali solite, nel rispetto dello Statuto vigente e del codice civile.

Ribadiamo dunque la richiesta da parte di tutto il Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana a voler procedere con impegno e determinazione sulla strada della riunificazione del partito.

Ogni atteggiamento di rivalsa o dettato da spirito egoistico sarebbe poco consono rispetto alla gravità della situazione in cui versa il nostro Paese.

Uno stato di necessità che richiede soprattutto ai democratici cristiani uno spirito di servizio e di disponibilità a cui non sarebbe davvero comprensibile venir meno !

 

Valentina Mancinelli (Perugia) * valentina.mancinelli@dconline.info

Andrea Turco (Roma) * andrea.turco@dconline.info

Nicole Belfanti (Verona) * nicole.belfanti@dconline.info

MarcoMaria Cappellacci (Roma) * marcomaria.cappellacci@dconline.info

Fabio Cristini (Roma) * fabio.cristini@dconline.info 

Massimiliano Graziato (Campobasso) * massimiliano.graziato@dconline.info

Priscilla Abrantes Estrela (Chieti) * priscilla.abrantesestrela@dconline.info

Angela Palma Esposito (Caserta) * angelapalma.esposito@dconline.info

* Enzo Fanelli (Vercelli) * enzo.fanelli@dconline.info

* Claudia Herrath (Trieste) * claudia.herrath@dconline.info  

Antonella Abatangelo (Taranto) * antonella.abatangelo@dconline.info

Giuseppe Aiello (Reggio Calabria) * giuseppe.aiello@dconline.info

Salvatore Amari (Trapani) * salavatore.amari@dconline.info 

Cosima Annicchiarico (Taranto) * cosima.annicchiarico@dconline.info

Carmela Bevilacqua (Brescia) * carmela.bevilacqua@dconline.info 

Celestino Pio Caiazza (Salerno) * celestinopio.caiazza@dconline.info

Sebastiano Caliri (Messina) * sebastiano.caliri@dconline.info

Francesco Caria (Torino) * francesco.caria@dconline.info 

Matteo Cinanni (Perugia) * matteo.cinanni@dconline.info 

Vincenza Compositore (Caserta) * vfincenza.compositore@dconline.info 

Francesco Cortese (Milano) * francesco.crotese@dconline.info

Paolo Di Girolamo (Trapani) * paolo.digirolamo@dconline.info

Francesco Giannetta (Foggia) * francesco.giannetta@dconline.info 

Ilaria Gobbi (Napoli) * ilaria.gobbi@dconline.info

Tiziana Ibba (Cagliari) * tizia.ibba@dconline.info 

Ciro Marchesi (Perugia) * ciro.marchesi@dconline.info

Elena Marcon (Treviso) * elena.marcon@dconline.info

Gabriele Marella (Roma) * gabriele.marella@dconline.info

Priscilla Mauro (Lecce) * priscilla.mauro@dconline.info 

Mariateresa Monorchio (Macerata) * mariateresa.monorchio@dconline.info 

Matteo Montaldi (Macerata) * matteo.montaldi@dconline.info

Giandomenico Orazio (Taranto) * giandomenico.orazio@dconline.info

Melchiorre Pagliarello (Trapani) * melchiorre.pagliarello@dconline.info

Andrea Petricca (L’Aquila) * andrea.petricca@dconline.info

Vincenza Petrucelli (Chieti) * vincenza.petrucelli@dconline.info

Francesco Petta (Fermo) * francesco.petta@dconline.info

Domenico Pizzi (Catanzaro) * domenico.pizzi@dconline.info

Giorgio Puja (Milano) * giorgio.pujia@dcoenline.info 

Angelo Rallo (Trapani) * angelo.rallo@dconline.info

Giulio Rizzi (Roma) * giulio.rizzi@dconline.info 

Marco Rotatore (Udine) * marco.rotatore@dconline.info 

William Sinatra (Catania) * william.sinatra@dconline.info

Maria Sofia Stachel (Alessandria) * mariasofia.stachel@dconline.info

Daniel Tarantino (Siracusa) * daniel.tarantino@dconline.info

Simone Teodori (Roma) * simone.teodori@dconline.info

Jessica Terzoli (Palermo) * jessica.terzoli@dconline.info 

Manuela Tomat (Udine) * manuela.tomat@dconline.info

Davide Tommasi (Roma) * davide.tommasi@dconline.info

Lucia Tortorelli (Venezia) * lucia.tortorelli@dconline.info 

Cristian Urso (Brindisi) * cristian.urso@dconline.info

Irina Vaduva (Milano) * irina.vaduva@dconline.info

Alberto Zara (Siracusa) * alberto.zara@dconline.info 

 

Pagina facebook della Democrazia Cristiana < DemocraziaCristianaOnline>

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

3 Responses to "Pressante appello da parte del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana per una riunificazione forte e coesa del partito dello scudocrociato !"

  1. Nicola   6 Marzo 2020 il 23:32

    Con la DC si andava meglio.MOLTO .

  2. Af   7 Marzo 2020 il 6:23

    VORREI CHE MI VENISSE SPIEGATO TUTTE QUESTE CARICHE A CHE SERVONO
    SE NON ESISTE UNA PROPIETA DEL SIMBOLO
    UNA SOLA DOMANDA ALLE PROSSIME ELEZIONI POTETE PRESENTARVI?

  3. Anonimo   7 Marzo 2020 il 13:07

    Gentile A.F oggi la Democrazia Cristiana è frammentata per colpa di gente come lei che non crede o meglio crede nei propri interessi. Se parliamo del patrimonio culturale sociale e politico in Italia non c è partito che possa sostituirsi. In molti ci hanno creduto sperato ma la DC è unica come principi e come idee. Se parliamo del patrimonio economico, forse il punto di maggiore interesse, vi credete che basta essere gli ultimi iscritti per potervi spartire la torta che non esiste. Gli antichi dicevano tempora, o mores non certo per far una lezione di latino ma per sottolineare che i tempi cambiano come cambiano le esigenze di un paese tormentato da politici arrivisti one shot che non hanno interesse nella conduzione di un paese in maniera programmatica ma gli basta sistemare poche cose spesso personali durante il mandato Berlusconi docet! Detto questo durante i 40 anni di Dc L ITALIA andava meglio ora c è solo da crederci da lavorare ed impegnarci per ridare forza al drago addormentato . La Dc siamo noi!!!
    Saluti democristiani
    Sergio Martuscelli