SERGIO MARTUSCELLI (Vice-Segretario elettorale nazionale della Democrazia Cristiana): DALLA STORIA AL FUTURO – PER LA D.C. E’ GIUNTA L’ORA DI AGIRE !

SERGIO MARTUSCELLI (Vice-Segretario elettorale nazionale della Democrazia Cristiana): DALLA STORIA AL FUTURO – PER LA D.C. E’ GIUNTA L’ORA DI AGIRE !

A cura di Angelo Sandri (Udine) * Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana

segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 * 342-1876463 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it 

< SERGIO MARTUSCELLI (Vice-Segretario elettorale nazionale della Democrazia Cristiana): DALLA STORIA AL FUTURO – PER LA D.C. E’ GIUNTA L’ORA DI AGIRE ! >

SERGIO MARTUSCELLI (Roma)

Il Congresso provinciale della Democrazia Cristiana di Caserta (svoltosi a Caserta sabato 28 settembre 2019) ha ufficialmente aperto la stagione dei Congressi provinciali della D.C. ed un grande fermento pervade tutta la base democristiana dal Veneto alla Sicilia, dalla Lombardia alla Calabria.

Sono centoventi i Congressi provinciali che si prevede possano essere organizzati nei prossimi sessanta giorni (ottobre e novembre 2019) e prosegue a ritmo serrato la campagna di adesione alla Democrazia Cristiana per l’anno 2019, premessa indispensabile al corretto svolgimento dei Congressi di cui trattasi, per passare poi alla fase regionale ed infine a quella nazionale. Le previsioni sono di poter raggiungere le cinquantamila adesioni alla Democrazia Cristiana.

D.C. CASERTA: 28 SETTEMBRE 2019

Di particolare rilievo inoltre sono le proposte politico/programmatiche che verranno elaborate anche nel corso dei dibattiti congressuali e che riguardano sia la linea politica, che il tema delle alleanze, che gli aspetti di programma su cui insistere con forza per poter formulare una valida ed efficace proposta agli elettori, per poter richiedere loro il consenso e rafforzare così la presenza della Democrazia Cristiana nelle istituzioni.

Di particolare rilievo anche le proposte che provengono dai dipartimenti e quest’oggi ospitiamo l’intervento del dott. SERGIO MARTUSCELLI (di Roma), Vice-Segretario elettorale nazionale della Democrazia Cristiana e Responsabile del settore propaganda e marketing della D.C.

< A mio avviso – afferma Sergio Martuscelli – è di particolare importanza riuscire a non spezzare il legame con il passato, ma continuare a proporre con efficacia quello che fu colpevolmente abbandonato per l’insipienza dei dirigenti di della Democrazia Cristiana di allora (gennaio 1994).

Quei dirigenti, invece di procedere ad un giusto, necessario e fortemente richiesto rinnovamento, hanno purtroppo preferito indugiare in soluzioni pasticciate e che hanno gravemente leso la presenza politica della Democrazia Cristiana.

E’ bene tener sempre presente questo aspetto. per non commettere ulteriori gravi errori, specie se dovessero ripresentarsi all’orizzonte alcuni “zombies”, fantasmi politici non certo in grado di rinverdire la più che apprezzata tradizione democristiana.

Detto questo – prosegue il dott. Sergio Martuscelli – riterrei opportuno che il partito della Democrazia Cristiana ( e nello specifico il Dipartimento elettorale della D.C.) elabori un piano d’azione che consenta una presenza sempre più efficace ed incisiva, sia dal punto di vista organizzativo che elettorale.

Un piano d’azione che vada dunque dai gadget, agli incontri elettorali; dalle cene di partito alle classiche feste dell’Amicizia, comprendendo tutto ciò che – organizzato con il dovuto amore e con la pazienza che sono necessari – possano  rendere unico l’evento che la Democrazia Cristiana propone, sia a livello nazionale che territoriale.

E’ – a mio avviso – giunta l’ora di agire, con coraggio e senza timidezza ! Dobbiamo dimostrare apertamente la fede nei nostri ideali e nella convinzione che sia davvero necessaria la presenza concreta ed efficace della Democrazia Cristiana in Italia, così come a livello internazionale.

Sono per esempio dell’idea che ognuno di noi debba almeno avere una penna < targata D.C. >, come suolsi dire: una penna targata D.C. dà infatti più valore a quello che ognuno di noi scrive o firma….!

Propongo con forza l’idea di regalare (più che possiamo) un “gadget” della Democrazia Cristiana ad amici o conoscenti. Questo serve moltissimo per creare un rapporto di simpatia, ma soprattutto anche politico.

E’ un gesto che dà fiducia, che testimonia amicizia, rafforzando così l’idea che la Democrazia Cristiana sia ancora ben viva e vegeta. E questo è davvero alla portata di ciascuno di noi, purchè ne siamo profondamente convinti.

Come Dipartimento elettorale della Democrazia Cristiana ci proponiamo – soprattutto nel territorio di Roma Capitale / Città metropolitana – la realizzazione ed il rafforzamento di < TELE D.C. >, con servizi ed interviste sul territorio della Capitale e dintorni.

Già stiamo operando in questo senso, disponendo di materiale e capacità di ripresa e montaggio, con una presenza sempre più incisiva della Democrazia Cristiana anche su YouTube.

Infine ritengo necessario – conclude il dott. Sergio Martuscelli – promuovere con forza una scuola politica per poter trasmettere, soprattutto alle nuove generazioni, ma anche a noi stessi, quella conoscenza del passato per poter essere più incisivi ed efficaci nel presente.

< Dalla STORIA al FUTURO > si intitolava il XXIV Congresso provinciale di Caserta celebrato lo scorso 28 settembre 2019.  Ed anch’io ritengo che quel titolo congressuale sia stato particolarmente apprezzabile e stimolante ! >>

SERGIO MARTUSCELLI (Roma) * sergio.martuscelli@dconline.info * 342-7575461

 

A cura di Angelo Sandri (Udine) * Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana

segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 * 342-1876463 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Sabatino Esposito
Sabatino Esposito
2 anni fa

Esimio dott.Sergio Martuscielli, condivido in pieno il suo messaggio, così come penso che il Partito debba essere inteso come lo strumento per il rilancio di una politica seria. Le feste, i gadget, le cene, sono importanti, la scuola formazione, la TV DC che pensavamo fosse presente a Caserta, ben venga. Noi riteniamo che il partito sia vero se si rappresenta voti e non propositi. La DC che è stata dal 1994 ad oggi fa parte del passato, chi conosce la storia, quella vera, sa bene, la DC va difesa e ricondotta alla sua originalità. De Dasperi diceva: “SOLO SE SI È UNITI SI È FORTI”. Basta parlare, fatti!!! Da Caserta abbiamo lanciato un messaggio forte con un “Congresso Vero”, rispettando le regole statutarie, alla presenza di istuzioni dello Stato, delle amministrazioni: locali, provinciali, regionali e nazionali. Ci auguriamo che i democristiani che hanno a cuore di difendere i valori della DC, insieme tutti, possano onorare la memoria e non fare sterili proclami che offendono la intelligenza di tanti Italiani. Sabatino Esposito.