Questa è la sconfitta del mondo !

Questa è la sconfitta del mondo !

A cura di Franco Capanna (Teramo)

franco.capanna@dconline.info *

Presidente nazionale Movimento Seniores della Democrazia Cristiana italiana

Sindacalista – Giornalista – Scrittore

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

QUESTA È LA SCONFITTA DEL MONDO !

Tanti gli anni miei nel sociale e tutte vinte le battaglie pur cruente ma ultima sembra non possibile vincerla.

JEFF BEZOS mi vende su Amazon la mia lettera indirizzata alla Premier Giorgia Meloni e chiesto al ricco uomo in cambio cibo acqua medicinali da inviare a MISSIONARI del podio e nulla per me.

Ma intorno a me il deserto e non risponde la Meloni né il Vaticano ne altri potrebbero.

Già vincere sempre è utopia e realtà tangibile ma in questo caso non penso sia io lo sconfitto.

Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese: A chi vince io darò a mangiare dell’albero della vita che sta nel paradiso di Dio… A chi vince io darò di seder con me sul mio trono, come anch’io ho vinto e mi son posto a sedere col Padre mio sul suo trono. Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese» (Apocalisse 2:7; 3:21).

Queste parole di Gesù sono chiare: noi siamo chiamati a «vincere» come ha fatto Lui. Ma esattamente che cosa dobbiamo vincere? e come?
Siamo chiamati a sconfiggere il dominio che la nostra carnalità ha sulla nostra mente. Siamo chiamati a sconfiggere «il peccato che così facilmente ci avvolge», scriveva l’apostolo Paolo ai suoi connazionali (Ebrei 12:1).

Parlare di peccati è oggi fuori moda, ma le fasce dei mali che infiammano la vita sono tante, dall’invidia alla menzogna e alla frode, dall’odio all’omicidio, dall’avarizia all’ingratitudine, dall’indifferenza alla superbia, dalla vanità alla corruzione, dall’amore per il denaro o per il potere alla dissolutezza morale, per citarne sole alcune.

Non c’è essere umano sulla faccia della terra che non sia schiavo, consciamente o inconsapevolmente, almeno di uno di questi peccati. Negare questa verità ci danneggia. «Se diciamo d’esser senza peccato, inganniamo noi stessi, e la verità non è in noi» (I Giovanni 1:8).

Se invece diciamo la verità, camminiamo uniti nella luce di Dio e «il sangue di Gesù, suo figliuolo, ci purifica da ogni peccato» (v. 7). «Se confessiamo i nostri peccati» – se manifestiamo il desiderio di disfarcene – «Iddio è fedele è giusto da purificarci da ogni iniquità» (v. 9). Ma «se diciamo di non aver peccato, lo facciamo bugiardo, e la Sua parola non è in noi» (v. 10).

«Tutto quello che è generato da Dio vince il mondo; e questa è la sconfitta del mondo: la nostra fede! La nostra fede in Gesù Cristo, un quale «figliuolo di

Dio» (I Giovanni 5:6-12). Che cos’è la fede in Cristo esattamente?

È tutto!

Autore Franco Capanna

 

*************************************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

*************************************************************************************************

4 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Luigi
Luigi
26 giorni fa

Bello il ricordo di un grande uomo!

FrancoCapanna
FrancoCapanna
26 giorni fa

Quanto scritto non è un qualunque parlare.
Sia detto per inciso anche in DC
dovevano farsi parte attiva con almeno tre legali per trattare con Bezos e ricevere in cambio due milioni di euro o lavori di pozzi d’acqua sovvenzionati da Jeff Bezos più derrate alimentari e medicine il tutto alla guida dei MISSIONARI operativi sul posto.
In caso di rifiuto Bezos andava denunciato e poi richiesta di danni cmq da inviare sempre ai missionari la somma .
Non si è capito questo e nessuno si è fatto avanti!
Si era protagonisti di una opportunità unica e tra le storie più belle e nobili mai raccontate!
Annuncio che in caso non abbia seguito questa gloriosa forma di carità mi vedo costretto dopo anni di aspre battaglie sul campo pur miracolosamente vinte, il mio ritiro dalle scene e vivere i miei ultimi anni convinto di avere dato tanto anche con rimesse dei miei risparmi e la consapevolezza di avere agito da ” giusto”.

FrancoCapanna
FrancoCapanna
26 giorni fa

Aggiungo.
Ovvio che in caso impugnare i legali abbiamo diritti a compensi tratti da eventuali somme ricevute dal contesto xchè hanno spese e collaboratori.
Le percentuali di vincere la contesa è alta!
Vediamo se il seminato germoglia ..