PER UNO SVILUPPO ORGANICO SOSTENIBILE SULLA BASE DI UNA COLLABORAZIONE TRA PUBBLICO, PRIVATO ED ENTI DEL TERZO SETTORE * SECONDA PARTE

PER UNO SVILUPPO ORGANICO SOSTENIBILE SULLA BASE DI UNA COLLABORAZIONE TRA PUBBLICO, PRIVATO ED ENTI DEL TERZO SETTORE * SECONDA PARTE
Anna Beneduce (Salerno)

A cura di Ins. Anna Beneduce (Salerno)

anna.beneduce@dconline.info * cell. 340-5838171 *

Segretario nazionale del Dip. per le Relazioni con il Mondo Ecclesiale e del Volontariato della Democrazia Cristiana italiana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< PER UNO SVILUPPO ORGANICO SOSTENIBILE SULLA BASE DI UNA COLLABORAZIONE TRA PUBBLICO, PRIVATO ED ENTI DEL TERZO SETTORE > *  < SECONDA PARTE >

Nella foto – al tavolo della Presidenza del convegno sulle problematiche del Volontariato e del Terzo Settore –  da dx: Jacopo Dozio )Monza); Endo Giarin (Verona); Linda Giovannini (Corbetta/MI). 

La Democrazia Cristiana italiana ha appoggiato e sostenuto con molta convinzione l’iniziativa promossa dalla F.E.A.V. (Federazione Europea Autonoma del Volontariato e del Terzo Settore) a proposito del convegno proprio sui temi del Volontariato e del Terzo Settore e svoltosi recentemente a Corbetta (Comune in provincia di Milano).

Idalia Trevisan (Imperia)

Il convegno – intitolato < Per uno sviluppo organico sostenibile sulla base di una collaborazione tra Pubblico, Privato ed Enti del Terzo Settore > – si è rivelato molto interessante e riguarda un argomento della massima importanza per uno sviluppo equilibrato della Società italiana che non deve certo ripiegarsi su se stessa ma deve saper affrontare problematiche molto delicate che riguardano un settore sempre maggiore della popolazione italiana, specie nelle fascie più deboli e meno abbienti.

Come già anticipato il convegno è stato coordinato dal Dott. Endo Giarin (di Verona), in sostituzione del Prof. Domenico Lamorte, Segretario nazionale del Dipartimento < Welfare – Problematiche Sociali – Volontariato – Terzo Settore > della Democrazia Cristiana italiana, nonchè di Presidente Nazionale Emerito della F.E.A.V., principale promotore del convegno stesso.

Jacopo Dozio (Monza)

Il convegno è stato invece abilmente coordinato – dal punto di vista telematico – dal Segretario Organizzativo nazionale Vicario della Democrazia Cristiana italiana Sig. Filippo Bongiovanni (di Firenze), il che ha fatto si  che il convegno potesse essere seguito da tutta Italia.

Ciò ha consentito numerosi interventi di saluto e programmatici da parte di varie personalità che si sono collegate da diverse provincie d’Italia, il che ha reso il convegno molto interessante e partecipato.

Cercheremo di dare conto in maniera sufficientemente analitica devi sari interventi che si sono susseguiti, anche se dovremmo necessariamente farlo – come suolsi dire – in più puntate !

Prof. Avv. Giuseppe Catapano

Gli onori di casa sono stati fatti dalla Dott.ssa Linda Giovannini, psicologa e Vice-Sindaco del Comune di Corbetta (MI), la quale dopo il suo saluto – a nome anche di tutta l’Amministrazione comunale – agli ospiti intervenuti di presenza ed in collegamento telematico, ha introdotto i lavori del convegno con una sua interessante relazione.

Di grande interesse e molto partecipato l’intervento della Dott.ssa Idalia Trevisan (Imperia), Presidente nazionale dell’Associazione <Villaggio del cuore Onlus > e Segretaria regionale del Dip. < Tutela del cittadino e per i Diritti umani > della Regione Liguria.

L’intervento di Idalia Trevisan è stato piuttosto critico nei confronti del comparto statale che non collabora così come sarebbe auspicabile per la soluzione dei tanti problemi che riguardano la nostra società italiana, con particolare riferimento soprattutto e chi presenta aspetti concernenti la disabilità.

E da questo punto di vista la collaborazione offerta dalle Associazioni di Volontariato meriterebbe la più ampia considerazione e dovrebbero essere messe nelle condizioni di poter operare al meglio, a servizio dei propri assistiti e dell’intera Società Ma purtoppo non pare proprio che questo avvenga.

Il Segretario nazionale del Dipartimento <Sviluppo – Marketing – Comunicazione> della Democrazia Cristiana italiana, nonchè Segretario Organizzativo regionale della D.C. della Lombardia Rag. Jacopo Dozio (di Vimercate, in provincia di Monza e Brianza) ha richiamato l’attenzione sulle attività sempre più intense che il partito dello scudocrociato tenta di sviluppare in questi ambiti.

Innazittutto un’attenzione che potremmo definire “culturale” alle problematiche del Sociale e del Terzo Settore, in quanto mettere mano alle disposizioni di lewgge che regolamentano questa materia è senz’altro di importanza fondamentale.

Si sa bene che queste tematiche necessitano di una sensibilità particolare e non sempre la burocrazia pare così particolarmente sensibile a questi aspetti, anzi forse il contrario. Se poi ci aggiungiamo normative farraginose e pooco utili alla soluzione “intelligente” dei problemi, le difficoltà aumentano in maniera esponenziale.

Jacopo Dozio ha anche richiamato alcune iniziative concrete a cui la Democrazia Cristiana italiana e della Lombardia in particolare ha ultimamente collaborato per poter dare un segno tangibile di vicinanza e di solidarietà.

In primis l’invio attuato recentemente – in collaborazione alla Associazione Onlus dei < Golfini Rossi > (Bareggio/MI) – di materiale di prima necessità alle popolazioni dell’Ukraina.

Importante anche la recente visita di una settimana in Tanzania, dove sono state avviate tutta una serie di attività a sostegno della presenza dei missionari cattolici in quel Paese.

Numerosi altri interventi di rilievo al convegno sono stati annotati e di cui riferimento prossimamente.

Tra di essi menzioniamo quello del Prof. Avv. Giuseppe Catapano (di Caserta), Magnifico Rettore dell’A.U.G.E. (Accademia Universitaria degli Studi Giuridici Europei).

E quello del Dott. Gianmaria Cappi (di Torino), Presidente nazionale del Dip. Elettorale della Democrazia Cristiana ed esperto di tematiche sociali, del Volontariato e del Terzo Settore.

Era presente all’incontro (collegato da remoto) anche il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri (Udine).

< FINE DELLA SECONDA PARTE >

 

   **********************************************************************************************

   www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

   **********************************************************************************************

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments