PER L’ING. ENRICO MIGLIARDI (D.C.) IL BONUS 110 PER CENTO È UNA BOMBA D’ACQUA ! – Serve una regolamentazione intelligente.

PER L’ING. ENRICO MIGLIARDI (D.C.) IL BONUS 110 PER CENTO È UNA BOMBA D’ACQUA ! – Serve una regolamentazione intelligente.

A cura di Geom.Raffaele Vicedomini (Roma) * cell. 351-8308004 *

< PER L’ING. ENRICO MIGLIARDI (D.C.) IL BONUS 110 PER CENTO È UNA BOMBA D’ACQUA ! – Serve una regolamentazione intelligente. >

Raffaele Vicedomini

Quando le cose si fanno alla “Carlona”, anche le migliori idee diventano un boomerang.

L’Ecobonus deve essere una misura STRUTTURALE per poter METTERE IN SICUREZZA IL PATRIMONIO IMMOBILIARE ITALIANO E DEVE POTERSI ATTUARE IN ALMENO DIECI ANNI.

Al riguardo, un tavolo di analisi e di indicazione delle linee programmatiche serve oggi più che mai per:

1. Evitare una corsa a far male i lavori mettendo a rischio una misura importante per l’intera economia italiana.

2. Allungare il periodo di richiesta e attuazione deli benefici a 10 anni.

3. Allargare i benefici a tutte le destinazioni catastali degli immobili. Turistici compresi.

4. Una formazione relativa alla sicurezza necessaria. Una strage di 700 morti da inizio anno ad oggi in Italia sono cose che non si possiamo tollerare.

6. Aprire agli edifici colpiti dal sisma di qualunque epoca facendo confluire i fondi destinati e non spesi nell misura del Bonus sismico 110%.

Papà Francesco incontra i lavoratori

7. Dare possibilità di accedere ai benefici agli edifici oggetto di richiesta di condono edilizio che hanno presentata istanza di condono nei termini di scadenza e che hanno pagato l’intera l’oblazione dovuta, dando possibilità di integrazione del pagamento della stessa entro il 31.12. 2021.

8. Evitare un aumento dei prezzi e dell’inflazione che stanno bloccando tutto.

9. Evitare di intasare le attività delle imprese che non riescono a tener fede ai contratti.

Ecco alcuni dei punti discussi con il nostro Segretario Nazionale dr. Angelo Sandri, di cui bisogna tenere in debita considerazione per attivare un programma politico ed una attività amministrativa definita “seria” e non improvvisata ed occasionale come quella messa in atto da un Governo impreparato.

Per definire una valida proposta di legge che parta dalla DEMOCRAZIA CRISTIANA, bisogna istituire “ad horas” una Commissione di esperti che affini e definisca le linee guida di una legge per  regolamentare nella giusta direzione la materia.

Questa proposta già allo studio, sarà presentata al Governo italiano ed al Consiglio dei Ministri, nell’ottica che per noi prima di tutto viene il “Lavorare per il Bene Comune”.

A presiedere la Commissione si sta facendo il nome dell’Ingegnere Enrico Migliardi di Roma.

A componenti della stessa l’architetto Pierfrancesco De Angelis, la Tributarista dr.ssa Sondra Generali, il banchiere dr. Wolfango Siani, il commercialista dr. Raffaele Verdezza.

Rivolgo a tal fine un appello a tutti i nostri amici democristiani di farsi avanti ed a proporre la propria candidatura e ben vengano proposte e indicazioni da ogni parte.

Mi rivolgo ad ingegneri, architetti, avvocati, geometri, esperti di finanza, di sicurezza sul lavoro, imprenditori sia italiani che esteri.

Oggi com’è noto mancano maestranze del settore edilizio ed alla cui carenza dobbiamo sopperire nel modo più veloce possibile attraverso la formazione e la selezione anche di manodopera non italiana.

È tempo di organizzare l’attività del partito per dare il giusto contributo al territorio in antitesi alla politica spicciola dei leaders, che al primo crollo dei consensi, vedi Matteo Salvini, abbandonano il Governo e minacciano crisi.

Ciò crea instabilità legata alla incoerenza di chi vuole acquisire maggiori vantaggi legati ai numeri del consenso e non al vero bene del paese.

Dobbiamo crescere in fretta per sostituire una classe politica avventuriera e inadatta al nostro Paese. Ecco il fine del nostro lavoro.

Stiamo organizzando una commissione tecnico-giuridica elettorale per sostenere i Candidati di tutta Italia nella presentazione delle liste alle prossime elezioni.

A presiederla chiameremo una donna con 40 anni di esperienza nell’attività gestionale ed amministrativa degli Enti pubblici, la dottoressa Angelina Tasciotti, nota ed apprezzata per le sue qualità professionali ed umane.

Al suo fianco chiameremo il nostro Avvocato Andrea Gagliardi, già esperto della gestione della macchina pubblica e nostro capolista nelle elezioni di Cosenza.

A tal riferimento, in queste ore stiamo valutando chi sostenere nel prossimo ballottaggio del 17 e 18 ottobre.

Ecco cosa intendevo dire quando nel mio precedente articolo con uno slogan affermavo:

< NOI ANDIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE ! >.

COME VEDETE  SIAMO WORK IN PROGRESS.

 

Una risposta a "PER L’ING. ENRICO MIGLIARDI (D.C.) IL BONUS 110 PER CENTO È UNA BOMBA D’ACQUA ! – Serve una regolamentazione intelligente."