Pentecoste: la chiave della nostra vittoria !

Pentecoste: la chiave della nostra vittoria !
Diego A. P. Abriola

A cura di Diego A. P. ABRIOLA 

diego.abriola@dconline.info 
Segretario Organizzativo Nazionale D.C. Argentina – Democrazia Cristiana Internazionale

< Pentecoste: la chiave della nostra vittoria ! >

In Argentina l’attuale governo insieme al resto della dirigenza, seguendo il piano della “pandemia” che impone il “disordine mondiale” per il “grande reset”, obbedendo agli ordini stranieri, tenta nuovamente di confinare la popolazione, violando i dettami della “Costituzione nazionale” in termini di libera circolazione, lavoro e normale assistenza a chi ha bisogno di aiuto.
Oltre a voler impedire alle persone di incontrarsi, di nuovo la stragrande maggioranza non può  celebrare i “Sacramenti”, come accadeva fino a pochi mesi fa.
E’ questo un altro attacco alla nostra fede e alla nostra cultura di vita e famiglia.
Questa domenica la Chiesa celebra la Pentecoste, fine del periodo Pasquale, che ha segnato il passaggio dell’uomo dalla morte alla vita, dalle tenebre alla luce, dal vizio e dal peccato alla vita virtuosa della Grazia.
Il tutto insieme ad una “nuova Pentecoste” grazie a “Nostro Signore Gesù Cristo”, che ci ha promesso e che ci ha mandato nei nostri cuori la“ Terza Persona della Santissima Trinità ”, lo“ Spirito Santo ”.
Oggi, senza indugi, senza dubbi e senza paura, apriamo dunque le porte della nostra casa al “Paraclito” affinché Lui, con i suoi 7 “doni sacri”, ci difenda da ogni male.
E ci converta, affinché vivendo nella Verità e nella Carità serviamo la “Cultura della Fede, della Vita e della Famiglia”.
E così siamo parte della soluzione ai gravi effetti ed alle conseguenze delle più grandi corruzioni, come quelle della “Fede e dell’intelligenza”, semplicemente perché sono quelli che causano tutte le altre corruzioni. Così ci ha insegnato san Tommaso d’Aquino.
E che oggi questi mali ci impediscono di svilupparci con dignità.
Ma con la Fede più viva che mai e l’anima traboccante di preghiera, chiediamo allo “Spirito Divino”, al “Consolatore” ed alla “Guida” della nostra vita, di sollecitarci a manifestare a tutti il “Vangelo della vita”. a quell’essere fermento nell’impasto, nonchè “sale e luce della terra”.
Così facendo non solo torniamo a vivere dignitosamente e normalmente, ma progrediamo nella comunione, facendo la “buona battaglia della Fede”, per ristabilire la nostra amata Fede.
Ci libererà dall’assedio all’Occidente cristiano e ci libererà dai nostri nemici, a cominciare dal nostro cuore e dall’intimità di ciascuna delle nostre famiglie.
Semplicemente, con pie e numerose famiglie educate all ‘”amore – servizio”, lavorando giorno dopo giorno per realizzare il “Piano di Dio”, potremo dire con Cristo: morte, dov’è la tua vittoria?
E insieme alla nostra “Madre”, la “Beata Vergine Maria”, “schiacciamo la testa del serpente”.
Perché se Dio è con noi: di chi avremo paura? Possa questa nuova Pentecoste essere la chiave della nostra Vittoria! Insieme alla “Sacra Famiglia di Nazareth”, persevereremo !
Un grande abbraccio dall’Argentina – Diego A. P. Abriola.
   **************************************************************************************

Sito internet de < IL POPOLO > * www.ilpopolo.news

Pagina facebook de < IL POPOLO > * facebook.com/IlPopolo.News

   ************************************************************************************** 

Una risposta a "Pentecoste: la chiave della nostra vittoria !"