NATALE 2022: IGNORATI I BAMBINI MORENTI PER MANCANZA DI ACQUA,CIBO E MEDICINE.

NATALE 2022: IGNORATI I BAMBINI MORENTI PER MANCANZA DI ACQUA,CIBO E MEDICINE.

A cura di FRANCO CAPANNA (Teramo)

franco.capanna@dconline.info

< NATALE 2022: IGNORATI I BAMBINI MORENTI PER MANCANZA DI ACQUA, CIBO E MEDICINE >.

Non sono solo ma insieme ai santi MISSIONARI come la suora che ha letto e fatto leggere mio scritto che fatto pervenire in quei posti.

Un monito ai tanti che hanno voltato le spalle alla carità.

Anche altra abbadessa del Portogallo ha scritto:” VERGOGNATEVI voi nulli che dite ” il povero ne i bambini morenti non fanno notizia”, mangiate e buona digestione”.

Lettera arrivata e mio dovere diffondere che così struggente e drammatica

 

 

Da missionari nel mondo: preghiamo per te Franco Capanna e tua azione  insieme ai bambini che muoiono per mancanza di tutto: cibo, acqua,medicine.

Il mondo ci ignora e i bambini muoiono di stenti tra atroci sofferenze”.

Per  unico destino ho la chiave per  risolvere parte dei motivi per i quali milioni di bambini muoiono.

 

ANCHE A ME AUTORE MI FANNO SCHIFO PERSONE INDIFFERENTI ALLE SOFFERENZE!

Ai tanti vili di questo avvenimento che in stile letterario alla Rabalais e Molière 

A costoro e altri simili auguro vadino di traverso le vendite!

Ho inviato lettere a capi di Stato, Presidente Unione Europea, Presidente Mattarella, Premier Giorgia Meloni,alle maggiori agenzie di stampa in Italia e nel mondo come New York Times, Financial Times,El Pais,Le Monde e tanti altri; qualcosa come 200 mail compreso il Vaticano e Osservatore Romano,

Ho parlato con qualcuno di loro che si dicevano commossi e si sarebbero fatti parte attiva.

Tanti complimenti ma di fatto a oggi dopo mesi di attesa assoluto silenzio!

Nel frattempo si muore e i bambini in preghiera non ci sono più così dimenticati da questi cuori di pietra.

Ho raccontato loro la più grande opportunità avevo per dare loro cibo, acqua medicinali a motivo dell’ingordigia

di tanti e particolarmente della persona Jeff Bezos che per avidità si appropriava della mia lettera inviata a premier Giorgia Meloni e messa in vendita su Amazon.

Nulla rivendicavo per me ma in cambio 100 pozzi d’acqua cibo medicine.

Non rispondono alle numerose mail compresi Mondadori, Feltrinelli e tanti marchi famosi che vendono loro prodotti usando gli articoli e mio nome come Editorialista de Il Popolo quotidiano Roma.

Nessuna voce in supporto tra il menefreghismo generale!

Ricevo tanti ” Buon Natale, buon Anno” ma ingozzatevi pure sciagurati!

NON IO LO SCONFITTO!

QUEI BAMBINI CHE HANNO PREGATO E IGNORATI SARANNO LA VOSTRA TERRIBILE CONDANNA E SARETE SCARAVENTATI NEI PEGGIORI MEANDRI DELL’INFERNO!

 

Malnutrizione nel mondo

Dal nuovo rapporto di Save the Children “Lontani dagli occhi, lontani dai cuori. Fuori dalle luci dei riflettori milioni di bambini continuano a morire di malnutrizione. A casa loro” – diffuso oggi dall’Organizzazione – emerge che, nel mondo, oltre 50 milioni di bambini sotto i cinque anni stanno soffrendo le gravissime ripercussioni della malnutrizione acuta, che provoca nel bambino una rapidissima e pericolosa perdita di peso dovuta a una improvvisa carenza di cibo e nutrienti. Un minore su 4, vale a dire 151 milioni di bambini, è invece malnutrito cronico e rischia di subire fortissimi ritardi nella crescita, sia dal punto di vista fisico che cognitivo, che possono compromettere irrimediabilmente il suo stesso futuro.

Una persona su nove nel mondo soffre di malnutrizione

Il numero di persone che oggi soffrono la malnutrizione e l’insicurezza alimentare, inoltre, è ancora aumentato, passando da 804 milioni nel 2016 a 821 milioni nel 2017, circa 1 persona su 9 al mondo. Conflitti, disastri naturali provocati dai cambiamenti climatici e povertà, evidenzia il rapporto, sono i tre principali fattori che determinano il dilagare della malnutrizione infantile.

Ogni minuto nel mondo 5 bambini muoiono di fame. Un rapporto
 FRED MARIE / HANS LUCAS
Conflitto guerra

Nelle zone di conflitto, tra cui Yemen, Siria e Repubblica Democratica del Congo, più di mezzo milione di bambini sotto i 5 anni, potrebbero morire entro la fine dell’anno per malnutrizione se non riceveranno urgente assistenza umanitaria.

Allo stesso modo, gli effetti devastanti di una prolungata siccità hanno lasciato 700 mila bambini gravemente malnutriti nel Corno d’Africa, mentre nei contesti particolarmente segnati dalla povertà i minori hanno maggiori probabilità di morire prima di aver compiuto i 5 anni, con 9 bambini su 10 colpiti da malnutrizione acuta che vivono in paesi a medio o basso reddito.

Autore Franco Capanna.

Personaggio dell’anno in America.

 

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Franco Capanna
1 mese fa

Buon Natale.
Ricordo di non inviare a me autore i commenti ma in questa sede.
Io non posso come dite di postarli io xchè non riuscite.. Grazie

mm
Admin

Ritengo che le questioni sollevate in questo articolo di Franco Capanna meritino l’attenzione e l’impegno di tutti i cristiani e nello specifico …di tutti i democristiani ! * Angelo Sandri (Cervignano del Friuli/UD)

Franco Capanna
1 mese fa

Diffondo una lettera suggestiva e drammatica di missionaria olandese che opera da quelle parti di dolore .
Non sono davvero solo!
Non sono solo i bambini morenti che traditi da molti all’oggetto.

Seguire

Franco Capanna
1 mese fa

Be’ leggetelo in articolo non agevolare chi vuole andare in carrozza.
https://www.ilpopolo.news/natale-2022-ignorati-i-bambini-morenti-per-mancanza-di-acquacibo-e-medicine/