MOVIMENTO GIOVANILE D.C.: ALCUNI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER IL NUOVO PROGRAMMA DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

MOVIMENTO GIOVANILE D.C.: ALCUNI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER IL NUOVO PROGRAMMA DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

A cura di Andrea Turco (Roma) * andrea.turco@dconline.info * Cell. 351-6401373 * Segretario nazionale Vicario del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana.

Andrea Turco (Roma)

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

#RIVOGLIOLADC

MOVIMENTO GIOVANILE D.C.: ALCUNI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER IL NUOVO PROGRAMMA DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

Il rilancio della Democrazia Cristiana Italiana deve passare necessariamente attraverso una proposta programmatica forte e condivisa che si rivolga innanzitutto a sostegno delle persone indigenti (i più bisognosi).

Anche il Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana si propone di dare il proprio contributo all’ampio dibattito in corso all’interno del partito e che vede parecchie iniziativa in atto al riguardo.

Ricordiamo che alla Sig.ra Clara Funiciello, di Taranto, Vice-Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana, è stato affidato anche l’incarico di Coordinatore dei Dipartimenti e dei Programmi della Democrazia Cristiana e che i vari contributi da parte dei Dipartimenti stessi le vanno inviati al più presto in modo da poter concorrere ad una prima stesura del nuovo programma generale della Democrazia Cristiana.

E auspicabile che già in occasione della prossima Direzione nazionale della Deemocrazia Cristiana, che si è preannunciato che si terrà a Roma nei giorni 19 e 20 giugno 2020, possa essere preso in esame una brima bozza del programma.

La proposta programmatica, dunque, deve proporsi di analizzare tutte le situazioni di disagio di carattere economico o/e sociale, per dare finalmente una risposta reale e concreta, grazie alla quale potremmo apportare al sistema un contributo di innovazione e di cambiamento, ad oggi alquanto necessari per ritornare ad essere una nazione competitiva sia a livello Europeo che mondiale.

A nostro avviso tra i temi più “caldi” vi saranno senz’altro:

  • Pensioni (sociali, di invalidità):

In un momento così difficoltoso vi è la esigenza di intraprendere un percorso che sia garante di una crescita individuale in termini economici, umani, etici e morali.

Questo consentirebbe alle famiglie, colpite da disagi di carattere sociale e/o economico, la riacquisizione della capacità di acquisto, ma anche la possibilità di essere parte integrata in una famiglia dignitosa in base ai principi e ai valori fondamentali su cui la nostra costituzione è stata scritta.

  • Piccole e medie imprese (12.6% del PIL italiano):

La crisi economica scoppiata in maniera più evidente nel corso dell’anno 2008 provocò un netto calo del PIL italiano. Ripartire, quindi, significa poter dare la possibilità agli imprenditori di usufruire di una legge finanziaria diversificata che consenta una tassa fissa al 20%, ma anche la possibilità di assunzione, attraverso incentivi al lavoro giovanile.

Avremo ovviamente mododi approfondire ulteriormente vari sputi del programma della Democrazia Cristiana ed anche il Movimento Giovanile della D.C. intende fare la sua parte.

A cura di Andrea Turco (Roma) * andrea.turco@dconline.info * Cell. 351-6401373 * Segretario nazionale Vicario del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * #RIVOGLIOLADC

 

2 Responses to "MOVIMENTO GIOVANILE D.C.: ALCUNI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER IL NUOVO PROGRAMMA DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA"

  1. Valentina   4 Giugno 2020 il 21:16

    Condivido pienamente la proposta di Andrea Turco, dalle cui parole e frasi scritte si denota molte qualità di riflessione e coerenza che scaturiscono da una volontà posta all’unisono all’interno del partito ed in particolare del Movimento Giovanile della D. C.

    Interessante gli spunti che sono un punto di partenza ed un mezzo di approfondimento e discussione, in senso positivo, costruttivo, senza dubbio.

    Complimenti Andrea, hai tutto il mio appoggio.

    Grazie per l’attenzione.

  2. Maria Leone   4 Giugno 2020 il 22:20

    Sono d’accordo con i punti proposti. Per i giovani ho una proposta molto interessante che ho sottoposto anche a mio figlio per capire se poteva essere condivisa dai giovani. Dopo un’obiezione molto intelligente siamo arrivati ad una positiva soluzione.