MASSIMO BASILE (DIREZIONE NAZIONALE D.C.): RAFFORZARE IL PIANO DI SVILUPPO POLITICO ED ORGANIZZATIVO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA AL MOTTO DI “DECIDI D.C. ! ” 

MASSIMO BASILE (DIREZIONE NAZIONALE D.C.): RAFFORZARE IL PIANO DI SVILUPPO POLITICO ED ORGANIZZATIVO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA AL MOTTO DI “DECIDI D.C. ! ” 

A cura di Dott.ssa Dora Cirulli (Roma) * dora.cirulli@dconline.info * cell. 334-3614005 * Segretario nazionale Dip. Comunicazione e Portavoce naz.le Democrazia Cristiana

Dora Cirulli (Roma)

Pagina facebook della Democrazia Cristiana < DemocraziaCristianaOnline >

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

MASSIMO BASILE (DIREZIONE NAZIONALE D.C.): RAFFORZARE IL PIANO DI SVILUPPO POLITICO ED ORGANIZZATIVO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA AL MOTTO DI “DECIDI D.C. ! ” 

Il nuovo Segretario nazionale per lo Sviluppo e l’Organizzazione della Democrazia Cristiana in Svizzera dott. Massimo Basile non ha certo voluto perdere tempo cimentandosi da subito con notevole impegno – come del resto è nel suo stile – al fine di concretizzare con solerzia gli obiettivi che il partito dello scudocrociato si è proposto, anche per il tramite della importante nomina che gli è stata – di recente – conferita.

Massimo Basile (Lugano)

La cooptazione nella Direzione nazionale della Democrazia Cristiana, connessa all’incarico conferitogli, gli da titolo per operare ad ampio raggio, in Svizzera, come in Italia ed anche ovviamente negli altri paesi della Comunità europea con i quali il dott. Massimo Basile ha frequenti ed importanti contatti pressochè quotidianamente.

Una assai dinamica concertazione ha avuto luogo in questi giorni con il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Angelo Sandri (Udine), con il Coordinatore Vicario della Segreteria politica naz.le della D.C. Clara Funiciello (Taranto), con il Segretario organizzativo nazionale D.C. Maria Leone (Milano), con il Vice-Segretario organizzativo naz.le D.C. Marco Camilletti (Gorizia).

L’attenzione si è per ora concentrata sulla necessità di sviluppare ulteriormente (ed in forma molto consistente) l’attività per favorire l’adesione al partito della Democrazia Cristiana.

Un tanto al fine di poter concretizzare un nuovo radicamento dello scudocrociato non solo in Svizzera e negli altri paesi europei, ma anche e soprattutto nelle varie regioni e province italiane per assicurare alla Democrazia Cristiana quella consistenza che potrà produrre un’azione politica sempre più efficace ed incisiva.

Le quote di adesione alla Democrazia Cristiana per l’anno 2020, così come deliberato dalla Direzione nazionale D.C. riunitasi a Roma agli inizi del mese di gennaio di quest’anno, sono del tutto contenute ed intendono favorire la più ampia adesione possibile.

Questo in linea con quel concetto di partecipazione democratica che ha da sempre contraddistinto la Democrazia Cristiana.

Esse sono – lo ricordiamo – di euro 10,00 per la quota ordinaria; euro 30,00 per i dirigenti D.C. territoriali, provinciali e regionali; euro 50,00 per i dirigenti nazionali ed internazionali; da euro 100,00 in avanti per i soci sostenitori.

E’ particolarmente importante – sottolinea il dott. Massimo Basile – incentivare l’utilizzo del social e dei mezzi telematici a disposizione del partito.

Clara Funiciello (Taranto)

In questo senso va senz’altro valorizzato l’utilizzo sistematico del sito internet della Democrazia Cristiana (www.democraziacristianaonline.it) che va ulteriormente aggiornato ed ammodernato anche nella struttura operativa (l’ultima edizione è del giugno 2018).

Sono già state individuate al riguardo alcune varianti che saranno rese operative nei prossimi giorni.

Maria Leone (Milano)

Parallelamente si deve proseguire ed intensificare la presenza del partito attraverso i social network con particolare riferimento alla pagina ufficiale facebook (DemocraziaCristianaOnline) ed ai vari gruppi facebook oggi esistenti e che raggiungono all’incirca centomila persone.

Altrettanto dicasi per i vari nuovi strumenti di comunicazione attraverso i quali si sta ottenenendo una notevole “audience”.

Marco Camilletti (Gorizia)

Va anche sottolineata l’ottima performance che sta ottenendo il giornale < IL POPOLO > che nella sua veste telematica (attiva dal 1 maggio 2018) sta conseguendo un costante rafforzamento ed ottimi consensi -come suolsi dire – sia di pubblico che di critica.

Si è pensato di rafforzare ulteriormente la linea editoriale fin qui conseguita con il ripristino anche di una edizione cartacea ed in relazione a questo progetto ci si metterà sicuramente al lavoro nelle prossime settimane.

Ultimo aspetto, da sempre tenuto nella debita considerazione in casa D.C., è lo sviluppo delle mail politiche personali che vengono messe a disposizione di attivisti ed iscritti alla Democrazia Cristiana e sono un formidabile strumento di comunicazione a servizio di tutto il partito.

A cura di Dott.ssa Dora Cirulli (Roma) * dora.cirulli@dconline.info * cell. 334-3614005 * Segretario nazionale Dip. Comunicazione e Portavoce naz.le Democrazia Cristiana

Pagina facebook della Democrazia Cristiana < DemocraziaCristianaOnline >

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *