La visita del Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli all’Azienda TMT International di Monteprandone (AP)

La visita del Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli all’Azienda TMT International di Monteprandone (AP)
Dott. Fernando Ciarrocchi  

A cura del Dott. Feranando Ciarrocchi di Monteprandone ( Ascoli Piceno) – Pers. 347/2577651

fernando,ciarrocchi@dconline.info 

< La visita del Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli all’Azienda TMT International di Monteprandone (AP) >

Panoramica di Monteprandone (prov. Ascoli Piceno)

Monteprandone è uno stupendo borgo collinare – come noto sito in provincia di Ascoli Piceno – che sorge a  273 sopra il livello del mare .

Come tutta la provincia italiana è terra natale di santi, pittori e scrittori.

Tra i santi il più illustre va sicuramente menzonato San Giacomo della Marca, nato nell’antico borgo medioevale, nella terza domenica di settembre del lontano 1393.

In prossimità delle festività del Santo Patrono, San Giacomo della Marca, nel mese di novembre, daremo ampia informazione sulla poliedrica figura giacominana.

Ma torniamo a Monteprandone che grazie ai numerosi insediamenti industriali medio grandi è uno degli agglomerati produttivi più importanti  della provincia di Ascoli Piceno.

In tale contesto operano e producono diverse eccellenze aziendali ad iniziare dalla  trasformazione e commercializzazione dell’ortofrutticola, la produzione di mobili per l’arredo bagno e la meccanica .

La produzione di semimorchi da parte della azienda TMT International di Monteprandone

L’azienda di cui vogliamo dare notizia con questo nostro servizio giornalistico è la TMT Intenational, leader nel settore dei trasporti e della logistica, nella produzione dei semirimorchi a piano mobile che vengono utilizzati – tra gli usi cui sono destinati – anche per il trasporto del grano per pastifici del calibro di De Cecco, Barilla e di altre realtà produttive nazionali e inetrnazionali.

L’Ing. Alfredo Spinozzi

La TMT è altrettanto leader nella realizzazione di cisterne, porta-containers, containers per uso via ferrovia e via mare, impianti di misurazione o pompaggio petrolifero ed anche impianti per il trasferimento dei rifiuti e di quanto attiene la pulizia urbana.

L’impegno del team dirigenziale, capitanato dal titolare Ing. Alfredo Spinozzi, insieme al fratello Gianluca Spinozzi e coadiuvato dal team operativo coordinato dal Direttore genarle Bernardo Di Giuseppe, è sempre al massimo per poter offrire ai clienti ed al mercato un prodotto non solo competitivo ma anche di altissima qualità .

Un momento della visita del Governatore Acquaroli (nella foto il terzo a destra) all’Azienda < TMT > di Monteprandone.

Obbiettivo confermato dall’Ing. Spinozzi al Presidente della Regione Marche Dott. Francesco Acquaroli durante la visita che il Governatore marchigiano ha effettuato, alcuni giorni or sono, presso l’azienda TMT, nel mentre veniva illustrato il processo produttivo ed i prodotti finiti .

L’Ing. Alfredo Spinozzi, senza mezzi termini, ma con sano e sincero entusiasmo, ha affermato:

< Oggi la nostra Azienda è tra le prime in Europa, ma il nostro dichiarato obiettivo è quello di poter  diventare tra i primi al mondo ! > 

Il Governatore della Regione Marche, Francesco Acquaroli (terzo a sx) con accanto l’Ing. Alfredo Spinozzi; il Consigliere Regionale delle Marche Avv. Andrea Assenti; il Sindaco del Comune di Monteprandone Sergio Loggi

I presupposti ci sono tutti anche perché da una classifica pubblicata dal quotidiano economico “Il sole 24 ore” la TMT International per la seconda volta consecutiva si è classificata al 4° posto su 400 aziende nazionali per crescita di fatturato.

Il Sindaco del Comune di Monteprandone Sergio Loggi

Grazie a questo molto lusinghiero traguardo testè raggiunto l’Ing. Alfredo Spinozzi, titolare della TMT, è stato premiato, durante la festa della Compagnia delle Opere  Marche Sud, per i davvero considerevoli trend di crescita ottenuti in questianni dall’azienda monteprandonese.

Il Governatore delle Marche Dott. Francesco Acquaroli ed il Vice-Presidente nazionale della D.C. Prof.ssa Gabriella Strizzi (Genga/AN)

L’ing. Spinozzi ha ringraziato gli organizzatori dichiarando “Ringrazio  il CDO Marche sud per questo riconoscimento che onora me e tutta la mia squadra di TMT International. Questo premio rappresenta un traguardo  di cui essere orgogliosi che ci incoraggia a fare sempre meglio”.

L’azienda si sviluppa su di una superficie di 47.000 mq, ha 60 dipendenti e ben 800 clienti tra nazionali e internazionali.

E’ previsto un ampliamento dell’intera area produttiva tanto che il titolare, ing. Alfredo Spinozzi, a ragion veduta, ipotizza e progetta la realizzazione di un polo  intermodale privato di cui tutta l’area picena che ad oggi non è dotata di un tanto.

Esporta la  sua variegata e più che qualificata produzione, contraddistinta da aspetti innovativi, in Australia, Europa e negli Stati Uniti d’America.

Ovviamente in Italia è una delle poche aziende leader tanto da essere accreditata  quale fornitore  ufficiale della nostra Marina Militare.

Il Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli,  dopo aver vistato l’azienda ha avuto parole di encomio e incoraggiamento assicurando l’attenzione della Regione Marche all’interno comparto produttivo volano di crescita, ripresa e ripartenza .

Il Presidente Francesco Acquaroli è stato accolto in Azienda ovviamente da parte deii titolari Alfredo e Gianluca Spinozzi, nonchè dal Direttore Generale della stessa Berardo Di Giuseppe.

Presenti alla visita anche l’Avv. Andrea Assenti, Consigliere Regionale della Regione Marche; Lucio Ionni, addetto alla Segreteria di Presidenza; Sergio Loggi, Sindaco del Comune di Monteprandone.

 

***************************************************************************************** 

Puoi seguire < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana sui nostri social:

< www.ilpopolo.news >

<www.democraziacristianaonline.it>  

******************************************************************************************* 

 

 

 

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato