LA SENTITA PARTECIPAZIONE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA AL DOLORE DELLA FAMIGLIA FUSARO (FELTRE/PROVINCIA DI BELLUNO) PER LA SCOMPARSA DELLA PROF.SSA NILCHE SACCHET IN FUSARO

LA SENTITA PARTECIPAZIONE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA AL DOLORE DELLA FAMIGLIA FUSARO (FELTRE/PROVINCIA DI BELLUNO) PER LA SCOMPARSA DELLA PROF.SSA NILCHE SACCHET IN FUSARO
Endo Giarin

A cura di Endo Giarin

endo.giarin@dconline.info * cell. 342-0017121 *

Angelo Sandri

Segretario Elettorale nazionale della Democrazia Cristiana

Segretario Organizzativo regionale della Democrazia Cristiana della regione Veneto

e di Angelo Sandri * cell. 342-1876463

segreteria.nazionale@dconline.info

Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana

Segretario Organizzativo naz.le <ad interim> della D.C.

Direttore Responsabile de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< LA SENTITA PARTECIPAZIONE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA AL DOLORE DELLA FAMIGLIA FUSARO (FELTRE/PROVINCIA DI BELLUNO) PER LA SCOMPARSA DELLA PROF.SSA NILCHE SACCHET IN FUSARO >. 

Anche la Democrazia Cristiana esprime la sua vicinanza al dolore della famiglia di Viviana Fusaro (di Feltre/in provincia di Belluno) e dei suoi fratelli, per la scomparsa avvenuta nei giorni scorsi ( 7 giugno 2022) della Prof.ssa Nilke Sacchet in Fusaro, mamma di Viviana e consorte dell’indimenticato On. Leandro Fusaro, importante figura della Democrazia Cristiana, più volte parlamentare, Vice-Presidente gruppo Parlamentare della  D.C. alla Camera dei Deputati ed anche Sottosegretario al Turismo e Spettacolo nel Governo Andreotti quater.

La Prof.ssa Viviana Fusaro

Mancavano due mesi a Nilke Sacchet in Fusaro per compiere il ragguardevole traguardo del centenario di vita.

Dobbiamo comunque sottolineare che nonostante qualche acciacco dovuto all’età, Lei era sempre rimasta lucida e determinata, come sempre.

Nilke Sacchet in Fusaro, dopo un breve ricovero in Ospedale, che si era reso necessario qualche tempo fa, aveva chiesto ed ottenuto di poter tornare a casa dove viveva con la figlia Viviana.

È morta dunque nel suo letto, circondata dall’affetto dei suoi figli.

L’On. Leandro Fusaro

Il nome di Nilke era legato al suo ruolo di insegnante, culminato – negli anni settanta – con la nomina a Preside della scuola media “Gino Rocca”, incarico che ricoprì fino al suo pensionamento.

Cme già abbiamo menzionato era la consorte dell’On. Leandro Fusaro, scomparso nel 1990 e che tuttora ricordiamo con grande stima ed affetto, e che oltre agli incarichi summenzionati aveva ricoperto anche la carica di Sindaco di Feltre (BL) per un intero mandato (dal 1984 al 1989).

Nilke ha cresciuto cinque figli (Valeria, Vanni, Vladi, Vito e Viviana).

Nell’anno 2014 era stata provata dal tremendo dolore per la scomparsa del figlio, Vanni Fusaro, solo sessantenne).

Era una donna tutta d’un pezzo, così la ricordano ex insegnanti della scuola che aveva diretto, autorevole e decisa.

«Era una preside che sapeva fare il suo lavoro», dice Giovanni Perenzin insegnante di lettere alla Scuola “Gino Rocca”, «sia nei confronti dei ragazzi e delle famiglie che con i docenti e non si sottraeva al confronto anche quando era animato.

Quando sono diventato rappresentante per la Cisl scuola, qualche volta ci siamo scontrati. Ma è sempre prevalsa la lealtà nei rapporti».

Solo negli ultimi tempi, ricordano gli amici della figlia Viviana (che in queste settimane è in corsa per la carica di Sindaco a Feltre), era prevalentemente allettata.

Il figlio Vanni Fusaro (fratello di Viviana) scomparso nel 2014

Ma i suoi “ragazzi” la stimolavano ad alzarsi dal letto e muovere qualche passo, sia pur con il tutore.

La città di Feltre ha partecipato con deferenza e affetto al lutto che ha colpito la famiglia Fusaro esprimendo – specie sui social – pensieri e parole di grande stima.

Da parte politica, non hanno fatto mancare la loro presenza affettiva i componenti di tutte le cinque liste che sostengono Viviana Fusaro alla candidatura a sindaco.

E arriva una nota di cordoglio, così come di incoraggiamento, anche dalla Segreteria Lega di Belluno: «Ci stringiamo intorno a Viviana Fusaro per la morte della mamma Nilke Sacchet», sono le parole di cordoglio espresse dalla Lega.

«In momenti come questo ogni impegno, benché urgente, istituzionale e già organizzato, passa in secondo piano. Viviana Fusaro può contare, tanto più ora, su una squadra affiatata che la sostiene e la sosterrà, anche umanamente, nel suo impegno verso la città».

Nadia Forlin candidata della lista “Feltrini Andiamo” e concorrente per la corsa alla carica di Sindaco di Feltre, anche a nome di tutti gli esponenti del gruppo, ha espresso vive condoglianze a Viviana Fusaro ed a tutta la sua famiglia.

Anche il presidente del consiglio uscente Manuel Sacchet, a nome della lista < Cittadinanza e Partecipazione > si è unito alla partecipazione al grave lutto che ha colpito la famiglia di Viviana Fusaro.

 

    ********************************************************************************************************

     www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

    ********************************************************************************************************

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando
Fernando
5 mesi fa

Sentite e sincere condoglianze