La pubblicità sui social: si o no? Dati statistici alla mano.

La pubblicità sui social: si o no? Dati statistici alla mano.
Dott.ssa Domizia Di Crocco

A cura di Dott.ssa  Domizia Di Crocco (Terracina/LT) *

domizia.dirocco@dconline.info

Segretario regionale Dipartimento Legalità e Giustizia della Democrazia Cristiana del Lazio.

Segretario provinciale Mov. Femminile e per le Pari Opportunità della D.C. della provincia di Latina. 

< La pubblicità sui social: si o no? Dati statistici alla mano >.

Con la collaborazione del Dott. Fernando Ciarrocchi (Ascoli Piceno)

Dott. Fernando Ciarrocchi

Mi sento di contribuire con un mio pensiero sui temi della Comunicazione, in particolare, relativa al marketing.

I professionisti ed gli imprenditori credono che la pubblicità sui social sia necessaria.

Gli esperti hanno statisticamente provato che le piattaforme web  non contribuiscono e non sono utili alle attività locali.

Le piattaforme web si rivendono il contatto dei loro  clienti ai concorrenti forti ed organizzati.

Le attività  locali che stanno organizzando  la pubblicità su internet sono veramente poche e le “web agency” li incalzano invano: dati statistici dicono che il 90% dei clienti che si sono serviti delle “web agency” si sono litigati nei due anni dal primo contatto. Il restante litigherà presto.

La causa è il mancato incasso.

Le uniche attività locali in attivo sono quelle proprietarie delle “web agency” dietro investimenti di tanto denaro e lavoro.

Morale della favola? Il marketing anche se potentissimo è solo uno strumento che richiede una competenza tecnica autentica ed una buona conoscenza del marketing.

L’unico marketing che funziona veramente è quello scientifico – associato al cartaceo – con una pubblicità accattivante, che non consiste nella solo immagine.

Esa infatti deve essere ricca di messaggi professionali capaci di vendere, elargendo il cartaceo gratis.

Metodo provato e garantito che conferma che il marketing scientifico funziona nel tempo e non come le mode che passano. Praticamente con questo metodo si incassa molto di più.

Largo alla scienza aperta ! !

 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments