LA NUOVA D.C. E’ GIA’ COMINCIATA E GLI ABRUZZESI LA PORTERANNO AVANTI CON IMPEGNO E CONVINZIONE !

LA NUOVA D.C. E’ GIA’ COMINCIATA E GLI ABRUZZESI LA PORTERANNO AVANTI CON IMPEGNO E CONVINZIONE !

* SI E’ SVOLTA ALL’HOTEL ESPLANADE DI PESCARA LA PREANNUNCIATA CONFERENZA STAMPA DEI DEMOCRATICI CRISTIANI ABRUZZESI IN VISTA DELLE ELEZIONI REGIONALI DEL FEBBRAIO 2019.

*LA NUOVA D.C. E’ GIA’ COMINCIATA E GLI ABRUZZESI LA PORTERANNO AVANTI CON IMPEGNO E CONVINZIONE !

di ANGELO SANDRI

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Si è svolta lunedì mattina (29-10-2018) all’Hotel Esplanade di Pescara la preannunciata Conferenza stampa sul ruolo dei democratici cristiani della regione Abruzzo, in vista delle prossime elezioni regionali che avranno luogo il prossimo 10 febbraio 2019.

La conferenza stampa è stata coordinata dal Segretario regionale dell’UDC abruzzese ENRICO GIUSEPPANTONIO che ha ringraziato sentitamente le tante persone che hanno “invaso” la sala dell’Hotel Esplanade, sfidando condizioni climatiche tutt’altro che favorevoli (giusto per usare un eufemismo). Ma la volontà rilanciare la presenza politica della Democrazia Cristiana, in Abruzzo come nel resto del Paese è tale che i democristiani sono pronti a raccogliere qualsiasi sfida.

L’intervento del Segretario regionale della Democrazia Cristiana Abruzzo Angelica Bianco

Il primo intervento è stato quello del Segretario regionale della Democrazia Cristiana dell’Abruzzo ANGELICA BIANCO, la quale ha rimarcato l’importanza di aver riunito – in vista delle prossime elezioni regionali – le forze democratico cristiane presenti in Abruzzo, seguendo l’indimenticabile motto degasperiano che invita all’unità: < uniti per essere forti, forti per essere liberi >.
Angelica Bianco ha anche sottolineato come l’essere democristiani sia una passione che si trasmette di generazione in generazione, con lo scopo precipuo di difendere quei valori e quell’ispirazione cristiana che hanno permesso al nostro Paese di diventare grande, proprio sotto l’egida della Democrazia Cristiana. Si tratta in ultima analisi – ha concluso AngeliCa Bianco – di far rivivere il passato, per migliorare il presente e pensare al futuro!

E’ stata quindi la volta del Coordinatore nazionale della Democrazia Cristiana On. GIAMPIERO CATONE, il quale ha sottolineato il grande significato politico che riveste questa esperienza elettorale abruzzese, in cui la Democrazia Cristiana ritorna in campo con l’obbiettivo innanzitutto di ascoltare le esigenze e le proposte della gente, e solo dopo elaborare un programma che contenga risposte concrete ai veri problemi esistenti.

Senza una vera politica non si può governare – ha chiosato Catone – o perlomeno non si può ben governare, così come dimostra il fallimento dell’attuale improvvisato Governo giallo/verde che tanti danni sta producendo agli italiani.

L’On. GIANFRANCO ROTONDI, Presidente nazionale della Democrazia Cristiana ha sottolineato l’opportunità di una coalizione unitaria tra le forze democristiane per poter essere in grado di garantire una presenza significativa in una regione come l’Abruzzo di indiscussa tradizione democratico cristiana.

Non aveva senso presentarsi in maniera distinta all’interno della stessa coalizione: da qui la scelta opportuna ed intelligente di unire le forze con l’obbiettivo di costruire una rinnovata DEMOCRAZIA CRISTIANA !

Certo il percorso non sarà facile e ci sarà da superare condizioni disagevoli, simili a quelle metereologiche le quali, come si è potuto notare, sono state tutt’altro che favorevoli.

Ma la volontà di ben operare è forte e determinata, con l’intenzione di dare grande spazio alla componente femminile, rinascendo ad essa quel valore di saggezza e di buon senso che è forse stata in passato la principale dote della Democrazia Cristiana ed alla quale si intende di nuovo attingere per superare gli estremismi della passata Seconda Repubblica.

E’ stata quindi la volta del Segretario nazionale dell’UDC On. LORENZO CESA il quale ha dichiarato la sua soddisfazione per questa volontà unitaria espressa in Abruzzo e che consentirà di far sentire nuovamente la voce dei democratici cristiani in una Regione così importante.

Una regione dalla forte tradizione democristiana ed in cui personaggi importanti hanno dato un contributo fondamentale a sollevare una regione estremamente disagiata fino a portarla ad una posizione tra le prime in Europa. L’impegno dunque sarà forte e chiaro . ha ribadito Lorenzo Cesa – per riportare il partito del buon senso democratico cristiano ad un ruolo significativo ed autorevole.

Angelica Bianco

Lorenzo Cesa ha anche fatto un ragionamento di respiro europeo sottolineando che un contrasto troppo acritico e preconcetto non permette di risolverei problemi con quell’equilibrico che sarebbe necessario.

E di equilibrio l’attuale Governo ha dimostrato ampiamente di averne ben poco!

Le conclusioni della conferenza stampa sono state tratta dal Segretario regionale UDC Abruzzo ENRICO DI GIUSEPPANTONIO il quale ha chiosato con lo slogan:

< La nuova D.C. è già cominciata e gli abruzzeri la porteranno avanti con impegno e convinzione ! >.

ANGELO SANDRI

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
mm
antonio gentile
3 anni fa

complimenti e buon lavoro

Anonymous
Anonymous
3 anni fa

Mario, concordo con te, come vedi noi abbiamo chiesto che si indica entro il 10 novembre, una riunione di tutte le Associazione che hanno sottoscritto il documento per costruire la Fedarazione della DC.