LA NEO-ELETTA CONSIGLIERE COMUNALE A PORDENONE PROF.SSA ANNA CIRIANI: IL CIVISMO COME ANTIDOTO AI MALI DELLA POLITICA ITALIANA DESUETA E CORROTTA

LA NEO-ELETTA CONSIGLIERE COMUNALE A PORDENONE PROF.SSA ANNA CIRIANI: IL CIVISMO COME ANTIDOTO AI MALI DELLA POLITICA ITALIANA DESUETA E CORROTTA
Dott. Angelo Sandri

A cura di Dott. Angelo Sandri (Cervignano del Friuli/UD)

segreteria.nazionale@dconline.info * Cell. 342-9581946 *

Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana

< LA NEO-ELETTA CONSIGLIERE COMUNALE A PORDENONE PROF.SSA ANNA CIRIANI: IL CIVISMO COME ANTIDOTO AI MALI DELLA POLITICA ITALIANA DESUETA E CORROTTA >.

Abbiamo avvicinato la Prof.ssa pordenonese Anna Ciriani, neo-eletta Consigliere Comunale a Pordenone, per poterLe rivolgere alcune domande.

1) Come giudica il risultato elettorale pordenonese, alla luce anche del travagliato periodo che ha preceduto il voto del 3 e 4 ottobre 2021?

Prof.ssa Anna Ciriani (Pordenone)

Un grande risultato è stato raggiunto da me e dalla Lista Civica che ho creato: ne sono fiera ed orgogliosa per il lavoro fin qui svolto dai candidati di #AmiAmoPordenone!

Un gruppo di amici, di persone nuove e coese che hanno perseguito un progetto comune per il bene della città e dei cittadini, portando avanti una filosofia politica nuova, che trova le sue fondamenta nell’amore e nel rispetto per Pordenone e per i suoi abitanti.

Il nuovo partito da me fondato ha ottenuto 725 voti (il 3.21%), risultato conquistato in una sola settimana di campagna elettorale, superando addirittura a Pordenone il Movimento 5 Stelle.

Io sono stata eletta Consigliera Comunale, rappresentando  il partito da me fondato, senza stringere nessuna alleanza con i soliti partiti noti a tutti in Italia. Credo sia un unicum nella storia di Pordenone.

2) Cosa vuole dire ai Suoi elettori che hanno premiato l’impegno ed il coraggio dimostrato in questa non certo facile campagna elettorale?

Ringrazio tutti coloro che ci hanno votato, che ci hanno sostenuto con il loro affetto, che hanno creduto in noi e nel nostro progetto.

Abbiamo ottenuto un grande risultato, nonostante il “black out” elettorale di ben 22 giorni che ci hanno ingiustamente imposto!

Naturalmente la Lista Civica Anna Ciriani #AmiAmoPordenone, proseguirà il suo percorso politico e molte saranno le novità che metteremo in campo, per dare un volto nuovo alla politica che sempre più dimostra il suo totale disinteresse per le persone!

Grazie a tutti i componenti della mia Lista, grazie a tutti coloro che ci hanno votato e grazie a tutti Voi che mi seguite con tanta stima e affetto.

3) Quali sono i Suoi programmi a breve e medio termine per il Bene Comune in quel di Pordenone?

In qualità di Consigliera Comunale farò un’opposizione costruttiva e proseguirò nel proporre alcune parti del mio programma, cercando di motivare al rispetto e all’amore per la città.

Ritengo che occuparsi dell’Ospedale pordenonese debba essere una priorità, poiché la salute è al primo posto e  bisogna far sì che Pordenone torni ad avere una sanità di alto livello.

*

Mi adopererò in prima persona per ottenere dei risultati con la mia opposizione.

Poi l’Amministrazione deve stare più vicina alle famiglie in difficoltà, soprattutto in questo periodo in cui il Covid ne ha messe in ginocchio parecchie.

Inoltre, bisogna avere un occhio di riguardo per i giovani, per i disabili, per le donne e per gli anziani.

La mia filosifia è fare meno cantieri e dare più aiuti alla gente: non solo economici, ma anche psicologici, sociali e ricreativi.

4) Nel 2022 avranno luogo le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia. Quali sono gli orientamenti in vista di questo importante appuntamento ?

Con la fondazione del mio partito Anna Ciriani #AmiAmoPordenone, un seme è stato gettato, ora bisogna far crescere questa pianta di nuova ideologia politica e raccoglierne i frutti.

Noi rappresentiamo una nuova realtà nel panorama politico e anche se siamo solo allo stato embrionale, anteponiamo valori come buonsenso, rispetto e amore per la gente.

I compromessi, i privilegi e gli interessi personali che motivano e determinano l’attuale politica, devono lasciare spazio a sentimenti più nobili. Per questo motivo io mi sono candidata con una lista civica, che dia spazio a persone nuove e competenti che non abbiano personali interessi politici.

Il resoconto de < IL GAZZETTINO > sulla riammissione di Anna Ciriani nella competizione elettorale pordenonese

Molte persone hanno iniziato a capire quale messaggio vogliamo dare e quale obiettivo vogliamo raggiungere.

L’astensionismo che si è verificato in queste elezioni amministrative ha conclamato la sfiducia che la gente ripone nella politica e nei politici odierni.

La politica ha fallito e la gente ha bisogno di trovare risposte nuove ai problemi che la vita e la società manifestano.

L’astensionismo rafforza il sistema politico corrotto e viziato dal potere, ma noi possiamo combatterlo con il voto e con una maggiore partecipazione alla vita politica.

Ecco a cosa serve il civismo!

Il disinteressamento delle persone e la mancanza di fiducia nella politica, potranno solo che peggiorare le cose.

Quindi nel 2022 ci attenderanno nuovi traguardi da raggiungere! Il nostro lavoro à appena cominciato!

 

********************************************************************************************

SOSTIENIAMO ILPOPOLO.NEWS  – SOSTIENIAMO LA DEMOCRAZIA CRISTIANA

INVIA UNA DONAZIONE A TUO PIACIMENTO – FACCIAMO CRESCERE LA D.C.

La quota del tesseramento, di un contributo volontario o di una donazione può essere versata con una delle seguenti modalità:

IBAN Numero: IT73FO 10306 373000000 1820937 – intestato a Democrazia Cristiana

Conto Corrente Postale Numero: 1017184514 – intestato a Democrazia Cristiana

www.ilpopolo.news – www.democraziacristianaonline.it

********************************************************************************************

 

   ****************************************************************************************** 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

   ****************************************************************************************** 

 

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato