LETTERA DEL SIG. NESSUNO AI POTENTI DEL MONDO !

LETTERA DEL SIG. NESSUNO AI POTENTI DEL MONDO !

< LA LETTERA DEL SIG. NESSUNO AI POTENTI DEL MONDO ! > di Giovanni Paolo Deidda 

Questa volta parlo al mondo intero, da occidente a oriente, fino ai confini del mondo, laddove vivono indigeni nelle loro terre native.

Si sta andando fuori ogni controllo politico.

Ogni azione viene punita, con terrorismo mediatico e abbattimento di ogni dignità, con la distruzione della libertà, civica, personale, sociale.

Fermatevi prima che sia troppo tardi!!!

Fermatevi perché il meccanismo innescato è micidiale per tutti.

Ed i primi a pagarne le conseguenze sarete Voi, “grandi” di questo pianeta.

Nessuno sarà risparmiato.

Marte è lontana e voi pensate di arrivarci!?… Si proprio come quando siete stati sulla luna. Siete degli incapaci, per il semplice motivo che, vi arricchite con la povertà ed il malessere di popolazioni intere.

Fermatevi ora, perché davanti al “Signore”, risulterete essere, scarsi, difettosi, manchevoli !

Fermatevi, perché la vita è una sola, il vaccino per la vita eterna non esiste neanche per Voi che riuscite ad accaparrare Ricchezze esagerate.

Oramai è chiaro ed evidente che non siete in grado di creare un vaccino per ogni virus “creato”, e che lasciate così morire fiumi di anime indifese.

Cosa ne dite di meno spese per armamenti e più aiuti umanitari !

 

 

 

 

 

 

Per non parlare di Economia. La Bocconi ha sfornato miriadi di “Economisti” nel l’ultimo mezzo secolo, ma siamo sempre alla frutta !

Io sono nessuno in confronto a Voi, ma il sig Nessuno vi dice: fermatevi, prima che sia troppo tardi, ma già lo è !?

Ma come si fa ad essere così bravi nel creare giocattolini del valore di milioni di euro, utili solo ad uccidere Usati poi con la scusante di inutili guerre.

Potreste usare la miriade di aerei militari che viaggiano alla velocità del suono, per salvare vite umane o per salvare boschi in fiamme o semplicemente per andare ad una cena, da un emisfero all’altro, e arrivare puntuali,  alla festa della “PACE NEL MONDO”.

Il “Signor Nessuno”, chiude questa breve sua  preghiera al “Signore” e non a Voi, che non credete al giorno che presto arriverà, più vicino di quanto crediate, al giorno in cui dovrete pagare il conto.

 

A cura di Giordana Di Giacomo (Roma) * giordana.digiacomo@ilpopolo.news * cell. 333-9033937 * Consulente della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *