La Democrazia Cristiana, compatta come i nostri azzurri, vola verso la finale !

La Democrazia Cristiana, compatta come i nostri azzurri, vola verso la finale !
Raffaele Vicedomini (Roma)

A cura di Raffaele Vicedomini (Roma)

raffaele.vicedomini@dconline.info

Coordinatore Vicario della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana

Segretario nazionale del Dipartimento “Sostegno alle aziende e Tutela del Made in Italy” della D.C.

< La Democrazia Cristiana, compatta come i nostri azzurri, vola verso la finale ! >

Riflessioni da centro campo…. Sono combattuto per il 50% nel desiderare e combattere per vedere gli italiani vittoriosi nella Coppa Europea di cui oggi giochiamo la finale e per l’altro 50% nel desiderare e combattere fino all’estremo delle mie forze per vedere gli Italiani Democristiani vittoriosi nella imminente competizione elettorale raggiungendo almeno il 10 % dei voti alla Democrazia Cristiana.

Per il primo risultato male che vada l’Italia vincerà una coppa d’argento al secondo posto!

Quindi ha già vinto!

Oggi combatterà come sempre unita verso una sola porta, quella dell’avversario, e, tutto ciò grazie ad un lungimirante allenatore che ci ha messo cuore, sacrificio, intelligenza, tempo e forza senza mai perdere di vista l’obiettivo!

Grazie al Mister italiano e ad ogni giocatore di cui due hanno puro sangue partenopeo, la mia terra: Insigne e Donnarumma!

Forse i migliori !

Vorrei poter dire altrettanto del mio secondo desiderio: vorrei vedere una grande famiglia, quella “Democristiana”, spogliarsi di tanti piccoli stemmi contraffatti e indossare una sola maglia Bianca con lo Scudo Crociato e la scritta Libertas in rosso !

Vorrei che il cuore di ogni allenatore di queste piccole squadre regionali potesse unirsi sulla stessa panchina e giocare una partita Nazionale ed internazionale. Vorrei vedere i migliori comporre una sola squadra in 1.343 comuni dove c’è da scendere in campo!

Amici democristiani, l’arbitro sta per fischiare l’inizio della partita ed in gioco ć’è il futuro degli italiani, il futuro dei nostri figli, il futuro della giustizia, dell’economia, del diritto al lavoro!

La vera coppa per i nostri avversari sono 209 miliardi di euro! Per noi la coppa è ridare la parola agli italiani onesti, laboriosi, ai lavoratori, agli imprenditori, piccoli, medi o grandi, alla difesa ed al sostegno del Made in Italy.

L’Italia Rappresenta lo 0,50% della superficie mondiale, lo 0,83% della popolazione mondiale. Negli ultimi due anni litalia ha perso circa 150 miliardi di dollari di PIL. La richiesta del prodotto Made in Italy nel mondo é dieci volte la lintera produzione complessiva italiana! Eppure siamo in forte sofferenza!

Gli altri stati comprano i nostri prodotti e li rivendono al doppio del prezzo mentre l’Italia continua a soffrire. L’italia ha un territorio lungo circa 1272 chilometri dai confini con con l’Austria fino a Lampedisa e su questa lingua di terra circondata dal mare e battuta dai venti produciamo solo Grandi e ricercate Eccellenze!

Dal pistacchio di Bronte al formaggio parmigiano, al formaggio romano, dal pomodoro pachino al pomodoro San Marzano, dal vino nero D’Avola al Lacrima Cristi del Vesuvio, dal Montepulciano alle bollicine della Franciacorta, dalle castagne di Serino ai marroni del centro Italia. Dalla mozzarella di bufala al formaggio di fossa.

Ovunque ci fermiamo siamo avvolti di sapori, profumi, colori, ebbrezza ed emozioni! Dai profumi delle zagare dei limoni di Sorrento a quelli del lago di Garda. Olio sopraffini, pasta a trafila di Bronzo di Gragnano, dai dolci, ai gelati. Senza contare arte, musica, moda, abiti sartoriali che vestono il mondo intero!

Abbiamo i migliori esperti e professionisti mondiali in ogni campo, sino a riuscire a far volare i nostri astronauti nello spazio!

La nostra partita oggi è nelle nostre mani, nelle mani di ogni singolo italiano di buona volontà. Uniamoci intorno alla nostra Democrazia Cristiana, intorno al nostro segretario Angelo Sandri, mettiamo in campo gli uomini migliori, invitiamo il professor Giulio Tarro a Napoli, il professor Antonio Giordano da Philadelfia, giusto per fare due esempi concreti, chiamiamo i nostri migliori amici economisti, imprenditori che sono trai più bravi a riportare in alto l’industria italiana.

Nel commercio ad esempio spingiamo per costituire una sola grande piattaforma commerciale del Made in Italy : “PIATTAFORMA ITALIA” !

Grazie Italia ! Grande Italia !

Giochiamo la partita e riportiamo il sorriso sul volto degli italiani!

Riportiamo la politica al centro, riportiamo il voto nelle mani degli italiani e non al Listino scritto a tavolino che sottrae il diritto al voto al popolo sovrano.

Togliamo il potere dalle mani degli opportunisti che non giocano per l’Italia ma solo per se stessi !

Ecco questa è la partita che vi invito a giocare e che vorrei vincessimo tutti insieme!

Viva l’Italia, Grazie Italia, Grande Italia !  Viva la Democrazia Cristiana !

Per esserci bisogna crederci !

 

*******************************************

www.ilpopolo.news 

www.democraziacristianaonline.it 

*******************************************

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments