Io non mi fido !

Io non mi fido !

A cura di Giovanni Paolo Deidda (Roma) * Segretario Organizzativo della Democrazia Cristiana del Primo Municipio Roma Capitale * 

< Io non mi fido ! >

Io sono di origini sarde ed è nel mio dna non fidarmi. Ho incominciato a sette anni quando mia madre mi diceva: “vieni qui che non ti faccio nulla ! “.

Oggi da adulto non mi fido, non perché non mi voglia fidare, ma perchè il mondo è pieno di millantatori, che per due lire/euro, si venderebbero la fontana di Trevi (come nel mitico film di Totò).

Leggo, ascolto, vedo trasmissioni dove ognuno dice la propria verità. Si quella del momento, quella in voga, oggi. Domani è un’altra storia, altro personaggio televisivo, altro politico, altre verità. Oppure bugie ?

Perché devo fidarmi ? Chi sono coloro che fanno propaganda televisiva sulle vicende del “COVID-19”, come Burioni, Zingaretti e per non parlare di Peppe Grillo che già a dicembre girava con la mascherina, proprio mentre era a cena con i cinesi ?

Vogliamo parlare dei 30mila morti di CORONAVIRUS e degli  80 mila morti di influenza stagionale dell’anno scorso.

Mentire in questo paese è all’ordine del giorno e io non mi fido.

Perché le città sono deserte e il commercio è bloccato, la gente è stremata, al limite delle proprie forze. E non possiamo manifestare perché ci multano.

A questo punto credo sia ovvio che ci privano della libertà di movimento, di espressione sociale.

E la verità, su questo tragico periodo, la scopriremo solo tra qualche anno.

Io non mi fido di chi parla troppo e non fa i fatti. Le parole dette al vento, quelle delle tante promesse mai mantenute.

Oggi occorrono fatti, risposte concrete, su cosa succede. E’ evidente che c’è bisogno di una nuova forza politica per questo momento, come nel dopo guerra, quando i politici facevano le cose giuste per la crescita individuale, sociale, industriale.

Milioni e milioni di cittadini italiani si sono fidati della Democrazia  Cristiana.

Uno di loro è stato mio padre e io di mio padre mi sono fidato ed ho fatto bene.

Ora se volete, potete cambiare.

Italia non è importante come soffia il vento ma è importante che io possa sistemare le mie vele per arrivare a destinazione.

Destinazione libertà, lavoro, dignità, onestà: quello che ogni padre sogna per i propri figli.

Non fidarti ma accertati di ciò che ti dicono, sempre.

La fiducia è importante.

La Democrazia Cristiana è pronta ad affrontare ogni sfida perché la sua forza sta nell’essere coerente.

E’ arrivata l’ora di riprenderci ciò che ci spetta.

Vota e torna in campo con noi e con i Valori della Democrazia Cristiana.

 

A cura di Giovanni Paolo Deidda (Roma) * Segretario Organizzativo della Democrazia Cristiana del Primo Municipio Roma Capitale *