Il figlio è ricoverato in ospedale e la mamma si laurea in videoconferenza dal “Santobono” di Napoli !

Il figlio è ricoverato in ospedale e la mamma si laurea in videoconferenza dal “Santobono” di Napoli !
Michele Battiloro

A cura di Michele Battiloro (Torre del Greco / provincia di Napoli)

michele.battiloro@dconline.info * Cell. 366-9883422 * 

Segretario nazionale Vicario del Dipartimento Internet ed Innovazione tecnologica della Democrazia Cristiana italiana.

< Il figlio è ricoverato in ospedale e la mamma si laurea in videoconferenza dal “Santobono” di Napoli ! >

La 23enne di Bacoli (Comune in provincia di Napoli) Valeria Carannante si è laureata in Scienze dell’Educazione, in videoconferenza, dall’ospedale Santobono, dove sta assistendo il figlio Antonio, di un anno e mezzo, lì ricoverato da giorni.

La ragazza, con un suo post su Facebook, ha ringraziato il personale sanitario del reparto che si sta occupando del piccolo.

Non ha voluto lasciare il figlio ricoverato da solo nemmeno per un minuto, ma è riuscita ugualmente a sostenere la tesi di laurea.

Lo ha fatto in videoconferenza, come molti hanno dovuto fare in questo periodo di pandemia Covid, ma direttamente dall’ospedale Santobono di Napoli, per poi tornare – subito dopo – accanto al piccolo degente.

Una storia di umanità, ma soprattutto di forza di volontà, che vede protagonista una giovane di Bacoli, in provincia di Napoli, la 23enne Valeria Carannante, neo laureata dunque in Scienze dell’Educazione.

“Ringrazio tutto il team del reparto di nefrologia – ha scritto la ragazza su Facebook – in primis per tutte le cure e le attenzioni che stanno riservando al mio piccolo.

Ma anche per la sincerità con cui mi hanno sempre parlato della condizione clinica di mio figlio e per il supporto che mi hanno dato nei giorni di vero terrore.

Ringrazio il professor Pecoraro, un medico, un primario e un uomo straordinario che si è dedicato alla mia causa come se lo facesse per un figlio suo.

Grazie dei fiori, dei palloncini e degli sguardi di affetto che hanno sostituito degli abbracci sinceri.

Siete dei professionisti e delle persone straordinarie”.

Per le restrizioni Covid, come spiegano anche dalla pagina Sos – Sostenitori Ospedale Santobono, “un solo genitore può entrare in ospedale con il bambino, facendo il tampone e uscendo solo quando dimettono il piccolino”.

“In questi giorni – continua il post – si stanno intrecciando tante storie di grande umanità, solidarietà e forza tra le corsie del Santobono, vogliamo celebrarle tutte con l’importantissimo traguardo di Valeria. In bocca al lupo e auguri a mamma e piccolo da tutti noi con il cuore”.

Alla neo Dottoressa Valeria Carannante giungano anche i più fervidi auguri e congratulazioni da parte di tutta la Reda zione de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana.

 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Pagina facebook de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana 

       < IlPopolo.News >

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments