FRANCO CAPANNA (TERAMO): I TEMPLI SIANO DEDICATI AGLI DEI ED I LIBRI AGLI UOMINI BUONI !

FRANCO CAPANNA (TERAMO): I TEMPLI SIANO DEDICATI AGLI DEI ED I LIBRI AGLI UOMINI BUONI !

A cura di Franco Capanna (Teramo) * franco.capanna@dconline.info

Sindacalista, scrittore, giornalista.

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< I templi siano dedicati agli dei e i libri agli uomini buoni >

E’ dunque confermata la notizia che il gruppo Albatros abbia ricevuto il materiale inviato per la pubblicazione di un libroconcernente l’attività sociale e sindacale di Franco Capanna, unitamente alle sue vicende vissute e di cui abbiamo più volte riferito anche dalle colonne di questo stesso giornale telematico.
<< Gentile Franco Capanna con la presente Le confermiamo che abbiamo ricevuto e registrato il materiale che ci ha inviato.Le comunichiamo altresì che i nostri Editors stanno leggendo l’opera ed entro tre mesi daremo risposta”.
 Convinto del nostro passaggio su questa terra sia di suprema letizia o momenti di tragedia, la forza di rialzarsi ed ambire alla massima meta in Paradiso.
Nel Paradiso, infine, Dante vedrà uomini pienamente compiuti, definitivamente e pienamente felici le anime dei santi.
Nel salire in cielo Dante dovrà sostenere degli esami, dovrà rispondere alle domande sulla fede, sulla speranza e carità.
Risposte esatte significano esame superato, ma Dante non può ancora vedere Dio, anzi i suoi meriti sono ancora insufficienti e inadeguati tanto che Beatrice stessa, già santa in cielo, non potrà nulla.
Entra quindi in scena la figura di San Bernardo di Chiaravalle, grande santo e mistico del duecento l’autore di una delle più belle preghiere mariane, quel ” Memorare” che rappresenta un vertice nella Madonna come corredentrice e soccorritrice dell’ umanità sofferente.
Chi vi scrive, pur immeritevole, a Mediugorie ha  avuto il privilegio di una apparizione della Madre di Dio nella camera d’albergo dove ero con mia moglie Pierina e certo dovuta alla santità di ella più che i miei pochi meriti.
Anche il giorno dopo si ripete’ l’ apparizione per dirci che mia moglie ,colpita da tumore al seno, sarebbe stata trasferita in Paradiso da lì a poco tempo.
La vista diretta di tali sorprendenti visioni non riuscirono mitigare la disperazione che mi coglieva a fatti avvenuti e pensai addirittura al suicidio.
E subito dopo anche di vendicarmi di certi vili in parenti di famiglia che aggiungevano orrore nel cercare darmi il colpo di grazia e frasi del tipo ” ci fa piacere che ti sia morta la moglie.”
Davvero intollerabile!
Dio mi mandava un suo messaggero per dirmi di abbandonare i miei progetti e mi trasportava visitare l’Inferno dove fiamme ardevano maledetti di ogni tempo in urla interminabili.
Nominato sindacalista a congresso spesi la mia vita in aiuto al mio prossimo.
Tante le gesta e risultati ma avevo la netta certezza che ad agire fosse una forza nel mio interno.
  • Mai la sofferenza mi lasciava tregua per la perdita di Pierina in quel suo miracolo di essere santa e tenerezza e femminilità e carità.
Il dolore condiviso si dimezza, le gioie se condivise si raddoppiano perché il dolore che si pianta in gola esce solo tagliando il cuore e l’ anima.
Non possibile, mio Signore, altro dolore dopo essermi sacrificato per il mio prossimo perché il dolore é agonia e l’indulgere nel dolore è l’ errore di una vita.
Dott. Angelo Sandri, Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana italiana.

Ho fatto dei dolori come se tutti i monti fossero libri,i laghi inchiostro,e tutti gli alberi penne,e questo non basterebbe tutto il dolore provato e dissi al mio Signore nel caso una sola delle mie opere buone gli fosse gradita,farmi ristoro.

Mi ascoltava dopo diciotto anni e mi inviava altro messaggero con diversi tratti simili a Pierina .
Si, Angela, c’è sempre chi ti ama e ci amava anche prima conoscerti, c’è prima di te e di me,e i grandi amori sono sempre in cammino e il mondo si illumina quando quando tu sorridi.
Nessuno abbia sofferto come un cane scrive meglio e un libro ci rende giustizia.
Franco Capanna * Sindacalista * Scrittore * Giornalista * Editorialista de <IL POPOLO> della Democrazia Cristiana * Personaggio dell’anno decretato in Canada.

****************************************************************************

In un’epoca in cui vogliono cancellare la  democrazia in Italia, riorganizziamo la presenza della Democrazia Cristiana, la forza politica che ha sempre garantito libertà e democrazia, senza se e senza ma!

segreteria.nazionale@dconline.info

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

***************************************************************

40 Responses to "FRANCO CAPANNA (TERAMO): I TEMPLI SIANO DEDICATI AGLI DEI ED I LIBRI AGLI UOMINI BUONI !"