FRANCO CAPANNA (Sindacalista Teramo): riflessioni a proposito del “corona virus”.

FRANCO CAPANNA (Sindacalista Teramo): riflessioni a proposito del “corona virus”.
A cura di FRANCO CAPANNA (sindacalista Teramo) * franco.capanna@dconline.info
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *
Pagina facebook Democrazia Cristiana *
  < DemocraziaCristianaOnline) >

< FRANCO CAPANNA (Sindacalista Teramo): riflessioni a proposito del “corona virus” >

Proverò a fare la mia piccola parte ed a mettere in fila le cose che ho capito leggendo molto e ascoltando alcuni esperti a motivo del <corona virus>.
In questo momento non sappiamo quanto sia pericoloso il virus: intendo dire con quale probabilità se ne possa morire quando lo si contrae. E qui veniamo alla confusione tra paure.
C’è una paura motivata ed è quella esplicitata da molti organismi medici internazionali: è la paura di quello che il virus potrebbe diventare e quello che potrebbe generare.
È una paura fondata sul non conoscerlo e quindi tutto può essere.
Ed i rischi ipotizzabili sono così preoccupanti che a prescindere dalla loro probabilità di realizzarsi c’è ragione di essere comunque preoccupati e prudenti.
La prima virtù di cui abbiamo bisogno per prevenire è una virtù che impedisce l’insorgere di ostacoli e ci permette di stare lontani dal “fiammifero”.
Essa è l’eleganza dell’anima: la temperanza.
Abbi il coraggio della tua fede e delle tue convinzioni. Tocca ai cattivi tremare davanti ai buoni e non ai buoni tremare davanti ai cattivi
(San Giovanni Bosco).
Che giova infatti all’uomo guadagnare il mondo intero, se poi perde la propria anima? E che cosa potrebbe mai dare un uomo in cambio della propria anima?
Eppure passiamo la nostra vita tentando di conquistare il mondo, una posizione sociale, una sicurezza materiale, ma anche se otteniamo tutte queste cose ci accorgiamo che manca qualcosa, manca l’essenziale.
Infatti l’essenziale non ce lo dà il mondo. L’essenziale non ha mai a che fare con il verbo avere ma con il verbo essere.
Gesù non ci promette le cose, ma ci promette noi stessi. Amarlo, seguirlo, prenderlo sul serio, non farà di noi delle persone necessariamente vincenti secondo la logica del mondo, ma delle persone felici.
E penso che felice sia meglio di vincente.
Eppure noi continuiamo ad inseguire vittorie più o meno vacue, piuttosto che felicità !
A cura di Franco Capanna (sindacalista Teramo) * franco.capanna@dconline.info
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *
Pagina facebook Democrazia Cristiana * < DemocraziaCristianaOnline) >

 

< IL POPOLO > della DEMOCRAZIA CRISTIANA * Direttore Resp. ANGELO SANDRI *

mail: segreteria.nazionale@dconline.info

* Cell. 342-9581945 * 342-1876463 

Direzione e Redazione – Via Giovanni Giolitti num. 335 – cap. 00185 – ROMA

Periodico registrato presso il Tribunale di Bolzano al num. 13/2004 in data 22/11/2004

22 Responses to "FRANCO CAPANNA (Sindacalista Teramo): riflessioni a proposito del “corona virus”."