Da giovedì 15 aprile 2021 la Diocesi di Roma propone un nuovo corso “on-line” per formatori di fidanzati: IL MESTIERE DI RAFFAELE

Da giovedì 15 aprile 2021 la Diocesi di Roma propone un nuovo corso “on-line” per formatori di fidanzati: IL MESTIERE DI RAFFAELE
Domizia Di Crocco (Latina)

A cura di Dott.ssa Domizia Di Crocco (Terracina/in provincia di Latina)

Segretario Organizzativo nazionale Dip. “Cultura e formazione” della Democrazia Cristiana

Segretario regionale Dip. Legalità e Giustizia della Democrazia Cristiana della Regione Lazio

< Da giovedì 15 aprile 2021 la Diocesi di Roma propone un nuovo corso “on-line” per formatori di fidanzati: IL MESTIERE DI RAFFAELE >.

Con la finalità di accompagnare le giovani coppie non solo alla preparazione immediata al matrimonio, ma anche in un percorso cosiddetto “remoto” (ossia che le aiuti a verificare nel tempo la consistenza del loro rapporto), il Centro diocesano per la pastorale familiare della Diocesi di Roma ha organizzato un corso on-line – parametrato su sette appuntamenti – e riservato ai “formatori di fidanzati”.

Papa Francesco

A questo ciclo di incontri, che avranno luogo on-line la sera del giovedì (a partire da gv 15 aprile 2021) alle ore 20-30, sono invitati i formatori di fidanzati, presbiteri, diaconi, consacrati/e, le stesse coppie.

«… di tutte le cose misura è l’uomo: di quelle che sono, per ciò che sono; di quelle che non sono, per ciò che non sono.»

E’ questa la prima affermazione umanistica nella filosofia occidentale ed appartiene al filosofo sofista Protagora (vissuto nel V secolo a.C), sulla base del frammento < 80 B1 DK >.

Partendo dal constatare che tutto ruota attorno a questa frase e che dispiega molte domande sull’esistenza umana, si può dedurre che siamo esseri il cui nutrimento esistenziale e sociale è caratterizzato dalle relazioni.

Non basta vedere quest’ultima come tale, nuda e cruda, perché ha tante dimensioni in essere.

Per questo motivo dunque la Diocesi di Roma ha ritenuto utile promuovere una  questa nuova iniziativa a cura del Centro diocesano per la pastorale familiare.

La Diocesi di Roma l’ha pensata per accompagnare le giovani coppie non solo alla preparazione immediata al matrimonio, ma anche in un percorso remoto che li aiuti a verificare la consistenza del loro rapporti: in latri termini la loro relazione autentica !

Si ribadisce quindi la necessità di una preparazione progressiva al sacramento del matrimonio che includa una formazione all’affettività e alla sessualità dei giovani.

Mons. Dario Gervasi

Un tanto sottolineano il Vescovo delegato per la Pastorale familiare Mons. Dario Gervasi ed il direttore del Centro diocesano don Dario Criscuoli, della Diocesi di Roma.

Papa Francesco utilizza il termine “remota”, intendendo quella preparazione che i giovani vivono nel tempo del loro fidanzamento.

Oggi, sempre più spesso, purtroppo, la preparazione “remota” non esiste sia per le problematiche familiari (cui si collegano evidentemente mancanze educative), sia perché l’ambiente in cui viviamo è sempre più deficitario di un’autentica e sana offerta formativa alla persona.

La famiglia è la più importante “agenzia educativa” per la formazione della personalità dell’individuo, ma le trasformazioni sociali e dei rapporti tra uomo e donna hanno portato a profonde modificazioni dei contesti familiari, provocando una forte crisi.

Le cause di tali crisi sono da ricercare proprio nella società contemporanea.

Ed è giusto concentrarsi sulle relazioni, a prescindere !

“ Tuttavia la parte fondamentale di questa società liquida, moderna e consumistica –  così come teorizza il Bauman – è ciò che viene consumato.

Tutto è oggetto di consumo, compresi gli esseri umani.

Ogni oggetto deve trovarsi nella condizione di avere una data di scadenza, perchè deve poter essere superato, aggiornato, eliminato e smaltito in qualsiasi momento”.

Questa iniziativa è una prerogativa importante a cui non si può che prestarne le dovute attenzioni.

Da un semplice relazione si intravede un mondo da proteggere all’insegna della solidarietà e della pace.

Tutto nasce dall’individuo venuto sulla terra per occupare uno spazio e migliorarlo con il tempo a cui ad ognuno di noi è stato destinato.

La risposta a tutto è l’uomo, in quanto l’Umanesimo ne è una evidente conseguenza.

Chiunque sia interessato ai corsi di formazione, la Diocesi di Roma fa sapere che gli incontri si terranno sempre di giovedì alle 20.30.

Per quanto concerne i relatori, vi è una robusta lista di specialisti in teologia, pedagogia, psicologia, sociologia.

Gli appuntamenti sono sette e come già precisato avverranno in modalità on-line, a partire da giovedì 15 aprile 2021.

Per iscriversi al corso bisogna scaricare il modulo dal sito della diocesi di Roma (cfr nella sezione  Archivio Documenti) e inviarlo al Centro per la pastorale familiare, entro il 14 aprile 2021, all’indirizzo  <famiglia@diocesidiroma.it>.

 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Pagina facebook de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana * 

           < IlPopolo.News >

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments