ANALISI DEL RISULTATO ELEZIONI 3-4 OTTOBRE 2021: IL POPOLO RIVUOLE LA DEMOCRAZIA CRISTIANA!

ANALISI DEL RISULTATO ELEZIONI 3-4 OTTOBRE 2021: IL POPOLO RIVUOLE LA DEMOCRAZIA CRISTIANA!
Raffaele Vicedomini (Roma) –  www. ilpopolo.news

A cura di Raffaele Vicedomini (Roma)

raffaele.vicedomini@dconline.info * cell. 351-8308004 * 

Coordinatore Elettorale nazionale della Democrazia Cristiana

< ANALISI DEL RISULTATO ELEZIONI 3-4 OTTOBRE 2021: IL POPOLO RIVUOLE LA DEMOCRAZIA CRISTIANA ! >

L’affluenza alle urne delinea un forte astensionismo! La gente non ha propio fiducia in questo Governo e chiede a gran voce il cambiamento, chiede il ritorno della Democrazia Cristiana.

Giorgia Meloni, la grande sconfitta di questa tornata elettorale dell’ottobre 2021

Ad ascoltare i Segretari dei vari partiti (tutti di governo, con una finta opposizione), come al solito hanno vinto tutti.

Un grande successo per il centro sinistra dice Letta.

Un grande successo per Forza Italia dice Silvio Berlusconi credendosi ancora il leader del centro destra!

La verità è sotto gli sguardi di tutti gli italiani: quello di oggi è il risultato elettorale che mette in luce il più evidente fallimento della attuale politica.

Gli italiani non sono andati alle urne per circa il 50%.

La linea politica sostenuta dal governo penso debba tenere in debito conto questo dato e deve porre attenzione alla comunicazione di milioni di italiani: metà degli italiani comunicano che non hanno più fiducia nella politica, in questa politica.

La politica gestita con una maggioranza balcanica per mettere le mani sulla gestione dei fondi PNRR.

 I risultati evidenziano finalmente la totale mancanza di una POLITICA VERA.

Segreterio Nazionale della Democrazia Cristiana ( Udine)
Dott. Angelo Sandri Segretario politico nazionale della D.C.

Quella attuale infatti é una politica divenuta spicciola e da gossip che viene di fatto perpetrata dai leader delle forze politiche di governo come fossero tutti al Grande Fratello.

Non c’è un programma sostenuto da un pensiero politico innovativo come ci ha insegnato ed ha fatto storia “il centrismo degasperiano” che si nutriva di consensi e di grande fiducia. Che comunicava con l’elettorato costantemente.

A sentire Salvini, notiamo che legge i nostri articoli e puntualmente fa sue le nostre proposte.

Insomma scopiazzatori giornalieri, incolti soggetti che corrono da una piazza all’altra per  APPARIRE E NULL’ALTRO!

Amici la sconfitta dei partiti ci indica ancora una volta che dobbiamo metterci in gioco, dobbiamo  correre di nuovo per tutti italiani che non sono andati a votare e che sono circa il 50% della popolazione! Ci siamo riusciti a Cosenza ad esporre il nostro scudo crociato, ora è tempo di farlo in tutti i comuni e le regioni che andranno alle urne nel 2022!

Prof. Filippo Marino Il Presidente della D.C Internazionale assieme a Ferdinando Celeste.

Ricordate il monito del 4 agosto quando vi dissi: -Mentre tutti vanno a fare le ferie, noi andiamo a fare le elezioni!  Oggi vi dico: -Mentre tutti pensano che le elezioni siano finite noi oggi andiamo alle elezioni per la Sicilia che vota fra otto giorni e partiamo per le elezioni del 2022, quando oltre 1000 comuni ed alcune delle regioni più importanti e virtuose andranno alle urne!

INIZIA LA CAMPAGNA ELETTORALE!

Dott.ssa Graziella Duca Arcuri

Quale Coordinatore Nazionale e Commissario ad acta della Democrazia Cristiana elezioni 2021, voglio ringraziare tutti gli amici che mi sono stati vicini in questo percorso, in questo primo esperimento politico.

Per non dimenticare nessuno, dico <Grazie> a tutti i Democristiani, i Testimonial, i Simpatizzanti.

Giuliana Margiotti (Roma) – Testimonial D.C. 2021

Ad uno ad uno ringrazio tutti i candidati al Comune di Cosenza, pionieri e portabandiera dello scudo crociato ed anche a tutti quelli che si sono presentati in altre liste come candidati indipendenti della D.C.

In particolare rivolgo un grazie a tre persone: al Presidente della Democrazia Cristiana prof. Filippo Marino; alla Presidente Nazionale Vicaria della Democrazia Cristiana dr.ssa Graziella Duca Arcuri e non per ultimo al nostro grande Segretario Nazionale dr. Angelo Sandri !

Il quale si sta già portando avanti con operazioni strategiche e di rafforzamento della nostra squadra.

Infine un ringraziamento speciale e particolare ad una persona che ho avuto modo di scegliere con speditezza, apprezzarne le qualità con molta tempestività data una situazione complessa ed intrigata che mi trovavo a gestire e a doverlo mettere subito in gioco come capolista.

Una persona “leale”, che non si è  mai tirata indietro. Mi riferisco all’Avv. Andrea Gagliardi di Cosenza! Candidato capolista della D.C.

Insieme ad Andrea abbiamo fatto un percorso difficile, irto, complesso, con tante anime da gestire non solo di diverso spessore socio-economico e culturale ma sopratutto di diversa indole personale. A tutti abbiamo dato – nella giusta misura – la giusta attenzione, merito e amicizia.

Mai abbiamo preferito l’uno all’altro, abbiamo concesso opportunità a tutti anche se apparentemente a qualcuno potesse sembrare il contrario. Abbiamo sofferto ed abbiamo resistito insieme, ed abbiamo attinto a tutta la nostra resilienza per superare i momenti difficili. È stata un’esperienza significativa ed indelebile che ci ha arricchito tutti!

Ora è  tempo di continuare il percorso e completare il progetto.

L’On. Maria Fida Moro

Ora è il momento della confluenza di tutte le anime democristiana per conquistare una buona parte dei Comuni italiani.

Abbiamo una quota di 50% di italiani che vuole essere convinta per votarci, per avere di nuovo fiducia della politica.

Da oggi ci rimettiamo al lavoro, da subito per la Sicilia. E rivolgendomi a tutti Voi, dico non è tempo per fermarci. È tempo per strutturarci al meglio e metterci a disposizione degli italiani con le nostre competenze e le migliori “SKILLS”.

Abbiamo bisogno di persone competenti, appassionate, leali, operative, con l’obiettivo e la voglia di poter “LAVORARE PER IL BENE COMUNE“.

Prof. Giulio Tarro (Roma)

Sarebbe bello fare come Direzione nazionale della Democrazia Cristiana la proposta di candidatura di un Presidente della Repubblica.

Una figura di altissimo profilo professionale che ha dato lustro all’Italia tutta e che ha a cuore la liberta, la pace ed il bene di tutti gli italiani. E per questo penso al grande Prof. Giulio Tarro.

Rappresenterebbe un apporto di grande ricchezza umana ed intellettuale sia per l’Italia che per il mondo intero perchè il “Bene Comune” fa già parte del suo DNA.

Dobbiamo fare il passo più grande, mettere in campo azioni tali da annullare la disparità territoriale tra le regioni italiane. Un azione sociale politica, questa, attesa da quasi un secolo.

Finalmente il covid-19 ha fatto scoprire il grande Sud dell’Italia con le sue immense ricchezze e biodiversità.

Oggi dobbiamo andare a scuola di politica per formare i giovani ed il meglio della società ad imparare per governare meglio questo paese, per riportare nella politica i principi di Don Luigi Sturzo e di Alcide De Gasperi! Una scuola che già affiora all’orizzonte della Campania e della Sicilia e che a breve vedrà la luce.

Una scuola di alta formazione politica aperta al mondo dell’imprenditoria per dare forza alla crescita dell’Italia con lo sviluppo del grande unico e inimitabile MADE IN ITALY, richiesto da ogni parte del mondo. “Le nostre impareggiabili Eccellenze italiane”.

Dobbiamo dare dignità al mondo del lavoro, dove è venuta meno la funzione di difesa del sindacalismo fagocitato dalla politica radical- chic.

Tutto ciò lo possiamo concretizzare solo se ci crediamo veramente!

CREDERCI PER ESSERCI!.

Questo messaggio lo invio soprattutto a quanti ancora una volta si sono confusi e lasciati fagocitare per mero interesse e promesse personali.

Tornate a casa: c’è posto per tutti nella grande Democrazia Cristiana !

Vestiamoci di umiltà perché da soli e senza un progetto con un programma solido e condiviso non andremo  da nessuna parte!

Il decalogo di Don Luigi Sturzo ancora attuale per creare un umanesimo del Terzo Millennio

Infine uno sguardo va all’Europa.

Mi riferisco alla caduta di Angela Merkel, pur con grande dignità, rispetto ed onore delle armi, per la quale già si profila un incarico a supporto di un governo di grande coalizione, sta di fatto che cede la direzione dell’Europa.

Oggi la Merkel lascia il posto vuoto nel mondo democratico europeo. Già si è alla ricerca di una nuova grande figura politica che possa sostituirla alla guida dell’Europa.

Angela Merkel

Noi non possiamo e non dobbiamo stare a guardare, l’Italia come le altre nazioni europee si sono trasformate in grandi regioni, che vanno governate da Bruxelles a guida unitaria, comunitaria e presidenzialista.

Raffaele Vicedomini (Roma)

Se non si intercettano questi messaggi rischiamo ancora una volta di lasciare spazio a Macron che vuole assumere il comando al posto della Germania.

La guerra di Macron, non è mai stata sospesa, solo che oggi si è spostata nel campo commerciale e finanziario con un avvento che sta travolgendo il mondo intero. Quello della cripto moneta gestita da Blockchain.

Russia, Cina, America, hanno già la loro. E l’Italia? E l’Europa? E la Democrazia Cristiana? Vogliamo restare ancora a guardare? O comprendiamo che è tempo di realizzare il definitivo rilancio della DEMOCRAZIA CRISTIANA in Italia e nel mondo?

 

**************************************************************************

In quest’epoca in cui vogliono cancellare la democrazia in Italia, rilanciamo la presenza della DEMOCRAZIA CRISTIANA la forza politica che ha sempre garantito libertà e democrazia senza se e senza ma !

segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 *

www.ilpopolo.news *

www.democraziacristianaonline.it *

***************************************************************