A proposito di un interessante programma sperimentale proposto nel 2014 dall naturopata Giordana Di Giacomo (Roma) per dotare tutti i cittadini di Roma Capitale (e poi d’Italia) con una mascherina contro lo smog, epidemie e pandemie

A proposito di un interessante programma sperimentale proposto nel 2014 dall naturopata Giordana Di Giacomo (Roma) per dotare tutti i cittadini di Roma Capitale (e poi d’Italia) con una mascherina contro lo smog, epidemie e pandemie

#FACCIAMOGRANDELITALIA

<A proposito di un interessante programma sperimentale proposto nel 2014 dall naturopata Giordana Di Giacomo (Roma) per dotare tutti i cittadini di Roma Capitale (e poi d’Italia) con una mascherina contro lo smog, epidemie e pandemie>.  

In queste giornate di pressochè totale forzata “reclusione” abbiamo modo di riordinare le nostre idee, le carte, i documenti: insomma fare (o comunque fare meglio) quello che solitamente non riusciamo a fare o facciamo in maniera leggermente distratta.

Capita così che dialogando con la naturopata Giordana Di Giacomo (Roma), riaffiora alla mente una interessante e (ahi noi) profetica iniziativa che se fosse stata perseguita con maggiore attenzione da chi di dovere sarebbe stata non solo molto innovativa ma di grande utilità sia ai giorni nostri, che sempre.

Correva il mese di aprile dell’anno del Signore 2014, allorquando Giordana Di Giacomo, presentava un interessante progetto sperimentale all’Amministrazione Comunale di Roma (allora Sindaco dott. Marino) che proponeva proprio di munire i tutti i cittadini di Roma prima (per poi diffondersi in tutta Italia) di mascherine di protezione per le vie respiratorie contro smog e pandemie.

Il progetto si intitolava < PROGRAMMA “CAPUT MUNDI” – per respirare meglio Roma>.

Giordana Di Giacomo (Roma)

<< Ho ancora ovviamente tutta la documentazione del caso – ci precisa la naturopata Giordana Di Giacomo – e l’ho ripresa con attenzione proprio anche in questi giorni.

Svolgendo la professione di naturopata, ho sviluppato una notevole capacità Olistica, soprattutto in relazione alla prevenzione dell’individuo.

Se il Sindaco dott. Marino di Roma avesse accettato il Programma sperimentale proposto dalla sottoscritta, prima su Roma, per poi espandersi in tutta Italia, oggi ogni italiano avrebbe la sua mascherina e un fornitore nella sua città con i magazzini riforniti >>.

Il brevetto era stato ovviamente omologato dagli organi competenti.

<< In età adolescenziale – continua Giordana Di Giacomo – ho iniziato a studiare la Natura e le cure naturali provenienti da ogni parte del mondo. Mi ha sempre affascinato il mondo Naturale e quello della Salute e del benessere. لعبة طاولة 31 اون لاين مجانا

Nel 2001 ho avuto un incidente (dove ho riportato anche 40% di invalidità permanente). In quegli anni ho avuto modo e tempo di creare il brevetto che poi ebbi a presentare al Sindaco Marino, tra l’altro è anche Medico e Chirurgo. ملاعب اليورو 2022

Più che un’ispirazione fu una “visualizzazione”: il Sindaco di Roma che regalava le mascherine ai romani per proteggere le loro vie respiratorie dallo smog, ma anche contro le pandemie influenzali.

In quel periodo stavo studiando < Psico-neuro-endocrino-immunologia >, un libro di medicina integrata  scritto da Francesco Bottaccioli (edizioni RED).

Alcune pagine – che trovai molto interessanti proprio al fine di realizzare il brevetto di protezione delle vie respiratorie di cui vi sto parlando –  erano dedicate alla storia delle diverse influenze stagionali, alle epidemie e pandemie.

Dott. Francesco Bottacioli

Non a caso citavo la parola “Pandemie” nel programma che avevo poi presentato al Comune di Roma, in quanto i fondamenti scientifici delle relazioni mente-corpo e le basi razionali della medicina integrata,  prevedevano un ritorno – ogni un “tot” di anni – di influenze sempre più devastanti per le popolazioni che ne venivano colpite.

La  Naturopatia appartiene alle categorie delle professioni/non professioni e quindi senza un < Albo >.

Pertanto ci dobbiamo attenere a quello che dice la Medicina Ufficiale, prima di tutto.

Ma a volte, specialmente quando si parla di prevenzione, serve lungimiranza, amore, passione, dedizione, intuizione e non solo il cosiddetto famoso “pezzo di carta” >>.

Abbiamo potuto visionare –  per la cronaca – i documenti che attestano la giusta intuizione della dott.ssa Giordana Di Giacomo, che poteva (e potrebbe) diventare di validissimo aiuto in tutta Italia.

<< Avremmo potuto avere – prosegue Giordana Di Giacomo – la nostra azienda italiana che produceva mascherine, ma soprattutto il Sindaco che ne regala una ai Romani e che significa “proteggi le vie respiratorie” che così andrà tutto bene.

La risposta che ottenni nel 2014 non fu tra le più “attente ed incoraggianti”. قرعة يورو 2024

Mi è sorto il dubbio che praticamente la proposta forse non era stata nemmeno letta o lo è stata,venne letta in maniera molto distratta. >>

Fu – a nostro avviso – decisamente un errore, segno evidente che non sempre le buone intenzioni si sposano con i comportamenti e con quel che si riesce a realizzare.

Ma siamo sermpre in tempo, se si vuole, a porre rimedio. Della serie (che nella nostra mente è legata all’indimenticabile Maesto Alberto Manzi)….< non è mai troppo tardi !

GIORDANA DI GIACOMO – Naturopata 

 

A cura di Angelo Sandri (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info

< IL POPOLO > della DEMOCRAZIA CRISTIANA * Direttore Resp. ANGELO SANDRI *

mail: segreteria.nazionale@dconline.info

* Cell. 342-9581945 * 342-1876463 

Direzione e Redazione – Via Giovanni Giolitti num. 335 – cap. 00185 – ROMA

Periodico registrato presso il Tribunale di Bolzano al num. 13/2004 in data 22/11/2004

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments