Dal Comitato regionale della Democrazia Cristiana della regione Puglia: “SVENTURATA LA TERRA CHE HA BISOGNO DI EROI” >.

Dal Comitato regionale della Democrazia Cristiana della regione Puglia: “SVENTURATA LA TERRA CHE HA BISOGNO DI EROI” >.

Pagina facebook della Democrazia Cristiana < DemocraziaCristianaOnline >

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

< Dal comitato regionale della Democrazia Cristiana della regione Puglia: “SVENTURATA LA TERRA CHE HA BISOGNO DI EROI” >.

Abbiamo preso a prestito da Bertold Brecht un suo aforisma per introdurre alcune riflessioni sugli accadimenti che stanno travagliando i cittadini italiani ed in particolar modo i medici, paramedici ed il personale sanitario impegnati in trincea per combattere il < coronavirus >.

Alcuni giorni or sono era stata pubblicata su < IL POPOLO > un’altra riflessione dal titolo: ”DALLE SCARPE DI CARTONE ALLE MASCHERINE DI CARTA IGIENICA”, nella quale veniva  denunciato il fatto che il Governo e la Protezione Civile, almeno all’inizio, hanno gravemente sottovalutato il problema.

Prof. Alessandro Calabrese

Oggi registriamo che pur essendo l’Italia una micro particella rispetto alla Cina, il numero dei morti supera in termini assoluti quelli del paese asiatico dove per primo si è diffuso il virus.

In clima di vero regime, dove i comunicati sono controllati dal potere, nella seconda decade di febbraio, rispondendo ad alcuni attacchi mossi dall’opposizione per la scarsa attenzione che il Governo stava tenendo nei confronti del Covid-19, il Segretario del PD Zingaretti così si esprimeva: “Si tratta di normale influenza, nel Lazio stiamo trattando 85 mila pazienti e solo 2 affetti da coronavirus, quindi si tratta di normale influenza stagionale”.

Si dà il caso che l’influenza stagionale, travestita da coronavirus, l’ha colpito pure lui, relegandolo in quarantena. La Democrazia Cristiana gli fa gli auguri di pronta guarigione, con l’invito a dimettersi dalla Presidenza della giunta regionale del Lazio.

Della serie che al peggio non c’è mai fine, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, anch’egli in una delle numerosissime dichiarazioni rese in piazza Chigi dichiarava: “La situazione è sotto controllo, il Paese Italia e il sistema Italia ha adottata una linea di prevenzione e di precauzione con una soglia più elevata in Europa”.

Rag.ra Clara Funiciello

Ad onor del vero non diceva il falso: aveva semplicemente omesso di dire che in Europa a tale data non c’era alcuna azione in atto e quindi nessuna prevenzione e precauzione.

In virtù di tale insipienza e inettitudine politica, la nazione piange migliaia di decessi tra i cittadini, decine di migliaia di portatori conclamati di coronavirus, medici mandati allo sbaraglio hanno perso la vita negli ospedali del Nord per cercare di salvare vite umane, privi degli strumenti necessari per far fronte all’improba lotta.

Politicamente siamo governati da personale inadeguato, più avvezzo alle passerelle di moda che alla guida del Paese in un momento difficile.

Il Presidente Mattarella, a nostro sommesso avviso, dovrebbe favorire la nascita di un Governo di salute pubblica, coinvolgendo tutte le forze presenti in Parlamento, per un tentativo serio di salvataggio della dignità del popolo italiano, dei medici e operatori sanitari mandati a morire sul fronte del coronavirus, arrestando il mesto transito dei camion sulle strade di Bergamo.

Il presidente del Consiglio G. Conte crediamo che abbia battuto a oggi tutti i record per quanto attiene l’indecisione, con una media di due-tre giorni ha comunicato alla nazione nuovi provvedimenti, dimenticando che i “pannicelli caldi” adottati hanno favorito il proliferare della pandemia.

E’ un Presidente del Consiglio che si piace molto e si fa riprendere dalle TV in tutti i luoghi possibili: per fortuna ci ha risparmiato dall’assistere alla fase dei bisogni fisiologici.

Dott. Angelo Sandri

In questo deprimente scenario, assistiamo anche a consigli fraudolenti che raccomandano altri Governi europei di prendere esempio dall’Italia; ci permettiamo di dissentire, consigliando, invece, di prendere esempio dalla Corea del Sud per efficienza dei servizi, per i risultati raggiunti e per la meticolosa ed efficace tutela del personale medico e infermieristico.

Crediamo di interpretare il pensiero e lo stato d’animo di tutti i democratici cristiani e dell’intera nazione, proponendo che la Dirigenza nazionale della Democrazia Cristiana scriva ufficialmente al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il CONFERIMENTO DELLA MEDAGLIA D’ORO AL VALOR CIVILE per il personale medico, paramedico e forze dell’ordine che hanno pagato con la vita la lotta al coronavirus, e nel contempo di predisporre un riconoscimento anche per tutti gli altri che riusciranno a sopravvivere a questa ecatombe.

Nella dannata ipotesi in cui la richiesta della Democrazia Cristiana restasse inascoltata dal Presidente della Repubblica, la stessa Dirigenza nazionale del partito scudocrociato verrà invitata ad avviare una sottoscrizione popolare per via telematica a sostegno della richiesta, facendo esprimere il popolo.

Siamo un grande popolo, ce la faremo anche se governati da sprovveduti.

VIVA LA DEMOCRAZIA CRISTIANA !

*********************************

 

Prof. Alessandro Calabrese * Vice-PresidenteNazionale D.C. e Presidente regionale D.C. Puglia  < alessandro.calabrese@dconline.info > 

Rag.ra Clara Funiciello * Coordinatore Vicario della Segreteria politica nazionale della D.C. < clara.funiciello@dconline.info >

Dott. Angelo Sandri * Segretario politico nazionale della D.C. e Segretario regionale ad interim D.C. Puglia <segreteria.nazionale@dconline.info >

 

*********************************

 

IL POPOLO > della DEMOCRAZIA CRISTIANA * Direttore Resp. ANGELO SANDRI *

mail: segreteria.nazionale@dconline.info

* Cell. 342-9581945 * 342-1876463 

Direzione e Redazione – Via Giovanni Giolitti num. 335 – cap. 00185 – ROMA

Periodico registrato presso il Tribunale di Bolzano al num. 13/2004 in data 22/11/2004

 

4 Responses to "Dal Comitato regionale della Democrazia Cristiana della regione Puglia: “SVENTURATA LA TERRA CHE HA BISOGNO DI EROI” >."

  1. Francesco   23 Marzo 2020 il 13:01

    Perdonate il mio dissenso… Ma sto vivendo la gestione del virus in modo diretto….
    Primo non è assolutamente vero che il governo non si stia dando da fare… È stata… È una emergenza assolutamente. Incontrollabile… Il governo non per difenderlo sta cercando ogni giorno di deviare il timone contro onda… Non è facile… Credetemi…. La. Cosa che mi fa piacere e che le altre nazioni europee… Americane… Stanno adottando quelle che i falsari di notizie hanno ritenuto.. Inadeguate… In sintesi…. Copiano…. Copiare vuol dire migliorare…. Non è facile gestire le persone…. La loro ignoranza porta danno al danno…. Ho scritto che un popolo civile non ha bisogno di minacce di forza…. Noi invece siamo stati costretti a chiamare l’esercito…. Con le armi cariche…. Tutto per un semplice sacrificio…. Stiamo a casa…. Non è il momento di fare i saputelli….. Fz

    Rispondi
  2. Antonio   23 Marzo 2020 il 13:30

    Socrate, Platone, Aristotele e per concludere amo la politica STOICA di Seneca e seguaci, dal periodo dell’onorevole Remo Gaspari desideravano che entrassi in politica, la non limpidezza e trasparenza mi hanno sempre tenuto al di fuori. Potrebbe essere il momento di una realtà diversa, tra un anno e mezza al mio paese si terranno le elezioni comunali… Perché non provarci? Saluti

    Rispondi
  3. Valerio   23 Marzo 2020 il 17:11

    Ritengo che in questo momento la Democrazia Cristiana non deve andare contro il governo il generale o contro il Presidente del Consiglio scendendo anche in rifetimenti di basso profilo.
    La nostra azione devevessere costruttiva, segnalare le difficoltà e con l’esperienza in essere, proporre delle soluzioni.
    Segnalo poi che non ritengo costruttivo “ricattare” il Capo dello stato con… Se il… Noi raccogliamo le firme per….
    Penso che stimolare un dialogo con riferimwnti precisi..
    Le persone ci chiedo di…..
    Gli abitanti di… Che sono coinvolti nella sitiazione auspicano che….
    Noi italiani, cittadini pugliesi, abbiamo la necessità di…
    Diamo un valore al nostro essere cittadini italiani e non contro qualcosa. I fatti e le azioni negatice si combattono con una proposta positiva.
    Certo che poi alla fine ci può stare il discorso politico nel quale per chiare e precise inadeguatezze comportamentali che recano danno ad una nazione che ha dato molte vite umane per concretizzare la libertà rappresentata nella nostra bandiera,….. una nazione, rappresentata da lei Presidente,….. dove storia arte e cultura sono valori per il futuro…..
    Diamo responsabilità a chi “dobbiamo attaccare”.. Noi facciamo la nostra lorro facciano la propria…
    Questa è una mia veloce interpretazione ma… Basta attaccare.. Proponiamo… Saremo vincenti perché abbiamo detto le nostre idee..
    Grazie

    Rispondi
  4. Nicola Toajar   26 Marzo 2020 il 9:14

    Sono momenti difficili e di grande confusione generale. É un evento grave Sanitario , e di fondo da subito sconosciuto in materia da parte di tutti. Per primo la Sanità, non la Politica. Inaspettato a questo a livello Internazionale , di come si diffonde molto velocemente questo “Coronavirus”. Io sono contrario generalmente alla Politica attuale di Conte. Comunque in questo contesto, secondo me, è sbagliata la rotta fuori dalla collaborazione con tutti, a livello mondiale Sanitario, riguardo a questo problema molto grave. Serve a punta ora solo il massimo impegno su questo da parte di TUTTI, perchè la situazione a livello mondiale non è per niente risolta. Anzi per ora è grave.

    Rispondi

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato