Nasce il Sentiero di Leonardo, le tappe tra Italia e Svizzera.

Partirà proprio dalle chiuse lungo l’Adda ideate dal genio vinciano. Dal Duomo di Milano al passo del San Bernardino: 300 chilometri di sentieri e piste ciclabili per collegare il capoluogo lombardo alla Svizzera attraverso un circuito di trekking.

Nasce il Sentiero di Leonardo, le tappe tra Italia e Svizzera.

In occasione del 500° anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci, è nato un itinerario tra Italia e Svizzera che ripercorre le tappe del Genio italiano. Nel 2019 ricorre il 500° anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci. Per quest’occasione è nato un itinerario tra Italia e Svizzera che ripercorre le tappe del Genio italiano, anche in […]

Leonardo superstar. Dalle poste inglesi una serie di francobolli per celebrare il genio Leonardo Da Vinci.

Le poste britanniche emettono di una serie di 12 francobolli con alcuni dei più famosi disegni di Leonardo da Vinci, per commemorarne il 500mo anniversario della morte che cade appunto quest’anno.

Leonardo superstar. Dalle poste inglesi una serie di francobolli per celebrare il genio Leonardo Da Vinci.

Le poste reali britanniche hanno deciso di dedicare un’intera collezione di francobolli al genio italiano del Rinascimento Leonardo da Vinci. Si tratta di 12 stampe che raffigurano i disegni di Leonardo appartenenti alla collezione della Regina Elisabetta. Le opere vennero acquistate originariamente dal re Carlo II di Inghilterra, intorno al 1670. “Siamo entusiasti di lavorare con […]

Storia della donna che si rade il pube, un tempo si chiamava Porta Tosa , ora per Milano è diventata : Porta Vittoria

Storia della donna che si rade il pube, un tempo si chiamava Porta  Tosa , ora per Milano è diventata : Porta Vittoria

Il tempo negli anni porta tante trasformazioni ed anche Milano ha visto qualche bizzarra e strana vicenda, Non c’è nessuna denuncia da fare e non preparate gli iPhone per fare video, si tratta solo di una leggenda che sarebbe all’origine dell’antico nome di Porta Vittoria a Milano. Porta Vittoria, infatti, non si è sempre chiamata così; prima dell’inizio […]

Mia Martini: 24 anni dopo, si piange ancora una delle voci più belle della storia della musica italiana.

La controversa storia di Mimì, dagli inizi come ragazza yè-yè all'affermazione internazionale. In mezzo, la depressione, il tentativo di suicidio, il difficile rapporto col padre e le strane voci sul suo conto, fino alla morte prematura.

Mia Martini: 24 anni dopo, si piange ancora una delle voci più belle della storia della musica italiana.

Mia Martini, pseudonimo di Domenica Rita Adriana Bertè, detta Mimì e se si pensa alla musica italiana, è una delle prime voci che vengono in mente. Passano gli anni, ma rimane una delle cantanti più amate e ascoltate, nonostante la prematura morte a soli 47 anni, in circostanze mai del tutto chiarite. Nata a Bagnara Calabra, in provincia di Reggio […]

Egitto, restaurata la tomba “maledetta”: Tutankhamon torna al suo antico splendore.

Egitto, restaurata la tomba “maledetta”: Tutankhamon torna al suo antico splendore.

La tomba risalente al faraone del Nuovo Regno (1550-1069 a.C.), ritrovata sostanzialmente intatta e tale da fornire al mondo una panoramica straordinaria su pratiche funerarie reali è ora più splendente che mai. Ci sono voluti dieci anni, ma i risultati parlano da soli. Sono terminati i lavori di restauro e preservazione della tomba di Tutankhamon […]

Leonardo Da Vinci: scoperta l’impronta digitale del pollice.

L'impronta del genio toscano è stata trovata su un disegno custodito nel Castello di Windsor, in Inghilterra. Sarà in mostra da febbraio al National Museum di Cardiff.

Leonardo Da Vinci: scoperta l’impronta digitale del pollice.

E’ stata scoperta un’impronta del pollice di Leonardo da Vinci (1452-1519) negli autografi custoditi nella Collezione Reale del Castello di Windsor, in Inghilterra. In un disegno anatomico che raffigura il sistema cardiovascolare e gli organi principali di una donna, datato intorno al 1509-10, sono state rilevate due impronte digitali. Particolarmente importante tra le due è quella del pollice che, secondo Alan Donnithorne, conservatore della collezione reale, […]