I più fervidi auguri di Buon Natale ed anche l’augurio di capire che senza Gesù Cristo, senza quel Bambino di cui oggi ricordiamo e festeggiamo la nascita, la nostra esistenza sarebbe priva di significato

I più fervidi auguri di Buon Natale ed anche l’augurio di capire che senza Gesù Cristo, senza quel Bambino di cui oggi ricordiamo e festeggiamo la nascita, la nostra esistenza sarebbe priva di significato

A cura di Prof.ssa Gabriella Arcuri (Taranto) * gabriella.arcuri@dconline.info * 347-2379993 * Segretario reg.le Vicario Dip. Comunicazione Democrazia Cristiana Puglia

Prof.ssa Gabriella Arcuri (Taranto)

www.ilpopolo.news *

www.democraziacristianaonline.it *

www.venetoglobe.com *  www.tv.trsp.it *

< I più fervidi auguri di Buon Natale ed anche l’augurio di capire che senza Gesù Cristo, senza quel Bambino di cui oggi ricordiamo e festeggiamo la nascita, la nostra esistenza sarebbe priva di significato >.

La Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana, nonchè tutta la Dirigenza nazionale ed internazionale della D.C., vogliono far pervenire a tutti gli iscritti, gli attivisti ed ai simpatizzanti dello scudocrociato ed all’intera opinione pubblica italiana i propri auguri più sinceri in occasione di questo Santo Natale 2019.

Anche la trasmissione televisiva proposta dalla Democrazia Cristiana ed andata in onda alle 19.30 del 24 dicembre 2019 sulla emittente Web TV < Venetoglobe.com > si è conclusa con l’augurio da parte del Segretario politico nazionale della D.C. dott. Angelo Sandri, rivolto a tutti gli italiani, affinchè si possa  trovare la luce che illumini il nostro cammino, per poter uscire da una situazione non certo facile e ben poco entusiasmante come quella che attualmente abbiamo di fronte.

Claudia Herrath (Trieste)

Importante anche la sottolineatura espressa dal Segretario regionale del Dip. Comunicazione della Democrazia Cristiana del Friuli Venezia Giulia Sig.ra Claudia Herrath (di Trieste) la quale nel rivolgere gli auguri di Buon Natale raccomandava di non perdere di vista il senso ed il significato vero insito in questo gesto augurale, che non deve diventare per nulla qualcosa di automatico, di meccanico, quasi privo di importanza e di vero coinvolgimento.

E dunque Claudia Herrath auspica che all’interno degli auguri, che ovviamente ci facciamo in occasione di questa importante festività, ci sia anche l’augurio di capire che senza Gesù Cristo, senza quel Bambino di cui oggi ricordiamo e festeggiamo la nascita, la nostra esistenza sarebbe priva di significato.

Il ricordo della nascita del Bambino Gesù possa far arrivare al cuore di ognuno di noi, le cose che veramente contano e che possiamo trovare in un abbraccio, in un gesto di affetto, in un semplice sorriso che trasformino ogni difficoltà, ogni paura, in gioia e serenità per noi e per le nostre famiglie.

A tutti i più cordiali  AUGURI per un Santo e sereno Natale anche da parte di tutta la Redazione de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana ! ! !

 

A cura di Prof.ssa Gabriella Arcuri (Taranto) * gabriella.arcuri@dconline.info * 347-2379993 * Segretario reg.le Vicario Dip. Comunicazione Democrazia Cristiana Puglia

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * www.venetoglobe.com * 

 

2 Responses to "I più fervidi auguri di Buon Natale ed anche l’augurio di capire che senza Gesù Cristo, senza quel Bambino di cui oggi ricordiamo e festeggiamo la nascita, la nostra esistenza sarebbe priva di significato"

  1. S.Savaglio   25 Dicembre 2019 il 20:55

    Auguroni dalla Calabria!

  2. Alessandro Pinto   26 Dicembre 2019 il 13:03

    ….”È il Verbo si è fatto carne ed è venuto ad abitare in mezzo a noi”…umani.”
    Quanti veramente hanno accolto nel loro cuore la nascita del Signore.
    Quanti sono disponibili a donare il Suo amore, che abbiamo interiorizzato, al nostro prossimo senza se e senza ma, cioè senza condizioni alcune.
    È questo il vero miracolo della nascita del Signore in noi, stessi. Quando ci troviamo nelle conflittualità terrene e assistiamo ai naufragi in mare di gente umile che scappa dalle guerre e dalla miseria, abbiamo il coraggio di testimoniare l’Amore che il Signore ci ha donato con la sua venuta? Abbiamo il coraggio di ripudiare la seduzione dei beni terreni, preferendo di porre in essere gli insegnamenti del Figlio del Dio vivente?
    Un Santo Natale.
    Alessandro Pinto