Si è svolto quest’oggi (12-10-2019) a Dragona (Comune di Roma Capitale) un interessante convegno sul “cyberbullismo”, un odioso fenomeno che va contrastato con forza e determinazione

Si è svolto quest’oggi (12-10-2019) a Dragona (Comune di Roma Capitale) un interessante convegno sul “cyberbullismo”, un odioso fenomeno che va contrastato con forza e determinazione

A cura di ANDREA TURCO (ROMA) * andrea.turco@dconline.info * 333-2215979

Segretario del Movimento giovanile della D.C. di Roma Capitale / Area metropolitana

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

< Si è svolto quest’oggi (12-10-2019) a Dragona (Comune di Roma Capitale) un interessante convegno sul “cyberbullismo”, un odioso fenomeno che va contrastato con forza e determinazione >.

Questa mattina (12-10-2019) si è svolto a Dragona (Acilia nord) un interessante convegno riguardante un tema di estrema rilevanza nell’attuale contesto politico/sociale italiano ossia quello del <CYBERBULLISMO > altrimenti definibile come < bullismo in rete >.

Dragona è una frazione del Comune di Roma Capiitale, situata in zona Acilia Nord ( facende parte del Municipio X di Roma Capitale).

Il convegno ha avuto luogo presso il centro anziani di Dragona ed è stato coordinato dalla dott.ssa  PATRIZIA ARMENI, che provvede al coordinamento anche del progetto “Cyberbullismo” al cui interno si collocava anche l’odierno convegno.

Tra i relatori che erano al tavolo di presidenza abbiamo ascoltato un ingegnere, il quale attraverso la continua collaborazione con la polizia postale e l’arma dei carabinieri è riuscito a mettersi in contatto direttamente con le vittime del bullismo. Ne è scaturita una propaganda di sensibilizzazione sociale atta al contrasto e all’aiuto delle vittime, le quali spesso erano arrivate a sfiorare gesti estremi come addirittura il suicidio.

Inoltre è intervenuto un medico psichiatra, che ha molto colpito tutto l’uditorio in quanto ha prospettato una interessante soluzione in ambito psicologico e non solo attraverso l’utilizzo di medicine. Secondo il dottore psichiatra infatti l’unica medicina valida è affrontare la vita con coraggio, la forza psicologica necessaria per farlo e la comunicazione senza la quale – da soli – si cade in un baratro senza ritorno.

Infine un medico di base che ha lanciato un progetto teatrale proprio come ri-educazione e aiuto alle nuove generazioni.

Da quanto emerso dal convegno un grido d’allarme riguarda il fatto che nelle famiglie italiane ormai non vi è più una figura di riferimento o di rappresentanza sana e lodevole.

Presente al convegno anche una autorevole delegazione della Democrazia Cristiana tra cui il Segretario regionale per lo Sviluppo e l’Organizzazione della D.C. Lazio Cav. Rodolfo Concordia ed il Segretario del Movimento Giovanile della D.C. di Roma Capitale/ Area Metropolitana Andrea Turco.

La Democrazia Cristiana si impegnerà con forza e determinazione nella sensibilizzazione delle istituzioni locali al fine di dare un contributo fattivo alla realizzazione di questo progetto contro il <CYBERBULLISMO>.

Inoltre si dovrà dare la giusta attenzione ed impegnarsi nella propaganda atta a favorire un progetto rieducativo delle nuove generazioni.

A cura di ANDREA TURCO (ROMA) * andrea.turco@dconline.info * 333-2215979

Segretario del Movimento giovanile della D.C. di Roma Capitale / Area metropolitana

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Una risposta a "Si è svolto quest’oggi (12-10-2019) a Dragona (Comune di Roma Capitale) un interessante convegno sul “cyberbullismo”, un odioso fenomeno che va contrastato con forza e determinazione"

  1. Alberto   12 Ottobre 2019 il 16:44

    Bravissimi un grande comvegno attuale che bisognerà ripeterlo con altre associazioni per far conoscere
    I nostri giovani.

    Rispondi

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato